SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Schede MG
Da Paolo UD Ieri alle 9:17 am

» esenzione nomina consulente ADR - numero di operazioni
Da lotus1 Mer Mag 15, 2024 3:35 pm

» multimodal - quantità totale
Da lotus1 Lun Mag 13, 2024 10:16 am

» www.rentri.gov.it
Da sviluppo Gio Mag 09, 2024 11:23 am

» Sul registro di Intermediaizone (modello B) va indicato il progressivo di registrazione?
Da tfrab Mar Apr 16, 2024 1:32 pm

» Tubi fluorescenti ADR SI/NO
Da homer Lun Mar 25, 2024 7:14 pm

» grado riempimento cisterna... e dove cavolo trovo le densità
Da lotus1 Ven Mar 22, 2024 3:54 pm

» quiz esame ADR 2023
Da massimilianom Ven Mar 22, 2024 11:45 am

» MUD 2024 quando si farà?
Da fabiodafirenze Mer Mar 13, 2024 5:52 pm

» abbandono rifiuti all'interno di manufatti
Da marcos79 Dom Mar 10, 2024 3:51 pm


LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

4 partecipanti

Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  Vale_v Ven Feb 03, 2012 1:32 pm

Buongiorno a tutti,
sapete dirmi se l'intermediario senza detenzione può entrate in contatto con i rifiuti, come soggetto trasportatore, nella filiera dei rifiuti? Vi spiego qual'è il caso e cosa intendo:
un'associazione si occupa della raccolta e del trasporto di rifiuti assimilabili agli urbani per i quali il produttore risulta il Comune. Trasporta questi rifiuti ad un deposito, di proprietà di una cooperativa. In questa fase (fase 1) lui risulta quindi il trasportatore.
Una volta che la quantità di rifiuti depositata è tale da essere inviata a recupero si vorrebbe gestire i rifiuti come segue:
  • il produttore risulta la cooperativa
  • l'intermediario senza detenzione risulta l'associazione
  • il trasportatore è un terzo

Questa è quindi la seconda fase. L'associazione ha necessità di operare come intermediario senza detenzione perchè vuole mantenere la titolarità dei contratti con gli impianti di recupero.

In questo modo però l'azzociazione partecipa per 2 volte alla gestione degli stessi rifiuti, anche se in due fasi distinte, prima come trasportatore e poi come intermediario. è lecito? O l'intermediario senza detenzione non può entrare in alcun modo in contatto con i rifiuti nella filiera?

grazie...
ciao
Vale
Vale_v
Vale_v
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 22.11.10
Età : 38
Località : BUSSOLENGO

Torna in alto Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty Re: LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  Gabriele Stefani Ven Feb 03, 2012 2:55 pm

Vale_v ha scritto:Buongiorno a tutti,
sapete dirmi se l'intermediario senza detenzione può entrate in contatto con i rifiuti, come soggetto trasportatore, nella filiera dei rifiuti? Vi spiego qual'è il caso e cosa intendo:
un'associazione si occupa della raccolta e del trasporto di rifiuti assimilabili agli urbani per i quali il produttore risulta il Comune. Trasporta questi rifiuti ad un deposito, di proprietà di una cooperativa. In questa fase (fase 1) lui risulta quindi il trasportatore.
Una volta che la quantità di rifiuti depositata è tale da essere inviata a recupero si vorrebbe gestire i rifiuti come segue:
  • il produttore risulta la cooperativa
  • l'intermediario senza detenzione risulta l'associazione
  • il trasportatore è un terzo

Questa è quindi la seconda fase. L'associazione ha necessità di operare come intermediario senza detenzione perchè vuole mantenere la titolarità dei contratti con gli impianti di recupero.

In questo modo però l'azzociazione partecipa per 2 volte alla gestione degli stessi rifiuti, anche se in due fasi distinte, prima come trasportatore e poi come intermediario. è lecito? O l'intermediario senza detenzione non può entrare in alcun modo in contatto con i rifiuti nella filiera?

grazie...
ciao
Vale
I passaggi qui sono 2:
1. quando trasporta, l'associazione TRASPORTATORE, che raccoglie dal comune PRODUTTORE e conferisce all'impianto (presumo sia una stazione di travaso e di deposito temporaneo) DESTINATARIO (occhio che questo deve essere autorizzato);
2. quando il rifiuto lascia l'impianto di cui sopra, l'impianto è il PRODUTTORE, il trasportatore (l'associzione o altro soggetto è il trasportatore), l'impianto finale il DESTINATARIO: in questo secondo passaggio, la cooperativa può figurare come INTERMEDIARIO (con iscrizione in corso di validità in cat. Cool.

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty Re: LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  Vale_v Ven Feb 03, 2012 3:33 pm

ESATTO...
I passaggi qui sono 2:
1. quando trasporta, l'associazione TRASPORTATORE, che raccoglie dal comune PRODUTTORE e conferisce all'impianto (presumo sia una stazione di deposito temporaneo) DESTINATARIO (è autorizzato);
2. quando il rifiuto lascia l'impianto di cui sopra, l'impianto è il PRODUTTORE, il trasportatore (l'associzione o altro soggetto ), l'impianto finale il DESTINATARIO: in questo secondo passaggio, la cooperativa può figurare come INTERMEDIARIO (con iscrizione in corso di validità in cat. Cool

La risposta però non è chiara...
quindi essendo 2 fasi distinte può operare come intermediario senza detenzione? Oppure no perchè ha già operato nella gestione degli stessi rifiuti come trasportatore, anche se in un altra fase?
Ho posto lo stesso quesito all'albo gestori ambientali ma non mi hanno saputo dare una risposta immediata e devo quindi riformulare il quesito via mail.
Vale_v
Vale_v
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 22.11.10
Età : 38
Località : BUSSOLENGO

Torna in alto Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty Re: LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  Gabriele Stefani Ven Feb 03, 2012 3:41 pm

Vale_v ha scritto:
quindi essendo 2 fasi distinte può operare come intermediario senza detenzione? Oppure no perchè ha già operato nella gestione degli stessi rifiuti come trasportatore, anche se in un altra fase?
Le due fasi sono distinte .. ed è chiara, in entrambe le fasi, il ruolo dell'associazione (fermo restanto il discorso autorizzazioni, vige sempre la logica della tracciabilità: deve essere chiaro "chi fa che cosa")
Punto 2: se n'è già discusso in altro topic ma .. cosa vuol dire intermediario con detenzione?!?

a mio avviso, l'intermediario è un commerciale (usando un termine arcaico: un rappresentante) che, abilitato con l'iscrizione in cat. 8, vende servizi: lui il rifiuto al massimo lo vede, ma non lo prende in mano! perchè nel momento in cui lo maneggia .. o è TRASPORTATORE .. o é DESTINATARIO.

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty Re: LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  Stellina Ven Feb 03, 2012 7:00 pm

Secondo me non ci sono impedimenti a inserire x la seconda fase l'associazione come intermediario se difatto fa la sola intermediazione..ritengo ininfluente il fatto che nella prima fase non compariva come tale inquanto aveva la detenzione del rifiuto..
Stellina
Stellina
Membro della community

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 08.11.11

Torna in alto Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty Re: LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  isamonfroni Ven Feb 03, 2012 7:08 pm

le due fasi che tu citi sono 2 movimenti diversi di rifiuti che quindi non hanno alcuna relazione tra di loro.
L'associazione di cui parli può inserirsi come intermediario se è autorizzata a farlo, cioè se si è iscritta all'Albo gestori in categoria 8.
Se non è iscritta non può.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12744
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 66
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty Re: LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  Vale_v Ven Feb 03, 2012 7:30 pm

La necessità dell'autorizzazione l'ho data un po' per scontata...in effetti siamo stati contattati proprio per provvedere alla loro iscrizione in cat. 8, ma prima di provvedere volevo essere sicura del fatto che l'operazione di gestione dei rifiuti, nel complesso, fosse corretta.
grazie mille a tutti per le risposte
Vale_v
Vale_v
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 22.11.10
Età : 38
Località : BUSSOLENGO

Torna in alto Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty Re: LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  isamonfroni Ven Feb 03, 2012 7:41 pm

Visto che, dal tenore della domanda, era evidente che questa associazione non era iscritta come intermediario...........aggiungo che, iscrivendosi ora, potrà svolgere attività di intermediazione solo dopo avere fisicamente ricevuto il dispositivo di iscrizione dall'albo gestori.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12744
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 66
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti Empty Re: LA FIGURA DELL'INTERMEDIARIO - chiarimenti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.