Ultimi argomenti
» Annalaura
Da cirillo Ieri alle 3:00 pm

» INTERMEDIARIO CON DETENZIONE
Da cirillo Ieri alle 2:53 pm

» Prefisso Alfabetico di Serie
Da cirillo Lun Ago 21, 2017 11:04 pm

» Errore formulario: responsabilita' impianto di destino
Da cirillo Lun Ago 21, 2017 10:40 am

» Classificazione rifiuti ecotossici
Da lore68 Gio Ago 17, 2017 10:08 am

» Termovalorizzatore PERCHÉ?
Da lore68 Mer Ago 16, 2017 2:11 pm

» ADR e sanzioni
Da pablISTRI Sab Ago 12, 2017 12:22 pm

» Deposito Temporaneo e sanzioni
Da pablISTRI Ven Ago 11, 2017 4:18 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Gio Ago 10, 2017 5:22 pm

» formulario dubbi: numero di registro e annotazioni
Da ilmonty Gio Ago 10, 2017 12:23 pm


Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  lauramantova il Gio Mar 20, 2014 5:51 pm

Ciao,
ho letto i vari argomenti della sezione ma si parla di mancata necessità di iscrizione all'Albo cat.8 per gli intermediari con detenzione e non di commercianti con detenzione.
Ho scritto all'Albo di Milano e lasciato messaggio al callcenter, ma non mi hanno ancora risposto.

Forse è una cosa banale e mi sto confondendo, comunque chiedo:
- una ditta che effettua scavi e demolizioni ha inserito in visura anche l'attività di commercio rottami non pericolosi
-ha l'autorizzazione al trasporto conto proprio dei rifiuti, i mezzi hanno solo la licenza trasporto cose conto proprio

La ditta compra rottami di scarto di lavorazione da industrie e poi li trasporta all'impianto, traendone un guadagno che fattura.Al momento usa formulario ma ha solo il conto proprio dei rifiuti,ma a me non sembra sufficiente perchè non sono stati prodotti dalla sua "attività".

*La ditta per essere in regola dovrebbe avere la categoria 4, anche solo con il conto proprio perchè i rifiuti sono i suoi (comprati), giusto?
Li può portare ad impianti di smaltimento non suoi?Perchè ho letto degli interventi in cui si dice che il conto proprio in cat.4 vale solo se trasporti i rifiuti verso il tuo impianto.

*La ditta deve iscriversi alla categoria 8 e tenere il registro carico scarico?

Grazie delle vostre risposte
Saluti
Laura
avatar
lauramantova
Utente Attivo

Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 36
Località : Mantova-Modena-Reggio-Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  isamonfroni il Gio Mar 20, 2014 6:05 pm

Niente iscrizione all'albo in cat 8 per il commercio con detenzione che funziona esattamente come l'intermediazione.


Per quanto riguarda il trasporto hai assolutamente ragione tu l'iscrizione in art. 212,c8. vale solo per il trasporto dei rifiuti da sè stessi prodotti. che se poi la smettessimo di chiamarla c/proprio forse si potrebbe arginare tutta 'sta confusione

Per trasportare rottami ferrosi (aquistati) ad un impianto di smaltimento qualsiasi serve la categoria 4, perchè si tratta di un'attività di trasporto professionale di rifiuti pericolosi

Sarebbe possibile anche viaggiare con la licenza di autotrasporto in c/proprio se vengono rispettate contemporaneamente tutte le condizioni del trasporto in c/proprio:
* il mezzo è di proprietà dell'azienda ed è guidato da un dipendente dell'azienda
* la merce trasportata è di proprietà dell'azienda oppure
* la merce trasportata NON è di proprietà dell'azienda ma te la stai portando a casa per lavorartela (è questo che autorizza la categoria 4 con il c/proprio verso i propri impianti)
* l'attività di trasporto è solo accessoria all'attività principale e non costituisce autonoma attività economica

quindi da quel che tu hai detto:

niente albo per il commercio, però
* che si facciano la licenza C/T
* che si iscrivano all'albo in cat. 4

Se li fermano per strada gli sequestrano il mezzo.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12365
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

serve proprio il conto terzi per rifiuti comprati e poi trasportati?

Messaggio  lauramantova il Gio Mar 20, 2014 6:29 pm

Ciao Isa,
grazie,mi hai dato delle utili conferme.

Chiedo un ultimo chiarimento:
-serve proprio il conto terzi se la merce/rifiuto è stata acquistata (prima del trasporto ) dalla ditta che la trasporterà ?non si considera "propria" per la motorizzazione?

Mi ripropongo di studiare meglio le norme del codice della strada...


Grazie ancora e buon primo giorno di primavera!

Laura
avatar
lauramantova
Utente Attivo

Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 36
Località : Mantova-Modena-Reggio-Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  isamonfroni il Ven Mar 21, 2014 11:14 am

lauramantova ha scritto:Ciao Isa,
Chiedo un ultimo chiarimento:
-serve proprio il conto terzi se la merce/rifiuto è stata acquistata (prima del trasporto ) dalla ditta che la trasporterà ?non si considera "propria" per la motorizzazione?

Mi ripropongo di studiare meglio le norme del codice della strada...

Certo che la merce si considera propria (anche perchè lo è), ma questa è soltanto una delle condizioni per il trasporto in c/p

invece tutte le condizioni si devono verificare contemporaneamente
*) mezzo di proprietà dell'azienda
*) guidato dal titolare o da un famigliare o da un dipendente
*) merce propria
*) attività di trasporto attinente ed accessoria all'attività principale
*) attività di trasporto funzionale all'attività principale e priva di una propria specifica valenza economica

Credo proprio che le ultime due condizioni non ricorrano (anche perchè non ricorrono mai per tutti i trasportatori in c/proprio che vengono fermati e sanzionati per strada).

Giusto per farti un esempio facile, il classico c/proprio regolare è quello del mobilificio che ti viene a portare a casa i mobili.
L'attività prevalente è costruire i mobili
Portarteli a casa ha attinenza con il costruirli ed è un servizio accessorio.
Portarti i mobili a casa non ha una propria valenza economica, visto che tu compri i mobili, non il trasporto.

Nel settore rifiuti un caso classico di c/proprio regolare è il titolare di un impianto di smaltimento/recupero che ti viene a prendere i rifiuti a casa e se li porta solo nel suo impianto.
La merce è propria (nel senso che la porta presso di sè per operazioni di trasformazione - previsto dal codice della strada)
L'attività di trasporto non è economicamente autonoma e disgiunta da quella di smaltimento
L'attività di trasporto è strettamente attinente con l'attività di smaltimento e ne è un servizio accessorio.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12365
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Grazie

Messaggio  lauramantova il Ven Mar 21, 2014 11:32 am

Ciao Isa,
grazie della chiarezza e della cortesia.
Buona giornata!

Laura
avatar
lauramantova
Utente Attivo

Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 36
Località : Mantova-Modena-Reggio-Verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  sea il Mar Giu 10, 2014 11:54 am

scusate questo argomento è da un paio di giorni che mi assilla, vorrei fare un'altro esempio:
se io acquisto un materiale qualsiasi per poi rivenderlo è quella la mia attività cioè commerciante , quindi mi avvalgo di un mio mezzo che guiderò io per prelevare la merce "rifiuto" dal cliente e portarla a recupero o distruzione iscritto sempre l'aga in cat 4 e 5 ma albo autotrasportatori solo licenza c/p .
Infatti per l'iscrizione in aga 4 e 5 non è obbligo iscrizione c/t ma obbligo iscrizione albo autotrasportatori
Delucidatemiiiiiiiiiii grazieeeeeeeeee
avatar
sea
Membro della community

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 24.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  silvia79 il Mar Giu 10, 2014 1:31 pm

sea
tu confondi le merci con i rifiuti.
I rifiuti possono essere trasportati solo da società autorizzare al trasporto in conto terzi iscritte nelle varie categorie all'albo gestori ambientali
Se hai un mezzo iscritto in conto proprio (pure quello deve essere autorizzato dall'albo Trasporto dei propri rifiuti: iscrizione ai sensi dell'articolo 212, comma 8, del D. Lgs 152/2006), puoi trasportare solo i tuoi rifiuti quelli che produci tu e non quelli che prendi da pinco pallino
Se non hai la licenza in conto terzi a memoria puoi trasportare i rifiuti prodotti da altri trasportarli con il tuo mezzo solo in un tuo impianto (a memoria mi sembra così ma da verificare)

e tutto questa cosa non c'entra un tubo con il post di apertura Categoria 8: attività di intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi

sea ti consiglierei di rivolgerti ad un buon consulente che mi sembri un tantino confuso
avatar
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 38

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  alessandro il Mar Giu 10, 2014 3:34 pm

silvia79 ha scritto:Se non hai la licenza in conto terzi a memoria puoi trasportare i rifiuti prodotti da altri trasportarli con il tuo mezzo solo in un tuo impianto (a memoria mi sembra così ma da verificare)

In realtà non è esattamente così. Infatti c'è la possibilità di poter trasportare rifiuti di terzi presso impianti di terzi (in barba a chi ha presentato tutti i requisiti di idoneità professionale, finanziaria, onorabilità e stabilimento) anche con la licenza provinciale in cp. A questo si arriva facendo una apposita variazione in visura camerale.
avatar
alessandro
Utente Attivo

Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 44
Località : Magliano in Toscana (GR)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  sea il Mar Giu 10, 2014 8:56 pm

silvia79 ha scritto:sea
tu confondi le merci con i rifiuti.
I rifiuti possono essere trasportati solo da società autorizzare al trasporto in conto terzi iscritte nelle varie categorie all'albo gestori ambientali
Se hai un mezzo iscritto in conto proprio (pure quello deve essere autorizzato dall'albo Trasporto dei propri rifiuti: iscrizione ai sensi dell'articolo 212, comma 8, del D. Lgs 152/2006), puoi trasportare solo i tuoi rifiuti quelli che produci tu e non quelli che prendi da pinco pallino
Se non hai la licenza in conto terzi a memoria puoi trasportare i rifiuti prodotti da altri trasportarli con il tuo mezzo solo in un tuo impianto (a memoria mi sembra così ma da verificare)

e tutto questa cosa non c'entra un tubo con il post di apertura Categoria 8: attività di intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi

sea ti consiglierei di rivolgerti ad un buon consulente che mi sembri un tantino confuso
mi scuso se sono uscito fuori dal titolo del post ma io mi sono ricollegato ai post che mi precedevano
per silvia la mia richiesta di delucidazione deriva dal significato di trasporto conto terzi
Legge 06.06.1974 n. 298. Istituzione dell’Albo Nazionale degli Autotrasportatori di cose
per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzioni di un sistema di tariffe a
forcella per i trasporti di merci su strada.
 D.P.R. 16.09.1977 n. 783. Ulteriori norme di esecuzione della L. 6 giugno 1974, n. 298, e
successive modificazioni, concernente istituzione dell'albo nazionale degli autotrasportatori
di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di
tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada.
 D. Lgs 21.11.2005 n. 286
 Art. 82 del C.d S.
 Art. 88 del C.d.S.
DEFINIZIONI E CONDIZIONI DEL TRASPORTO PER CONTO TERZI
La definizione di veicolo adibito a trasporto per conto di terzi la ritroviamo nell’art. 881 del Codice
della Strada, mentre nell’art. 40 della legge 298/742 rinveniamo la definizione di attività
1 Art. 88 comma 1 del C.d.S.
Agli effetti del presente articolo un veicolo si intende adibito al servizio di trasporto di cose per conto terzi quando
l'imprenditore si obbliga, dietro corrispettivo, a prestare i servizi di trasporto ordinati dal mittente.
2 Art. 40 della legge 298/74.
È’ trasporto di cose per conto di terzi l'attività imprenditoriale per la prestazione di servizi di trasporto verso un
determinato corrispettivo.
G.P.
gp II
G.P.
imprenditoriale per conto terzi e nell’art. 1 del D. Lgs. 395 del 22.12.20003 abbiamo l’esatta
qualificazione della professione di autotrasportatore.
A sua volta, l’art. 824 del Codice della Strada ci dà l’esatta definizione di uso di terzi di un veicolo.
Come si evince dalle definizioni si tratta di un’attività che non può prescindere dal requisito della
professionalità. Infatti, l’art. 88 del Codice della Strada indica che il veicolo è adibito a trasporto di
cose per conto terzi quando l’imprenditore si obbliga dietro corrispettivo a prestare il servizio.
Dello stesso tenore è l’art. 40 della legge 298/74 mentre l’art. 1 comma 2 del D. Lgs. 395/00 ci
parla della professione di autotrasportatore di cose per conto terzi identificandola con quella che
viene svolta fuori dall’ambito dell’art. 31 della stessa legge che identifica il trasporto in conto
proprio.
In sostanza ciò che caratterizza il trasporto per conto terzi:
1. la modalità di utilizzo del veicolo che va usato per utilità di soggetti diversi dal proprietario
2. l’attività deve essere svolta dietro pagamento del servizio e deve costituire l’attività
prevalente dell’impresa
3. le merci che vengono trasportate devono appartenere a terze persone ed il titolare
dell’impresa deve solamente curarne il trasporto che deve essere effettuato a seguita della
stipula di regolare contratto
quindi trasporto conto terzi se mi pagano per il trasporto ma se a me non pagano il trasporto ma si commercializza il rifiuto il rifiuto diviene di mia proprietà l'attività prevalente della mia ditta non è il trasporto, il trasporto è ausiliario al commercio.
avatar
sea
Membro della community

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 24.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  isamonfroni il Mer Giu 11, 2014 1:10 pm

Sea, quello che stiamo cercando di dirti sia io che Silvia è che il concetto di rifiuto è ulteriore a quello di merce
e che il concetto di proprietà in senso civilistico del rifiuto è una cosa un po' diversa dal concetto di produzione del rifiuto stesso.

Detto ciò, se fai il commerciante di rifiuti ti devi iscrivere all'Albo gestori in categoria 8
Se vuoi trasportare questi rifiuti che commercializzi devi necessariamente iscriverti alll'Albo Gestori nelle categorie 4 e 5.
Per come la vedo io i veicoli di trasporto dovrebbero essere immatricolati per l'uso di terzi e tu dovresti avere la licenza al trasporto c/t.

E'' pur vero che se acquisti i rifiuti questi diventano di tua proprietà, ma come già detto la proprietà è solo uno dei requisiti che devono contemporaneamente esistere per il conto proprio, e francamente vedo difficile che tu possa sostenere che l'attività di trasporto è accessoria e priva di propria valenza economica.

Comunque l'onere della prova spetta a te, quindi fai quel che vuoi.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12365
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  sea il Gio Giu 12, 2014 3:25 pm

salve a tutti vi volevo aggiornare sulle informazioni ricevute in merito al post di prima, ho contattato l'albo gestori, anche loro confermano quello che dico io vi allego la risposta ottenuta:
Albo Gestori Ambientali Sezione Sicilia [albo.gestoriambientali@pa.legalmail.camcom.it]
L'attività di commercio e intermediazione con detenzione permette
l'iscrizione all'Albo come attività di trasporto, requisito indispensabile è
l'annotazione tra le attività dell'attivività di commercio con detenzione di
rifiuti ........
In tale caso i mezzi da autorizzare possono essere in uso proprio.
Saluti
quindo non obbligatorio trasporto c/t
avatar
sea
Membro della community

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 24.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  vaghestelledellorsa il Gio Giu 12, 2014 3:45 pm

alessandro ha scritto:
silvia79 ha scritto:Se non hai la licenza in conto terzi a memoria puoi trasportare i rifiuti prodotti da altri trasportarli con il tuo mezzo solo in un tuo impianto (a memoria mi sembra così ma da verificare)

In realtà non è esattamente così. Infatti c'è la possibilità di poter trasportare rifiuti di terzi presso impianti di terzi (in barba a chi ha presentato tutti i requisiti di idoneità professionale, finanziaria, onorabilità e stabilimento) anche con la licenza provinciale in cp. A questo si arriva facendo una apposita variazione in visura camerale.
Visto che questa affermazione ci "azzecca" con il post di qualche minuto fa di @sea,  potresti chiarire @alessandro ??  Question Question
Di quale variazione parli ? e con quali codici ATECO ??  pirat 
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1043
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  sea il Gio Giu 12, 2014 4:43 pm

per vaghestelledellorsa i codici ateco che sto utilizzando io sono 46.77.10 e 46.77.20
avatar
sea
Membro della community

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 24.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  alessandro il Gio Giu 12, 2014 5:02 pm

sea ha scritto:per  vaghestelledellorsa i codici ateco che sto utilizzando io sono 46.77.10 e 46.77.20
Supponendo che lo si faccia per soli metalli, il primo dei due è più che sufficiente.
avatar
alessandro
Utente Attivo

Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 27.02.10
Età : 44
Località : Magliano in Toscana (GR)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  vaghestelledellorsa il Gio Giu 12, 2014 5:37 pm

alessandro ha scritto:
sea ha scritto:per  vaghestelledellorsa i codici ateco che sto utilizzando io sono 46.77.10 e 46.77.20
Supponendo che lo si faccia per soli metalli, il primo dei due è più che sufficiente.
Piccola sottigliezza, ma lo sapete che il diavolo si nasconde nei dettagli, no ?
_Questi ATECO li avete chiesti per l'attività principale o secondaria nella Vs. visura del registro imprese ?  study 
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1043
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commerciante con detenzione:iscrizione cat.8 Albo?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum