SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Scelta moduli esame RT per chi è già Rt
Da Paolo UD Lun Nov 28, 2022 10:10 am

» speditore - nomina consulente ADR2019 vs DM 4/7/00
Da clmsra Lun Nov 21, 2022 3:10 pm

» MUD produttore in categoria 8
Da the_gallas27 Ven Nov 18, 2022 11:53 am

» raee assimilabili ai domestici - installatore - gestione del rifiuto
Da x-alessandra Gio Nov 17, 2022 4:21 pm

» Disposizione speciale 375
Da lotus1 Lun Nov 07, 2022 6:29 pm

» della quantità stimata e dell'ADR2023
Da lotus1 Lun Nov 07, 2022 6:21 pm

» Trattamente in impianto R13-R12
Da VdT Lun Nov 07, 2022 1:23 pm

» SCHEMA DECRETO RENTRI
Da sarabai Mer Ott 12, 2022 12:07 am

» grafite in barre
Da Hope Mer Set 28, 2022 5:34 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da micy1 Mer Set 28, 2022 5:18 pm


Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011

4 partecipanti

Andare in basso

Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011 Empty Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011

Messaggio  Admin Sab Gen 07, 2012 3:28 pm

In linea di massima, il decreto correttivo DM 219/2011 recepisce (non saprei dire se in maniera puntuale) gli accordi in materia di interoperabilità.
Mi ha incuriosito, peraltro, la nuova definizione di unità locale:

«unita' locale»: qualsiasi sede, impianto o insieme delle unita' operative, nelle quali l'operatore esercita stabilmente una o piu' attivita' di cui agli articoli 3, comma 1, e 4, comma 1.

Se la intendo esattamente, dovrebbe portare a due conclusioni:

- Sono fuori Sistri le sedi dove non vi è produzione di rifiuti assoggettati al sistema (per esempio le sedi amministrative dove vengono prodotti in via esclusiva rifiuti speciali assimilati agli urbani);
- Quello "stabilmente" escluderebbe le sedi dove vi sia produzione occasionale, per esempio, di rifiuti pericolosi.

Se il primo punto era un dato già acqusito, il secondo, invece, contrasta con l'art. 188-ter, comma 10 del TUA, come novellato dal D.Lgs 205/10, da considerarsi prevalente:

"Nel caso di produzione accidentale di rifiuti pericolosi il produttore è tenuto a procedere alla richiesta di adesione al SISTRI entro tre giorni lavorativi dall’accertamento della pericolosità dei rifiuti".

Il quale, in realtà, fa riferimento a soggetti non iscritti al Sistri, ma dovrebbe applicarsi, a maggior ragione, ad unità locali non iscritte di enti ed imprese già operanti in regime di tracciabilità elettronica.
Che ne pensate?
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011 Empty Re: Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011

Messaggio  zesec Dom Gen 08, 2012 1:26 am

Anche per me è una formulazione infelice. Immagino che l'intenzione fosse:
«unita' locale»: qualsiasi sede, impianto o insieme delle unita' operative, nelle quali l'operatore esercita stabilmente un'attività imprenditoriale che comporta la produzione -ancorché occasionale- di rifiuti per i quali è prevista l'iscrizione al Sistri ai sensi degli articoli 3, comma 1, e 4, comma 1.

Insomma, più o meno. Ma io non scrivo le leggi per mestiere...
zesec
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Torna in alto Andare in basso

Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011 Empty Re: Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011

Messaggio  Bottins Lun Gen 09, 2012 10:33 am

Per quello che possono valere le informazioni dal callcenter, a me hanno detto che per produzione occasionale di rifiuti pericolosi non è necessaria la richiesta del dispositivo USB.

Questo nella settimana precedente il Natale.


Bottins
Bottins
Utente Attivo

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 30.12.10
Età : 29
Località : Provincia di Milano

Torna in alto Andare in basso

Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011 Empty Re: Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011

Messaggio  micy1 Lun Gen 09, 2012 10:53 am

Scusate, ma dove trovo il testo completo del D.M.?? ho cercato ma non riesco a trovarlo Shocked ... Grazie
micy1
micy1
Utente Attivo

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 16.03.11

Torna in alto Andare in basso

Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011 Empty Re: Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011

Messaggio  Admin Lun Gen 09, 2012 11:00 am

Qui trovi i link sia al decreto che al testo coordinato del DM 52/2010: https://www.sistriforum.com/t7481-e-la-befana-porta-le-modifiche-al-decreto-sistri?highlight=befana

Ciao
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011 Empty Re: Produzione accidentale di rifiuti pericolosi alla luce del DM 219/2011

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.