SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Voi li stampate ancora con la stampante ad aghi nel 2021?
Da Gballa Ven Giu 18, 2021 7:02 pm

» Categoria 2 bis
Da magonero Mer Giu 16, 2021 11:58 am

» Distruzione fir e registri rifiuti
Da Zertex Mer Giu 16, 2021 10:15 am

» info mud trasportatore cat 4
Da Paolo UD Mar Giu 15, 2021 9:51 am

» RENTRI
Da Paolo UD Lun Giu 14, 2021 9:41 am

» Rinnovo autorizzazione 2bis
Da FRAGIA83 Ven Giu 11, 2021 2:52 pm

» Dlgs 166 - attestazione di avvenuto smaltimento
Da tfrab Ven Giu 11, 2021 12:14 pm

» Info su compilazione MUD.
Da paolodap Ven Giu 11, 2021 12:58 am

» mud 2021
Da Paolo UD Ven Giu 04, 2021 12:34 pm

» Accordo M329
Da Enrico Gio Giu 03, 2021 11:00 am


trasporto c/p sfalci del proprio insediamento produttivo

Andare in basso

trasporto c/p sfalci del proprio insediamento produttivo Empty trasporto c/p sfalci del proprio insediamento produttivo

Messaggio  milic Mar Apr 17, 2012 5:31 pm

Un quesito:

come deve comportarsi una ditta per poter trasfortare in conto proprio, alla piazzola ecologica comunale, il taglio d'erba delle zone a verde del proprio insediamento produttivo?
Stiamo parlando di un'officina meccanica, ipotizzo che l'Albo Gestori ambientali non accetti una richiesta di trasporto conto proprio per CER tipo 200201.

E' possibile farlo senza incorrere in sanzioni o è necessario appoggiarsi a trasportatore terzo autorizzato?

Marco
milic
milic
Utente Attivo

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

trasporto c/p sfalci del proprio insediamento produttivo Empty Re: trasporto c/p sfalci del proprio insediamento produttivo

Messaggio  Admin Gio Apr 19, 2012 5:58 pm

Non vedo altre soluzioni che ricorrere ad un trasportatore terzo.
Uno dei requisiti per l'iscrizione ex art. 212 c. 8 è che "tali operazioni costituiscano parte integrante ed accessoria dell'organizzazione dell'impresa dalla quale i rifiuti sono prodotti" ed è chiaro che le ramaglie nulla hanno a che vedere con il lavoro svolto da un'officina meccanica.
Sarebbe stato più comodo incaricare un giardiniere che, essendo produttore dei rifiuti, si sarebbe fatto carico della loro corretta gestione.

Prova a chiedere se rientrano nei limiti di assimilazione e se esiste un ritiro a domicilio del gestore pubblico.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.