Ultimi argomenti
» MUD 2020 ANNULLA E' SOSTITUISCE
Da Hope Ieri alle 9:13 am

» Linee guida SNPA n. 23/20: EOW e obblighi REACH/CLP
Da alexlariete Gio Mag 28, 2020 8:10 pm

» Nuovo sistema tracciabilità rifiuti
Da simon Gio Mag 28, 2020 8:38 am

» ACQUISTO DI AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI DA ALTRE DITTE
Da achab76 Mer Mag 27, 2020 11:09 am

» DPI e Coronavirus
Da isamonfroni Mer Mag 27, 2020 11:02 am

» Quesito sui formulari
Da Zertex Mar Mag 26, 2020 3:16 pm

» Imballaggio combinato omologato
Da danytore Mar Mag 26, 2020 9:37 am

» Classificazione corrosivi classe 8
Da danytore Mar Mag 26, 2020 9:29 am

» MUD e stazioni ecologiche
Da sven23 Lun Mag 18, 2020 12:29 pm

» tassa di concessione governativa: pagamento on line
Da Hope Gio Mag 14, 2020 6:14 pm


wastes

Andare in basso

wastes Empty wastes

Messaggio  benassaisergio il Gio Gen 26, 2012 5:19 pm

Taking care of the fact that:
- Italian language (specially in legal framework) is sometime baroque
- that English language is becoming (has become) the world “common” language
- that international regulations are more and more implemented as such in national regulations
perhaps is time to express our opinion in English.

What about ?
Of course about wastes.

And let me try to suggest two main topics:
i) classification of dangerous wastes (including Basel Convention) according to GHS (Globally Harmonized System of classification and labelling of chemicals)
ii) exemption from any bureaucratic charge for recyclable material

Through the Italian representatives it would be possible to present your proposals at the international fora (i.e. GHS, European Commission, etc.).

benassaisergio
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 705
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  isamonfroni il Gio Gen 26, 2012 5:48 pm

Salve ingegnere è un pezzo che non ci si legge.........
L'idea è ottima e la sponsorizzo.
Ma dato che sono fortemente autarchica e follemente innamorata della nostra lingua le rispondo in italiano.
Saluti
I.M.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12738
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  homer il Gio Gen 26, 2012 6:21 pm


I agree, it could be a good training for a lot of us ( me included).
About the topic #1:
classification of wastes according to GHS/CLP (or Dir 67/548) is a failure; wastes need their own criteria, which may be inspired by GHS/CLP, but they must be simpler, pragmatic, easy to apply and the same for all Europe members.

New topic:
I see that actually, most of trucks carrying UN 2794 (as wastes) carry the 5.3.6 marking. Is that right? Do the lead-acid batteries meet the criteria of 2.2.9.1.10?

Future ADR table 3.2 could include, for many goods, the "dangerous for the environment" indication (if required according to GHS/CLP criteria), it could be useful.
homer
homer
Utente Attivo

Messaggi : 709
Data d'iscrizione : 24.07.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  benassaisergio il Gio Gen 26, 2012 7:06 pm

@isamonfroni
Hi Isa
just to underline that, after the failure of my proposals, I decided to avoid any new proposal for organizing something. But that was referring to proposal for Italian situation, so I’m now trying to put the question at international level (is a trick !)
I’m far from abandoning our marvellous language, but, as you perhaps remember … nemo propheta in patria (as my experience, which sometime in the future I will narrate you, demonstrates). But, apart from that, I’m really convinced that we need to act at international level and .. well … English is useful !
However comments in Italian are more than welcome !

@homer
I agree that perhaps something new is needed for wastes classification in transport regulation. My idea would be to assign specific UN numbers for wastes according to their dangerous properties. But Basel Convention and UE regulations should be in line with that.
With regard to UN 2794 I don’t think that they should bear the 5.3.3. mark. I note that the IMDG code doesn’t classify UN 2794 as “P” (in column 4 of the List of dangerous goods). But the problem of objects containing dangerous goods is something that we need to look at again.
And I agree with the indication, when appropriate, of subsidiary risk for class 9 “dangerous for the environment” in column 5 of List of dangerous goods in ADR/RID/AND (who will put a proposal at international level ?).

benassaisergio
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 705
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  cecilia il Gio Gen 26, 2012 10:01 pm

Estimado Ing, entiendo perfectamente que ud. inicie esta nueva forma para exprimir su pensamiento. Es la conclusiòn perfecta para esta sàtira italiana que se ha desarrollado en una verdadera torre de Babel. Lamento non poder participar porque el argumento està afuera de mis posibiidades cognocitivas, tanto del argumento como de la lengua. Gracias al traductor on line puedo almenos seguir vuestras conversaciones, siempre interesantes. Hasta pronto!!
cecilia
cecilia
Utente Attivo

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 23.02.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  benassaisergio il Gio Gen 26, 2012 11:50 pm


@cecilia
Garcia Lorca:
¡Ay qué trabajo me cuesta
quererte como te quiero! ...

Only because that was a poetry that I loved !


benassaisergio
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 705
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Gen 27, 2012 3:13 am

guagliù, e mo' ata verè comm'ata fà, ma je 'a for dd' 'o ttaliàn, buono buono parl e scrivo sulamente 'o napulitano. Però, je aggio capito tutt cose 'e chill ca ve site ritt, io mo' nun 'o saccio si vuje site cazz 'e capì a mme.
Vulèv ricere a benassai ca 'o fatto dd''o GHS-CLP fin' a fine dd''o 2015 ngopp 'a munnezza nun 'o putimm ausà, pecchè a munnezza è come si foss 'na mmescafrancesca, e 'o regolamento dice ca 'è "miscele" nun s'hanna a etichettà fin a fine dd' 'o mese e giugno dd' 'o 2015. Po', a giugno fa càver, c' amma fà 'e bbagne, po' ven aùst e c'amma fà 'e fferie; se ne parla a via dd' 'o mese 'e settembre- ottobre, però primm' e natale si no c'mbriacamm 'e cervelle.
Po', putimm pure mettere dint' e certificate 'e frase 'e rischio cu l'H e no cu 'a R, stess mo'-mo', è a stessissima cosa: abbasta che nce segnamm giusto 'o limite, ca si no nun se capisce cchiù niente quann se vann a cuntà quante schifezze nce stann dd' 'a stessa razzimma arìint a chella munnezza. .
po', p' 'o fatt ca ddice homer ncopp 'e rischie pe ll'ambiente, ce sta semp chella leggia vecchia dd' 'o 2003 (si legge ddoimìlettré) ma mo' proptamente c'o regolamento nuovo hann fatt nu burdell'e pazz cu chille sigle, nun se capisce cchiuù niente e po' pe mman 'e legge s'hanna cuntà sulamente 'e ccose ca song propt lloro, no pe' simpatia ca c'assummigliano.

Heh, sono sempre un po' lazzarella, lo so! Ma cercate di capire: da noi era lingua ufficiale, prima dell'invasione. Ci abbiamo fatto anche poesie e canzoni famose nel mondo... Buona notte a tutti!
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 67
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  vaghestelledellorsa il Ven Gen 27, 2012 7:44 am

Aurora Brancia ha scritto:
Heh, sono sempre un po' lazzarella, lo so! Ma cercate di capire: da noi era lingua ufficiale, prima dell'invasione. Ci abbiamo fatto anche poesie e canzoni famose nel mondo... Buona notte a tutti!
Madama l'Aurora, vulisse pustà 'a traduzioune de cotesto vernaculo borbonico ? Razz
Noio vulevàn saver cossa è successo alla povera francesca che è addiventata 'mmesca ? sapesse? schtammo prioccupaaate . clown

for @Ben : แผนผังเว็บไซต์ ตารางเวลาเผยแพร่ เงื่อนไขการให้บริการ จดหมายข่าว ติดต่อธปท. คำถามถามบ่อย เชื่อมโยง ข้อคิดเห็น, Thanks a lot 4 your attention.
vaghestelledellorsa
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1148
Data d'iscrizione : 27.02.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  benassaisergio il Ven Gen 27, 2012 11:24 am

To: Dawnbrancia
Copy to: Bearprettystars and Cecily

With reference to your comment concerning the entry in force of CLP regulation for mixtures (and wastes) perhaps you could consider that my proposal was referring to initiatives to be taken at international level (as you are aware, for the moment wastes are not considered in CLP regulation and Basel Convention is still far from adopting GHS). I’m sympathetic with your devotion to an ancient language, but perhaps you could appreciate the use of a common language in order to allow a general understanding also of Bearprettystars and Cecily.

benassaisergio
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 705
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Gen 27, 2012 11:53 am

Carissimo Ing. Benassai
non le sembra di eccedere in "snobbismo nazionalculturale" proponendo di "imporre" l'inglese nell'esprimere le nostre opinioni (dove? nel forum? nei congressi? negli ameni incontri) quando la maggior parte degli italiani (ed io tra quelli) naviga nella più assoluta ignoranza delle lingue straniere?

Se Lei ambisce a fondare un club esclusivo (rotary?, lions?, officina massonica?) ambientale anglofono, ovviamente è liberissimo di farlo, ma escludere la maggioranza dei suoi colleghi dai suoi forbiti pronunciamenti, lo trovo alquanto riducente.

PS: Il barocco ha dato al mondo delle meraviglie come ad esempio (esplicativo ma non esaustivo) l'architettura della citta di Noto, e non dimentichiamoci che letteratura e filosofia barocca hanno gettato le basi di quell'illuminismo, al quale, avendo letto alcuni dei sui scritti, penso lei, almeno in parte si ispiri.
CROCIDOLITE
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  isamonfroni il Ven Gen 27, 2012 12:20 pm

Ingegnere Ingegnere.........
L'italiano sarà pure barocco (ma chissà poi perchè dovrebbe essere un demerito?)
ma anche una lingua "universale"? come l'inglese ha le sue regole.........
Tra le quali, per esempio, quella che i nomi propri sono intraducibili, ed è innegabile che i nostri nicknames rappresentano il nome proprio degli abitanti del forum.
Non voglio fare anch'io dello snobismo culturale........però non posso scordarmi che i grandi pensatori/filosofi/scienziati del passato si italianizzavano il nome per rispetto dell'universale cultura lativa (Keplero/Bacone/Cartesio sono i primi 3 che mi vengono in mente).

PS se poi vogliamo proprio tradurre in inglese "Vaghe stelle dell'orsa", rispettando sia la lingua inglese che il significato che Leopardi diede a questo incipit, sarebbe proprio il caso di dire vague stars of the big Dipper

PS Dawnbrancia is simply emetic!

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12738
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  benassaisergio il Ven Gen 27, 2012 12:50 pm

Ok, chiedo scusa, ancora una volta non sono in sintonia col forum.
Potrei cercare di "giustificare" quello che ho scritto e come l'ho scritto, ma non vale la pena inziare una nuova discussione che non ritengo, almeno per me, utile.

Volevo solo suggerire di affrontare, a livello internazionale, alcuni problemi connessi con le norme, internazionali e comunitarie, in materia di rifiuti.

Ma forse è meglio che, come fatto nelle ultime settimane, mi limiti a esprimere qualche parere e dare qualche notizia in materia di trasporto o gestione delle merci pericolose e dei rifiuti e non avventurarmi più a lanciare proposte di futuri impegni.
benassaisergio
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 705
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Gen 27, 2012 1:00 pm

Dottore, per carità non si infiammi

Il mio post, e spero di interpretare correttamente anche quanto detto dai/dalle colleghe, vuole solo invitarla ad evitare di rendere più complicato quanto complicato è già troppo, con snobbismi e personalismi che possono rendere più "gratificante" il quotidiano a Lei e ai suoi adepti (lei oramai in questo forum ha fatto "setta") mentre per altri ... può esclusivamente venir meno il suo sapere.
CROCIDOLITE
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Gen 27, 2012 1:32 pm

isamonfroni ha scritto:
PS Dawnbrancia is simply emetic!
ma come vomitevole... poverina Embarassed io, perchè? O emetic ha qualche altra traduzione di cui non sono a conoscenza?
Vabbè, tornando al reg CE 1272: comunque la classificazione delle sostanze anche per i rifiuti è gioco forza che - sino a diverse indicazioni normative - si debba rifare al GHS-CLP, perchè la buonanima della Dir. Min. Amb. 9 aprile 2002 nell'allegato, al punto 5 diceva "5. Ai fini del presente allegato per "sostanza pericolosa" si intende qualsiasi sostanza che è o sarà classificata come pericolosa ai sensi della direttiva 67/548/CEE e successive modifiche", frase che adesso è copiaincollata nel punto 4 dell'introduzione dell'allegato D degli allegati alla parte quarta del bestio 152/06 (sempre che il cielo se lo porti insieme a chi l'ha fatto e tutti quelli che ci hanno inciarmato sopra e dentro). Non mi far fare tutto l'elenco, che è quasi peggio della storia delle modifiche del 152 anche perchè riguardano ben 41 anni dal 1967 al 2008, ma insomma il reg CE 1272/058 è la attuale modifica cogente della 67/548.
Lo so benissimo che parla di sostanze da immettere in giro e non di quelle da levare da mezzo, ma appunto sul come classificare i rifiuti la UE poco ci dice. Veramente, ci dice "se hanno l'asterisco sono pericolosi, altrimenti no" ma credo riconoscerete che - come sempre - il problema resta per i codici a specchio, e siccome la ns. normativa dice ciò che dice e che ho appena riportato, siccome noi siamo sempre più realisti del re abbiamo deciso - ingiustificatamente ma nei fatti - che a parte il materiale che va in discarica comunque e sempre ci vuole l'analisi chimica del rifiuto. Io posso anche ringraziare a nome della categoria dei laboratoristi per l'apporto di sostegno lavorativo, ma sono certa di aver già detto più volte che la mia personale posizione nel merito è "le analisi si devono fare solo per i codici a specchio e quelle dell'eluato se si manda in discarica", e non perdo occasione per ribadirlo e grassettarlo anche. Ma ho anche più volte ribadito che in discarica occorre cercare di mandare il meno possibile, e non perchè farebbe piacere a me ma perchè questo è ciò che l'Unione Europea ha da annissimi deciso si debba fare tutti.
Che poi tutto questo si stia traducendo con il gran casino che è sotto gli occhi di tutti, a mio avviso dipende proprio dal partigianesimo che alcune caste, ivi comprese quella dei magistrati, delle arpa e dei laboratoristi appunto, hanno sin dall'inizio manifestato e preteso di interpretare.
Quando anzichè interpretare le leggi cominciamo a rispettarle ed applicarle, tutti partendo da OdV ed inquirenti, vi faccio vedere come si snellisce il carico giudiziario pendente.

P.S.: barocco è comunemente inteso in senso deteriore, perchè è uno stile apparentemente ridondante. In realtà, è la perfetta espressione, come tutti gli stili dell'arte, dell'epoca culturale più complessiva in cui si è manifestato. E per come è stato insegnato a me, e non solo a me vista la notazione di crocidolite, se non ci fosse stato il "barocco", che ha enfatizzato la percezione dello stile nelle arti come modalità di manifestazione del pensiero individuale non predeterminato, noi l'illuminismo e la "prevalenza della ragione" ancora ce li staremmo cercando. Ampia ed interessantissima discussione, ma forse ... forse non è questo il forum giusto!
P.P.S: mi associo a crocidolite: io posso senza sforzi particolari rinunciare alla lingua che più mi è consona e mi rappresenta, e secondo me più di ogni altra è espressiva e comunicativa, ed utilizzare l'italiano che a mio avviso resta come -tutte le lingue latine- un capolavoro della capacità di relazione sociale; quindi, pretendere di utilizzare l'inglese non indica sempre desiderio di condivisibile essenzialità comunicativa (intesa appunto come "non interpretazione") ma può denotare per contro proprio la novellata tendenza ad esprimersi in modo da impressionare l'interlocutore come gli azzeccagarbugli di manzoniana memoria. Io uso spesso maniere di dire e proverbi napoletani, alcuni davvero espressioni uniche ed intraducibili, ma aver risposto tutto in napoletano è stata la mia provocazione di risposta: o cerchiamo di capirci nel linguaggio che usiamo tutti, oppure non ci capiremo mai, con tutte le conseguenze del caso. Cambiare -a proprio esclusivo parere- linguaggio equivale proprio a "interpretare" anzichè "osservare ed applicare".
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 67
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  isamonfroni il Ven Gen 27, 2012 1:47 pm

Aurora Brancia ha scritto:
isamonfroni ha scritto:
PS Dawnbrancia is simply emetic!
ma come vomitevole... poverina Embarassed io, perchè? O emetic ha qualche altra traduzione di cui non sono a conoscenza?
A dimostrazione del fatto che l'eccesso di sintesi ottiene, "sometimes" un effetto deteriore......intendevo dire che la traduzione letterale di Aurora Brancia in Dawnbrancia mi provoca effetti emetici, quasi come tradurre William Shakespeare con Guglielmo Scuotilalancia..........
Very Happy

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12738
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  Aurora Brancia il Ven Gen 27, 2012 2:28 pm

isamonfroni ha scritto:
A dimostrazione del fatto che l'eccesso di sintesi ottiene, "sometimes" un effetto deteriore......intendevo dire che la traduzione letterale di Aurora Brancia in Dawnbrancia mi provoca effetti emetici, quasi come tradurre William Shakespeare con Guglielmo Scuotilalancia..........
Very Happy
lol!
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3821
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 67
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  Gimi il Ven Gen 27, 2012 6:14 pm

.. und warum haben sie nicht der deutsche Sprache gedenkt?
sunny
Gimi
Gimi
Utente Attivo

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 05.02.10
Località : Venezia/Mestre

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  isamonfroni il Ven Gen 27, 2012 6:38 pm

Gimi ha scritto:.. und warum haben sie nicht der deutsche Sprache gedenkt?
sunny
forse perchè al giorno d'oggi la Merkel resta un po' antipatica?
e comunque
warum haben Sie nicht an der deutchen Sprache gedacht?
(mannaggia ai verbi irregolari............)

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12738
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 62
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  Gabriele Stefani il Ven Gen 27, 2012 6:40 pm

isamonfroni ha scritto:
Gimi ha scritto:.. und warum haben sie nicht der deutsche Sprache gedenkt?
sunny
forse perchè al giorno d'oggi la Merkel resta un po' antipatica?
e comunque
warum haben Sie nicht an der deutchen Sprache gedacht?
(mannaggia ai verbi irregolari............)
Mom always knows one page more than the book!

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  CROCIDOLITE il Ven Gen 27, 2012 6:42 pm

ilGabri ha scritto:
isamonfroni ha scritto:
Gimi ha scritto:.. und warum haben sie nicht der deutsche Sprache gedenkt?
sunny
forse perchè al giorno d'oggi la Merkel resta un po' antipatica?
e comunque
warum haben Sie nicht an der deutchen Sprache gedacht?
(mannaggia ai verbi irregolari............)
Mom always knows one page more than the book!

... ed è anche poliglotta
CROCIDOLITE
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  Gimi il Ven Gen 27, 2012 7:10 pm

Isa...
Chapeau!
sunny
Gimi
Gimi
Utente Attivo

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 05.02.10
Località : Venezia/Mestre

Torna in alto Andare in basso

wastes Empty Re: wastes

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum