SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» Rifiuti deposito temporaneo
Da espodav Ieri alle 4:31 pm

» Nuovo sistema tracciabilità rifiuti
Da tano2013 Ieri alle 12:51 pm

» accordo multilaterale M287
Da lotus1 Mer Lug 29, 2020 3:06 pm

» MPS O END OF WASTE PER FRAMMENTI DI SCHEDE ELETTRONICHE
Da Alpic Mer Lug 29, 2020 12:56 pm

» Filtri gasolio EER160107* in ADR
Da Enrico Mar Lug 28, 2020 1:42 am

» deposito temporaneo 18 mesi
Da chiale Gio Lug 23, 2020 1:20 pm

» Classificazione corrosivi classe 8
Da vaghestelledellorsa Gio Lug 23, 2020 9:46 am

» produttore,trasportatore e destinatario uguali
Da Aurora Brancia Sab Lug 18, 2020 6:42 pm

» Analisi su campioni
Da skywalker2016 Mer Lug 08, 2020 11:11 pm

» inserimento automatico dati Orso
Da urgada Lun Lug 06, 2020 7:25 pm


produttore o detentore... questo è il dilemma !

Andare in basso

produttore o detentore... questo è il dilemma ! Empty produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  ceresio18 il Lun Gen 16, 2012 1:13 pm

rubo il titolo del post di Sueli dello scorso Febbraio 2011 (se volete andare a rivederlo è a pag. 4)...
come si è poi risolta la situazione?
io ho un problema simile legato ad un centro assistenza che deve disfarsi di apparecchiature irreparabili di proprietà di società straniera senza rappresentanza fiscale in Italia.
La valutazione dell'irreparabilità è del Centro Assistenza.....ma è il produttore che decide di mandarli a recupero/smaltimento invece che di riportarseli in casa per cannibalizzarli....
ceresio18
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

produttore o detentore... questo è il dilemma ! Empty Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  VdT il Lun Gen 16, 2012 4:14 pm

Questo è un argomento già affrontato e sul quale molti consigli sono stati dati.
Se i rifiuti elettronici sono presso il centro di assistenza e da tale luogo devono essere avviati a recupero è plausibili indicare il centro di assistenza tecnica sul formulario in quanto detentore del rifiuto. Poi dovrà essere il centro di assistenza tecnica con il produttore dell'AEE a mettersi d'accordo su chi e come deve sostenere i costi.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1861
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 38
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

produttore o detentore... questo è il dilemma ! Empty Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  ceresio18 il Lun Gen 16, 2012 5:53 pm

ciao vdt, so che il tema è già stato affrontato.
Quello che mi piacerebbe sapere è però se ci sia qualcuno che abbia dovuto affrontare concretamente il problema e lo abbia risolto con l'avvallo degli enti di controllo....
ok la risposta plausibile...... ma nessuno può dirci con certezza che sia così o altrimenti?
ceresio18
ceresio18
Utente Attivo

Messaggi : 454
Data d'iscrizione : 05.07.11

Torna in alto Andare in basso

produttore o detentore... questo è il dilemma ! Empty Re: produttore o detentore... questo è il dilemma !

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum