SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» Alberi bruciati cer?
Da Aurora Brancia Oggi alle 8:08 pm

» rifiuti indifferenziati combusti
Da Coopservice_TT Gio Ago 06, 2020 5:38 pm

» Rifiuti deposito temporaneo
Da espodav Lun Ago 03, 2020 4:31 pm

» Nuovo sistema tracciabilità rifiuti
Da tano2013 Lun Ago 03, 2020 12:51 pm

» accordo multilaterale M287
Da lotus1 Mer Lug 29, 2020 3:06 pm

» MPS O END OF WASTE PER FRAMMENTI DI SCHEDE ELETTRONICHE
Da Alpic Mer Lug 29, 2020 12:56 pm

» Filtri gasolio EER160107* in ADR
Da Enrico Mar Lug 28, 2020 1:42 am

» deposito temporaneo 18 mesi
Da chiale Gio Lug 23, 2020 1:20 pm

» Classificazione corrosivi classe 8
Da vaghestelledellorsa Gio Lug 23, 2020 9:46 am

» produttore,trasportatore e destinatario uguali
Da Aurora Brancia Sab Lug 18, 2020 6:42 pm


Dubbi su attività ferrivecchi ambulante

Andare in basso

Dubbi su attività ferrivecchi ambulante Empty Dubbi su attività ferrivecchi ambulante

Messaggio  tola il Mer Apr 11, 2012 2:57 am

Buongiorno a tutti, Very Happy

volevo gentilmente delle informazioni a riguardo dei dubbi che ho sulle normative, che ho già guardato, ma non sono riuscito capire molto.

Poniamo che venga ritirato da un privato del metallo, della plastica sotto forma di rottame,

E CHE VENGA PAGATO AL PRIVATO QUESTO ROTTAME.

Questo rottame, non tossico, essendo stato pagato, diverrebbe, di proprietà dell'ambulante, quindi sarebbe ritenuto ancora un rifiuto, oppure una merce?

L'ambulante potrebbe poi rivendere questi rottami ad un centro di recupero?
tola
tola
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 11.04.12

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum