SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» MUD unità locale si o no?
Da magonero Ieri alle 7:28 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da magonero Ieri alle 7:27 pm

» tanica non omologata, nessuna ds per la merce. mi sfugge qualcosa?
Da tfrab Gio Giu 30, 2022 10:56 am

» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm


Trasporto rifiuti urbani

4 partecipanti

Andare in basso

Trasporto rifiuti urbani Empty Trasporto rifiuti urbani

Messaggio  Le confuse Gio Mar 18, 2010 4:34 pm

Siamo un’azienda che prevalentemente raccoglie e trasporta rifiuti urbani per conto di committenti pubblici per cui stiamo iscrivendo al SISTRI solo una minima parte dei ns. mezzi (in particolare, quelli che effettuano il trasporto di rifiuti speciali per committenti privati) escludendo, quindi, l’80% dei mezzi che trasporta rifiuti urbani.
Finora abbiamo sempre inserito nel MUD e nei registri di carico e scarico le quantità trasportate sia dei rifiuti urbani che di quelli speciali come previsto nel DLGS. 152/2006 rispettivamente all’art. 189 co. 3 (“Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti (…)comunicano annualmente alle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura territorialmente competenti, con le modalità previste dalla legge 25 gennaio 1994, n. 70, le quantità e le caratteristiche qualitative dei rifiuti oggetto delle predette attività”) ,e 190 co. 1 (“I soggetti di cui all'articolo 189, comma 3 hanno l'obbligo di tenere un registro di carico e scarico su cui devono annotare le informazioni sulle caratteristiche qualitative e quantitative dei rifiuti, da utilizzare ai fini della comunicazione annuale al Catasto”).
Se il SISTRI sostituirà sia il MUD sia i registri di carico e scarico come ci dobbiamo comportare con i rifiuti urbani?
Ovvero non dobbiamo più registrarli né comunicarli?
Il ns. MUD si limiterà solo ai rifiuti speciali trasportati per conto di committenti privati?
Qualcuno sa aiutarci?
Grazie.
ciao
Le confuse
Le confuse
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 22.02.10
Località : catania

Torna in alto Andare in basso

Trasporto rifiuti urbani Empty Re: Trasporto rifiuti urbani

Messaggio  Admin Gio Mar 18, 2010 6:13 pm

Doppio regime.
Gli adempimenti per gli speciali si intendono assolti col Sistri e per gli urbani continuate con le attuali procedure.

Ciao Very Happy
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Trasporto rifiuti urbani Empty Re: Trasporto rifiuti urbani

Messaggio  Admin Ven Mar 19, 2010 8:38 am

Venerdì è previsto questo interessante seminario a Catania: http://sistri.forumattivo.com/news-f7/catania-26-marzo-seminario-gratuito-sul-sistri-alla-camera-di-commercio-t608.htm#2437
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Trasporto rifiuti urbani Empty Re: Trasporto rifiuti urbani

Messaggio  TATA Ven Nov 19, 2010 10:22 am

Admin ha scritto:Doppio regime.
Gli adempimenti per gli speciali si intendono assolti col Sistri e per gli urbani continuate con le attuali procedure.

Ciao Very Happy

Ho capito bene?
Rifiuti speciali: Sistri
Rifiuti urbani: Fir e registro c/s ?
TATA
TATA
Utente Attivo

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 30.09.10
Età : 46
Località : Belluno

Torna in alto Andare in basso

Trasporto rifiuti urbani Empty Re: Trasporto rifiuti urbani

Messaggio  gianni lettera Lun Nov 22, 2010 11:09 am

Quindi se un'azienda raccoglie e trasporta rifiuti urbani per conto di committenti pubblici (es. raccolta e trasporto rifiuti assimilabili agli urbani in una zona industriale) mantiene il regime cartaceo (registro carico /scarico, e FIR) e per quelli speciali segue sistri. Ciò quindi dovrebbe essere giustificato anche dal fatto che i veicoli utilizzati esclusivamente per tali tipi di attività (rif. urbani) non sono dotati di black box.
Qualcuno può confermare tutto ciò?
gianni lettera
gianni lettera
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 20.10.10
Località : Brindisi

Torna in alto Andare in basso

Trasporto rifiuti urbani Empty Re: Trasporto rifiuti urbani

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.