SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» tanica non omologata, nessuna ds per la merce. mi sfugge qualcosa?
Da lotus1 Ieri alle 2:28 pm

» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da sviluppo Lun Giu 13, 2022 9:41 am

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm

» Spurghisti nuovi produttori - Registro di C/S
Da Emanuele Roy Lun Mag 02, 2022 4:32 pm


Clini non fa marcia indietro !

2 partecipanti

Andare in basso

Clini non fa marcia indietro ! Empty Clini non fa marcia indietro !

Messaggio  sueli Lun Dic 05, 2011 8:48 pm

Se qualcuno sperava che il neoministro dell’Ambiente Corrado Clini cambiasse idea sul Sistri e ne bloccasse la partenza rimarrà deluso.

Anzi, Clini ha intenzione di accelerare e di far diventare il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti operativo al 100%.
Potrebbe essere pronto già oggi lo schema di decreto legislativo contenente misure anche sul Sistri. La sfida per il nuovo ministro dell’Ambiente non può che essere quella di far meglio rispetto al suo predecessore, Stefania Prestigiacomo, che sullo stesso terreno ha raccolto soprattutto l’insoddisfazione delle imprese dopo aver gettato le basi per un sistema che non è mai riuscito a decollare. La Prestigiacomo l’ha difeso fino agli ultimi giorni del suo mandato, a Clini spetta ora l’onere di farlo funzionare davvero.

Non solo. Occorre agire con rapidità, visto che le imprese - già obbligate ad iscriversi al Sistri e a pagare per un sistema mai partito – sono stufe di attendere e di ritrovarsi alle prese con le mille pecche dei meccanismi creati per rendere la tracciabilità dei rifiuti una procedura esclusivamente digitalizzata.



Clini è molto fermo nel ribadire la sua intenzione di procedere in tempi rapidi e, per giunta, invita i contrari a parlare apertamente: "Il nostro obiettivo è completare le prove di funzionamento per collaudare il sistema. Intendiamo procedere con rapidità. Quello del Sistri è un obiettivo chiaro e condiviso. Ci sono state questioni amministrative e tecniche che si sono interposte ad una sua rapida adozione. A questo punto invito chi è contrario a dirlo espressamente senza prendere a pretesto questioni tecniche", ha tuonato in commissione Ambiente al Senato.

Cosa accadrà quindi? Il Sistri partirà, almeno secondo quanto lasciano intendere queste affermazioni. Resta da sperare, come ha ammesso lo stesso ministro, che “le prove di funzionamento procedano con rapidità sapendo che abbiamo diverse problematiche aperte presentate anche recentemente da Confindustria”. Sarà la volta buona?

http://www.greenbiz.it/efficienza/rifiuti/3610-sistri-clini-non-fa-marcia-indietro-il-sistema-partira-il-prossimo-anno


_________________
"Io non ho fallito 2.000 volte nel creare la lampadina;ho solo scoperto 1.999 modi in cui non deve essere fatta " Thomas Edison
sueli
sueli
Moderatrice

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 25.01.10
Età : 56
Località : monza e brianza

Torna in alto Andare in basso

Clini non fa marcia indietro ! Empty Re: Clini non fa marcia indietro !

Messaggio  Lilika Lun Dic 05, 2011 9:12 pm

E io che speravo in un lampo di genio... Crying or Very sad
Lilika
Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 40
Località : Vercelli

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.