SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010

2 partecipanti

Andare in basso

Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010 Empty Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010

Messaggio  sissietor Gio Mar 18, 2010 1:44 pm

La società per cui lavor è una società autorizzata per il recupero mediante attività di compostaggio che, nel rispetto delle tempistiche previste all’art 3 comma 1 del decreto ministeriale 17 dicembre 2009, si è iscritta al SISTRI antecedentemente alla entrata in vigore del decreto del 15 febbraio 2010 inerente le modifiche ed integrazioni al decreto 17 dicembre 2009.
In particolare essendo l’azienda costituita da meno di dieci dipendenti, essa ha effettuato l’iscrizione per i due impianti autorizzati al recupero ma non come produttori di rifiuti.
Poiché secondo l’art 3 del decreto 15 febbraio 2010 gli impianti e gli enti che effettuano operazioni di recupero sono tenuti ad iscriversi al SISTRI indipendentemente dal numero di dipendenti deve essere fatta l’integrazione all’iscrizione già effettuata o deve essere effettuata una nuova iscrizione? Se si deve integrare come è possibile farlo visto che il sistema on line riconoscendo la partita IVA già inserita non mi fa accedere?

L'azienda inoltre ha in atto un iter autorizzativo per l’integrazione di attività di recupero in R3 che, in caso di riscontri positivo da parte degli organi competenti, porterà ad un aumento del numero di CER recuperabili e ovviamente delle tonnellate/anno conferibili presso gli impianti. Anche in questo caso è prevista un’integrazione futura dell’iscrizione oppure si deve effettuare una nuova iscrizione?

Essendo inoltre indicato nella lettera C dell’art 5 del decreto 17 febbraio 2010 che (riportato al nostro caso aziendale) gli impianti di compostaggio e digestione anaerobica e gli impianti di recupero di materia (R2, R3, R4, R6, R7, R8, R9) sono considerati ai fini dei pagamenti contributivi come un’unica attività, l’avvio delle nuove attività di recupero prevedranno un’integrazione dell’importo in funzione della fascia (espressa in tonnellate/anno) o dovrà essere versato il contributo da capo per quelle tipologie di attività come se fossero distinte?

Grazie
sissietor
sissietor
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 18.03.10

Torna in alto Andare in basso

Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010 Empty Re: Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010

Messaggio  Giovanni Gio Mar 18, 2010 5:10 pm

Ciao,

le variazioni devi comunicarle tramite call-center.
Per i quantitativi devi considerare quelli gestiti nel 2009, quindi l'eventuale passaggio di fascia andrà gestito per il contributo 2011.
L'ultimo quesito non mi è chiaro... scratch
Giovanni
Giovanni
Utente Attivo

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 13.01.10

Torna in alto Andare in basso

Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010 Empty Re: Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010

Messaggio  sissietor Ven Mar 19, 2010 12:12 pm

Giovanni ha scritto:
L'ultimo quesito non mi è chiaro... scratch

Scusa la confusione. Mi riferivo al DM del 15 febbraio 2010. Ma in base a quanto mi dici l'integrazione per i nuovi CER e quindi l'aumento delle ton/anno conferibili è un problema che ci dovremo porre nel pagamento della quota 2011.

Grazie delle delucidazioni.
sissietor
sissietor
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 18.03.10

Torna in alto Andare in basso

Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010 Empty Re: Modifica Iscrizione post DM 15 febbraio2010

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.