SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  Admin il Gio Ago 22, 2013 8:48 am

Promemoria primo messaggio :

Come anticipato dai ministri Orlando e Zanonato, è in arrivo un decreto legge che conterrà, tra gli altri provvedimenti, semplificazioni in materia di Sistri.
http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/istituzioni/2013/08/21/Dl-Fare-2-giu-costo-energia-revisione-Sistri-bonifiche_9183386.html
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso


"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  Admin il Mer Ago 28, 2013 8:33 pm

Un'altra interessante conseguenza della "riforma Orlando" è che dal 3 marzo 2014 in Campania saranno tracciati elettronicamente i rifiuti urbani e non gli speciali non pericolosi...
Molto furbo.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty "DECRETO DEL FARE 2": REVISIONE DEL SISTRI

Messaggio  RAISSA il Mer Ago 28, 2013 9:14 pm

Buongiorno....con tutte le modifiche che sono succedute in questi quasi quattro anni di telenovela sul Sistri mi sono persa ma volevo chiedere se ho capito bene una cosa perché molti dei clienti della società per cui lavoro me lo chiederanno al rientro al lavoro (riapriremo gli uffici dopo le ferie il prox 02/09).
Da questo testo del Decreto del fare il primo articolo recita che i soggetti obbligati sono i produttori, trasportatori, destinatari ecc...ecc...che a titolo professionale hanno a che a fare con i rifiuti pericolosi....i soggetti diversi da quelli menzionati nell'art. 1 possono aderire su base volontaria. Quindi mi azzarderei dedurre che non sono più obbligati come nelle versioni precedenti ma solo se lo vogliono loro....quindi la mia domanda è questa: chi produce, trasporta, recupera, smaltisce, commercia o è intermediario di rifiuti non pericolosi può non aderire più al sistri e quindi restituire chiavette usb, black box, ecc...ecc..... e quindi risparmiare anche tanti bei soldini di diritto di iscrizione annuale?
Perché se fosse così, come mi azzardo ad intendere, i miei clienti sarebbero ben felici di restituire il tutto al mittente e di non avere più a che fare con questa rogna.....me compresa.....
Se qualcuno mi può aiutare ringrazio fin da ora....
RAISSA
RAISSA
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 02.09.11

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  Admin il Mer Ago 28, 2013 10:11 pm

Ciao Raissa,

a) quella che hai letto è una bozza, attendiamo la pubblicazione del testo definitivo in Gazzetta Ufficiale;
b) il decreto legge dovrà essere convertito in legge entro sessanta giorni e potrebbe subire modifiche anche sostanziali. E' inutile cancellarsi dal Sistri prima di quella data, soprattutto se non si è soggetti ad adempimenti, né al versamento di contributi.
c) nella forma attuale il decreto, modificando il comma 3 dell'art. 188-ter, prevede la possibilità per il MATTM di emanare decreti che estendano l'obbligo del Sistri per gli impianti di recupero e smaltimento anche di rifiuti non pericolosi.

Il mio consiglio è di attendere almeno la conversione in legge del decreto per produttori, trasportatori ed intermediari di rifiuti non pericolosi. Per gli impianti, se non cambierà nulla, l'obbligo potrebbe scattare in qualsiasi momento.
Quello, come tutto il resto, dipenderà molto dall'esito di questa sperimentazione inziale.
Non ci resta che attendere (come sempre...).
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  fedemar il Gio Ago 29, 2013 8:48 am

Ciao Admin, in attesa di pubblicazione del testo definitivo ti chiedo una cosa: per chi ha la categoria 9 e 10 come la mia ditta, dovrà agire "elettronicamente" solo per i rifiuti pericolosi, o dovrà farlo anche per i non pericolosi? Negli articoli come qualcuno ha già citato è stato omesso l'aggettivo "speciali"....
fedemar
fedemar
Membro della community

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 27.07.11

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  Admin il Gio Ago 29, 2013 9:15 am

Siete produttori iniziali di rifiuti pericolosi.
Fino al 3 marzo 2014 non cambia nulla.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty https://www.sistriforum.com/t9843p15-decreto-del-fare-2-revisione-del-sistri#117643

Messaggio  RAISSA il Gio Ago 29, 2013 1:25 pm

Buongiorno Admin.....ti ringrazio per l'esauriente risposta
Very Happy 
RAISSA
RAISSA
Utente Attivo

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 02.09.11

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  sviluppo il Ven Ago 30, 2013 12:50 pm

Ma ad ottobre si parte con doppio binario?
I registri e i formulari verranno subito messi da parte?
E se, come penso, si blocca?
Le modalità di utilizzo in questa fase iniziale, quali sono?
Con l'interoperabilità, visto che ci saranno semplificazioni, come bisogna comportarci?
Grazie a chiunque riesca a darmi una risposta in merito...sinceramente sono avvilito...
sviluppo
sviluppo
Utente Attivo

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 08.03.10
Età : 35
Località : Mercato San Severino

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  mauro.sanciolo il Ven Ago 30, 2013 1:38 pm

Il DL, se esce come è circolato in bozza, lascia certamente un quadro disorganico tra i vari provvedimenti, ma i FIR si dovranno continuare ad usare per quanto ne sappiamo oggi. Se per il produttore il SISTRI parte il 3 marzo 2014 fino ad allora resta soggetto agli obblighi precedenti. Anzi, il DM 20 marzo 2013 lo prevede anche per i 30 giorni successivi.
Ovviamente, sarebbe opportuno un qualche atto normativo che spiegasse come devono interagire i vari soggetti obbligati, non ancora obbligati e non obbligati.


mauro.sanciolo
mauro.sanciolo
Utente Attivo

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  marcosperandio il Ven Ago 30, 2013 2:27 pm

Mmmm, ovviamente urge chiarimento.
Tuttavia da come funzionava prima e come ribadisce il nuovo manuale, il trasportatore essendo soggetto a sistri (pericolosi) deve compilare la scheda, allora dovrá forzatamente compilare la parte produttore, stamparla e lasciarne copia. Non so se tra tutte le varie modifiche quella del doppio binario provvisorio sia sopravvissuta, in ogni caso sará obbligatoria la scheda movimentazione e quindi, o subito o dopo il transitorio, niente Fir per i pericolosi. Si registro vecchio c/s per produttore, secondo la mia lettura no vecchio registro c/s per pericolosi a destino con la conseguente pazzesca rottura di gestire due registri diversi con chissá quale metodo di aggregazione per il mud del prossimo anno.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 52
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  mauro.sanciolo il Ven Ago 30, 2013 2:46 pm

Fermo restando che bisognerà vedere il DL in GU (lo schema di DL era stato approvato "salvo intese" ovvero qualche ritocco è ancora possibile), nel testo dell'articolo del DL sul SISTRI (comma 6) troviamo l'abrogazione dell'art. 1 del DM 20 marzo 2013. Resterebbero in piedi come sono gli altri articoli compreso l'art. 3:

Articolo 3
Regime transitorio
1. Fino alla scadenza del termine di trenta giorni dalla data di operatività del Sistri prevista dal presente decreto per le diverse categorie di enti o imprese, continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi di cui agli articoli 190 e 193 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni.


Ovviamente ci si può interrogare su come debba essere interpretato questo testo dopo l'abrogazione dell'articolo contenente la "data di operatività del Sistri prevista dal presente decreto"! Smile
mauro.sanciolo
mauro.sanciolo
Utente Attivo

Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 13.02.12
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  riger il Ven Ago 30, 2013 3:21 pm

marcosperandio ha scritto:secondo la mia lettura no vecchio registro c/s per pericolosi a destino con la conseguente pazzesca rottura di gestire due registri diversi con chissá quale metodo di aggregazione per il mud del prossimo anno.
fosse interoperabile, il software gestionale raccoglierebbe tutti i dati e li smisterebbe un po' su carta e un po' su SISTRI, e conseguente MUD (solo per i NP, la PA non potrebbe esigere due volte la dichiarazione degli stessi dati).
Ma a 31 giorni dall'entrata in vigore, senza nemmeno sapere come sarà, vedo difficile per le software house imbastire qualcosa....

A proposito di MUD, se non sbaglio e se non è abrogato, con partenza 1/10 entro il 30/9 vanno caricate le giacenze ed entro il 31/12 va fatto il "minimud" fino a settembre...
riger
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 39
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  marcosperandio il Ven Ago 30, 2013 3:53 pm

La ns. Software house (grande) oggi dice che sono ancora in attesa di info tecniche da selex!?!?!?

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 52
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  Admin il Ven Ago 30, 2013 6:14 pm

Per le sviste non c'e' niente da fare, purtroppo.
Posso ipotizzare che vi si porra' rimedio in fase di conversione in legge, ma fin all'approvazione definitiva, che si suppone ben oltre il 1 ottobre, la confusione regnera' sovrana.
Probabilmente il MATTM se ne uscira' con qualche comunicato privo di alcun valore legale.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  marcosperandio il Ven Ago 30, 2013 6:36 pm

Admin ha scritto:Per le sviste non c'e' niente da fare, purtroppo.
Posso ipotizzare che vi si porra' rimedio in fase di conversione in legge, ma fin all'approvazione definitiva, che si suppone ben oltre il 1 ottobre, la confusione regnera' sovrana.
Probabilmente il MATTM se ne uscira' con qualche comunicato privo di alcun valore legale.
Oppure cercheranno di chiarire all'interno dei manuali, con la medesima validitá legale.
Giá ora nel manuale operativo ci sono alcune cose simpatiche quale il termine in cui deve essere compilata la scheda prima della partenza che varia, corto per i primi 12 mesi, il doppio successivamente.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 52
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  Admin il Ven Ago 30, 2013 6:51 pm

Quella dei rifiuti urbani pericolosi, che (sarebbero) soggettti al Sistri, e' troppo grossa.
Occorre un intervento normativo, di rango primario.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  fabiodafirenze il Ven Ago 30, 2013 10:49 pm

marcosperandio ha scritto:La ns. Software house (grande) oggi dice che sono ancora in attesa di info tecniche da selex!?!?!?
avrai notato che ad agosto è uscita una nuova specifica delle interfacce SIS, questo ha un certo effetto su tutti i software..

dal pdv della mitica interoperabilità se ci fossero ancora sei mesi alla partenza sarei nervoso, se ce ne fossero tre, preoccupato: con 31 gg e 1 ora (per ora) tutto sommato son istericamente divertito..
fabiodafirenze
fabiodafirenze
Utente Attivo

Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  marcosperandio il Ven Ago 30, 2013 11:34 pm

fabiodafirenze ha scritto:
marcosperandio ha scritto:La ns. Software house (grande) oggi dice che sono ancora in attesa di info tecniche da selex!?!?!?
avrai notato che ad agosto è uscita una nuova specifica delle interfacce SIS, questo ha un certo effetto su tutti i software..

dal pdv della mitica interoperabilità se ci fossero ancora sei mesi alla partenza sarei nervoso, se ce ne fossero tre, preoccupato: con 31 gg e 1 ora (per ora) tutto sommato son istericamente divertito..
Da profano onestamente non so quante variazioni ci siano state dalla precedente release. Vedo che nel manuale operativo qualche cambiamento in alcuni campi delle schede e del cronologico c'è stato.
Comunque rrano in ritardo anche l'ultima volta che dovevamo partire.
Siccome è un software caro, siccome siedono dall'inizio al tavolo con selex e siccome se la tirano tanto mi girano che siano sempre in ritardo quando se la tiravano dicendo che erano tanto veloci e bravi.
Siccome so che uno dei loro commerciali ci legge, si sbrigassero!

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 52
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  fabiodafirenze il Sab Ago 31, 2013 12:40 am

facendo esclusiamente un discorso tecnico e non commerciale, con queste tempistiche e con sostanzialmente un minimo di circa 13 mesi di 'fermo macchine', per tutti, sw house e operatori, c'è solo da essere istericamente divertiti.. Gli impianti che dovrebbero partire il 1 ottobre dovrebbero tutti più o meno usare un software, dovranno comunque fare tutti il doppio o triplo del lavoro di prima (ronchi, sistri, sistri per chi sta 'a valle' e non lo usa ancora), senza che un vero periodo di testing sia mai stato fatto, sia perché il sistri non è mai partito, sia per la volatilità delle specifiche. La cosa positiva è che - rebus sic stantibus - il 2 ottobre ci sarà la fine definitiva del sistri, e la scomparsa nel bunker antiatomico del MATTM dei responsabili.
fabiodafirenze
fabiodafirenze
Utente Attivo

Messaggi : 383
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  Admin il Sab Ago 31, 2013 3:24 pm

Pubblicato in Gazzetta, mi pare che sia confermata la versione in circolazione: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-08-31&atto.codiceRedazionale=13G00144&elenco30giorni=false
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  sueli il Dom Set 01, 2013 8:28 am

ohhhh ma che bella notizia ...
che bel buongiorno....Suspect 

prevedo un settembre MOOOOOLTO caldo !

_________________
"Io non ho fallito 2.000 volte nel creare la lampadina;ho solo scoperto 1.999 modi in cui non deve essere fatta " Thomas Edison
sueli
sueli
Moderatrice

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 25.01.10
Età : 55
Località : monza e brianza

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  sueli il Lun Set 02, 2013 10:35 am

. Per gli Enti o le imprese che raccolgono o trasportano rifiuti pericolosi a titolo professionale, o che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti pericolosi, [b]inclusi i nuovi produttori,[/b] il termine iniziale di operatività del Sistri è fissato al 1° ottobre 2013.

3. Per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi, nonché per i Comuni e le imprese di trasporto dei rifiuti urbani del territorio della Regione Campania di cui al comma 4 dell'articolo 188-ter, del Dlgs n. 152 del 2006, il termine iniziale di operatività è fissato al 3 marzo 2014, fatto salvo quanto disposto dal comma 8.

scusate sarà la vecchiaia ma io non ho capito !

differenza tra nuovi produttori (immagino non iscritti al SISTRI) e produttori iniziali ?

_________________
"Io non ho fallito 2.000 volte nel creare la lampadina;ho solo scoperto 1.999 modi in cui non deve essere fatta " Thomas Edison
sueli
sueli
Moderatrice

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 25.01.10
Età : 55
Località : monza e brianza

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  milic il Lun Set 02, 2013 11:00 am

sueli ha scritto:. Per gli Enti o le imprese che raccolgono o trasportano rifiuti pericolosi a titolo professionale, o che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti pericolosi, [b]inclusi i nuovi produttori,[/b] il termine iniziale di operatività del Sistri è fissato al 1° ottobre 2013.

3. Per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi, nonché per i Comuni e le imprese di trasporto dei rifiuti urbani del territorio della Regione Campania di cui al comma 4 dell'articolo 188-ter, del Dlgs n. 152 del 2006, il termine iniziale di operatività è fissato al 3 marzo 2014, fatto salvo quanto disposto dal comma 8.

scusate sarà la vecchiaia ma io non ho capito !

differenza tra nuovi produttori (immagino non iscritti al SISTRI) e produttori iniziali  ?

"chiunque effettui operazioni di pretrattamento, di miscelazione o altre operazioni che hanno modificato la composizione di detti rifiuti".
("NUOVO PRODUTTORE") deve essere aggiunto al termine dell'art. 183 comma 1 lettera f del 152/06
milic
milic
Utente Attivo

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  vaghestelledellorsa il Lun Set 02, 2013 11:24 am

milic ha scritto:
sueli ha scritto:differenza tra nuovi produttori (immagino non iscritti al SISTRI) e produttori iniziali  ?
"chiunque effettui operazioni di pretrattamento, di miscelazione o altre operazioni che hanno modificato la composizione di detti rifiuti".
("NUOVO PRODUTTORE") deve essere aggiunto al termine dell'art. 183 comma 1 lettera f del 152/06
integrando RISPETTOSAMENTE @milic che è stato un pocolino troppo sintetico:
la spiegazione del "nuovo produttore" te la da il neopubblicato art. 11 al suo comma 12. ok?
vaghestelledellorsa
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1162
Data d'iscrizione : 27.02.10

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  milic il Lun Set 02, 2013 11:26 am

[/quote]integrando RISPETTOSAMENTE  @milic che è stato un pocolino troppo sintetico:
la spiegazione del "nuovo produttore" te la da il neopubblicato art. 11 al suo comma 12. ok?
[/quote]
Confermo  Wink Wink Wink
milic
milic
Utente Attivo

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  sueli il Lun Set 02, 2013 11:35 am

grazie, ma questa è la conferma che sono proprio andata .... study 

_________________
"Io non ho fallito 2.000 volte nel creare la lampadina;ho solo scoperto 1.999 modi in cui non deve essere fatta " Thomas Edison
sueli
sueli
Moderatrice

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 25.01.10
Età : 55
Località : monza e brianza

Torna in alto Andare in basso

"Decreto del fare 2": revisione del Sistri - Pagina 2 Empty Re: "Decreto del fare 2": revisione del Sistri

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.