SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da sviluppo Lun Giu 13, 2022 9:41 am

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm

» Spurghisti nuovi produttori - Registro di C/S
Da Emanuele Roy Lun Mag 02, 2022 4:32 pm

» Cantiere edile: come compilare correttamente il mud?
Da Paolo UD Lun Mag 02, 2022 1:44 pm


Impianto di recupero rottami ferrosi

3 partecipanti

Andare in basso

Impianto di recupero rottami ferrosi Empty Impianto di recupero rottami ferrosi

Messaggio  Massimaro Mer Mag 29, 2013 8:05 pm

Buonasera,

secondo voi, un'azienda che come oggetto sociale ha il commercio di materiale ferroso e rottami di ferro, può acquistare da cittadini privati materiale ferroso senza FIR ?
Mi spiego meglio... La qualifica di rifiuto per un oggetto spetta al produttore, infatti non è ne il valore economico ne la forma a definire un oggetto rifiuto, quindi se il produttore cede il ferro come materiale ferroso e non come rottame ferroso, io penso che l'azienda lo possa acquistare senza FIR..!?
Sbaglio??
Massimaro
Massimaro
Utente Attivo

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.08.12

Torna in alto Andare in basso

Impianto di recupero rottami ferrosi Empty Re: Impianto di recupero rottami ferrosi

Messaggio  armando77 Lun Giu 03, 2013 10:54 am

no non può, almeno non tutto.
anche se il proprietario non dichiara la fine vita del suo bene, se questo non è più utilizzabile o riparabile è un rifiuto e il suo trasporto è soggetto alla relativa normativa.
Un conto è la rete del materasso, un altro sono ad esempio travi doppia T flesse e criccate non riutilizzabili in alcun modo se non in fonderia.
armando77
armando77
Utente Attivo

Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

Impianto di recupero rottami ferrosi Empty Re: Impianto di recupero rottami ferrosi

Messaggio  cirillo Lun Giu 03, 2013 7:36 pm

io sono dell'avviso che non lo possa fare e basta.
2 sono le cose,
1) se il bene non è a fine vita e viene venduto per essere ancora utilizzato per quello che è, chi l'acquista dal proprietario iniziale deve essere in possesso di una licenza di commercio che preveda questa tipolgia di attività;
2) se il bene è a fine vita e quindi è rifiuto, essendo un privato a disfarsene, il rifiuto può essere conferito solo al servizio pubblico e non ad aziende terze in quanto esiste, per questo, un regime di privativa esercitato dal Comune.
L'eventuale raccolta fatta da aziende presso privati di rifiuti destinati al recupero (metalli, vetro, ecc...) è irregolare.
Ci sono state altre discussioni su questo argomento nel Forum, consiglio di dare un'occhiata utilizzando il tasto "cerca" in altro a destra.

_________________
si deficit fenum accipe stramen Impianto di recupero rottami ferrosi Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7402
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 66
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Impianto di recupero rottami ferrosi Empty Re: Impianto di recupero rottami ferrosi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.