SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» MUD unità locale si o no?
Da magonero Oggi alle 7:28 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da magonero Oggi alle 7:27 pm

» tanica non omologata, nessuna ds per la merce. mi sfugge qualcosa?
Da tfrab Gio Giu 30, 2022 10:56 am

» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm


Agricoltori obbligati al Sistri

+3
lastrone
salsero78
Admin
7 partecipanti

Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  Admin Mar Mar 16, 2010 6:13 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Ultima modifica di Admin il Mar Nov 02, 2010 11:35 am - modificato 2 volte.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty fifiuti pericolosi delle aziende agricole!

Messaggio  salsero78 Mar Apr 27, 2010 12:51 am

pel le aziende agricole quali sono i rifiuti pericolosi? qualcuno sa specificarli?
salsero78
salsero78
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.04.10

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  Ospite Mar Apr 27, 2010 9:21 am

sostanzialmente olio esausto da trattori, batterie e filtri olio e aria sempre da macchine agricole. Inoltre i sacchi e contenitori di fitofarmaci e diserbi indicati come pericolosi, a meno che non siano correttamente bonificati (calcola che il residuo di principio attivo dopo la bonifica non deve superare lo 0.05%(come si controlla? mah).
Per chi ha gli allevamente ci sono anche i contenitori di medicinali per gli animali.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty rifiuti pericolosi in agricoltura

Messaggio  salsero78 Mar Apr 27, 2010 11:02 am

quindi se un agricoltore fa manutenzione delle macchine in officine specializzate e nn per conto propio e fa un accurato lavaggio e bonifica dei sacchi dei concimi e delle scatole dei fitofarmaci nn è sanzionabile pur non iscrivendosi al sistri? grazie per la risposta...se poi mi dai qualche riferimento normativo sui rifiuti pericolosi in agricoltura li leggo e cerco di capire meglio...il problema che un azienda agricola specie nelle nostre zone nn può sobbarcarsi altri soldi ....
grazie dell'intervento !
salsero78
salsero78
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 27.04.10

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  Admin Mar Apr 27, 2010 11:22 am

e fa un accurato lavaggio e bonifica dei sacchi dei concimi e delle scatole dei fitofarmaci

Informati bene.
E' stato regolamentato solo in qualche regione.
Dai un'occhiata qui:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  Ospite Mar Apr 27, 2010 3:54 pm

si è vero per la bonifica mi riferivo alla norma regionale (stiamo parlando di Toscana), se nella tua regione non è specificato l'azienda sarà produttrice di rifiuti pericolosi. Per le aziende agricole rimane valida la possibilità di non iscriversi e avere convenzioni con circuiti di raccolta per quantitativi non superiori ai 30 Kg.
avatar
Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  lastrone Ven Mag 14, 2010 3:20 pm

In molte realtà, almeno in Piemonte, esistono delle convenzioni per la raccolta e smaltimento rifiuti pericolosi molto utile specialmente per le piccole aziende agricole. Queste convenzioni (Es. Cascina Pulita) prevedono il ritiro dei rifiuti in azienda.
A fronte di queste convenzioni sono già arrivate lettere esplicative che dicono agli agricoltori che producono meno di 30 kg di rifiuti pericolosi, che sono esonerati dal Sistri.
Vorrei dei chiarimenti in quanto il DM parla di soggetti che trasportano per conto proprio i rifiuti mentre le convenzioni prevedono il trasporto effettuato dai gestori rifiuti.
L'esonero dal Sistri dei piccoli agricoltori, fortemente voluto dalle associazioni di categoria e sacrosanto anche secondo la mia opinione, non andrebbe meglio specificato nella Norma piuttosto che malamente infilato tra dubbie interpretazioni? (come spesso avviene in Italia)
Grazie
lastrone
lastrone
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.05.10

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  MONICA78 Ven Mag 14, 2010 3:39 pm

lastrone ha scritto:In molte realtà, almeno in Piemonte, esistono delle convenzioni per la raccolta e smaltimento rifiuti pericolosi molto utile specialmente per le piccole aziende agricole. Queste convenzioni (Es. Cascina Pulita) prevedono il ritiro dei rifiuti in azienda.
A fronte di queste convenzioni sono già arrivate lettere esplicative che dicono agli agricoltori che producono meno di 30 kg di rifiuti pericolosi, che sono esonerati dal Sistri.
Vorrei dei chiarimenti in quanto il DM parla di soggetti che trasportano per conto proprio i rifiuti mentre le convenzioni prevedono il trasporto effettuato dai gestori rifiuti.
L'esonero dal Sistri dei piccoli agricoltori, fortemente voluto dalle associazioni di categoria e sacrosanto anche secondo la mia opinione, non andrebbe meglio specificato nella Norma piuttosto che malamente infilato tra dubbie interpretazioni? (come spesso avviene in Italia)
Grazie

sono d'accordo con te, noi siamo trasportatori di rifiuti anche prodotti da aziende agricole a seguito di convenzioni, ma i miei clienti li ho fatti iscrivere tutti per evitare sanzioni inutili in attesa di decreti esplicativi o quant'altro, interpretando che solo in caso di trasporto effettuato da loro in modo "saltuario" (che non è chiaro) e per quantitativi non superiori a 30 kg per volta potevano considerarsi esentati dall'iscrizione.
se risulterà un po' più chiara la situazione magari ne chiederò la cancellazione.
per evitare sanzioni inutili in attesa di decreti esplicativi o quant'altro
MONICA78
MONICA78
Utente Attivo

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 26.04.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty CHE CONFUSIONE!!!!!

Messaggio  Marusca Spicciani Mer Mag 19, 2010 11:57 am

lastrone ha scritto:In molte realtà, almeno in Piemonte, esistono delle convenzioni per la raccolta e smaltimento rifiuti pericolosi molto utile specialmente per le piccole aziende agricole. Queste convenzioni (Es. Cascina Pulita) prevedono il ritiro dei rifiuti in azienda.
A fronte di queste convenzioni sono già arrivate lettere esplicative che dicono agli agricoltori che producono meno di 30 kg di rifiuti pericolosi, che sono esonerati dal Sistri.
Vorrei dei chiarimenti in quanto il DM parla di soggetti che trasportano per conto proprio i rifiuti mentre le convenzioni prevedono il trasporto effettuato dai gestori rifiuti.
L'esonero dal Sistri dei piccoli agricoltori, fortemente voluto dalle associazioni di categoria e sacrosanto anche secondo la mia opinione, non andrebbe meglio specificato nella Norma piuttosto che malamente infilato tra dubbie interpretazioni? (come spesso avviene in Italia)
Grazie

trovo molto spesso il concetto che l'azienda agricola che produce meno di 30 kg di rifiuti pericolosi è esonerato dal Sistri.
Ma da dove viene, questo concetto? Quale è il riferimento normativo?
Non è che si fa confusione con quelle aziende che, iscritte all'albo smaltitori come trasportatori di propri rifiuti, se effettuano trasporti occasionali e per quantità inferiori ai 30 kg., non devono iscriversi al sistri (ma continuare a compilare normalmente i registri e presentare il mud)???????
NON CI CAPISCO PIU' ASSOLUTAMENTE NIENTE......
Marusca Spicciani
Marusca Spicciani
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 07.04.10
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  MONICA78 Mer Mag 19, 2010 12:52 pm

MARUSCA SPICCIANI ha scritto:
lastrone ha scritto:In molte realtà, almeno in Piemonte, esistono delle convenzioni per la raccolta e smaltimento rifiuti pericolosi molto utile specialmente per le piccole aziende agricole. Queste convenzioni (Es. Cascina Pulita) prevedono il ritiro dei rifiuti in azienda.
A fronte di queste convenzioni sono già arrivate lettere esplicative che dicono agli agricoltori che producono meno di 30 kg di rifiuti pericolosi, che sono esonerati dal Sistri.
Vorrei dei chiarimenti in quanto il DM parla di soggetti che trasportano per conto proprio i rifiuti mentre le convenzioni prevedono il trasporto effettuato dai gestori rifiuti.
L'esonero dal Sistri dei piccoli agricoltori, fortemente voluto dalle associazioni di categoria e sacrosanto anche secondo la mia opinione, non andrebbe meglio specificato nella Norma piuttosto che malamente infilato tra dubbie interpretazioni? (come spesso avviene in Italia)
Grazie

trovo molto spesso il concetto che l'azienda agricola che produce meno di 30 kg di rifiuti pericolosi è esonerato dal Sistri.
Ma da dove viene, questo concetto? Quale è il riferimento normativo?
Non è che si fa confusione con quelle aziende che, iscritte all'albo smaltitori come trasportatori di propri rifiuti, se effettuano trasporti occasionali e per quantità inferiori ai 30 kg., non devono iscriversi al sistri (ma continuare a compilare normalmente i registri e presentare il mud)???????
NON CI CAPISCO PIU' ASSOLUTAMENTE NIENTE......

LA NORMATIVA DEL SISTRI PREVEDE L'ESONERO DALL'ISCRIZIONE AL SISTRI DEGLI IMPRENDITORI AGRICOLI CHE PORTANO I PROPRI RIFIUTI "SALTUARIAMENTE" (E NON E' SPECIFICATO A COSA CORRISPONDA) AI CENTRI DI RACCOLTA FINO AD UN MASSIMO DI 30 KG. (ANCHE QUESTI 30 KG NON SO BENE SE E' PER VOLTA O ALL'ANNO... NON E' SPECIFICATO BENE NEMMENO QUESTO) SE VUOI LEGGERE COLLEGATI AL DECRETO: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] LA PARTE SPECIFICA LA TROVI TRA PAG. 19 E PAG. 20

CIAO, MONICA. study
MONICA78
MONICA78
Utente Attivo

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 26.04.10
Età : 43

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  Marusca Spicciani Gio Mag 20, 2010 9:45 am

GRAZIE, MONICA.
IL "PREVIA CONVENZIONE, AL SERVIZIO PUBBLICO O AD ALTRO CIRCUITO ORGANIZZATO DI RACCOLTA..." MI AVEVA SCORAGGIATO LA LETTURA PER COSI' DIRE "ATTENTA".
CIAO
MARUSCA drunken
Marusca Spicciani
Marusca Spicciani
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 07.04.10
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty per quanto riguarda la bonifica

Messaggio  paolo valvo Dom Set 19, 2010 12:55 pm

Inoltre i sacchi e contenitori di fitofarmaci e diserbi indicati come pericolosi, a meno che non siano correttamente bonificati
Ad un corso per il conferimento del patentino sui fitofarmaci, hanno specificato che i contenitori per fitofarmaci correttamente bonificati (sciacquati abbondantemente) non sono rifiuti pericolosi ma le acque di lavaggio si, acque che comunque si possono utilizzare come diluente per i trattementi colturali successivi.
paolo valvo
paolo valvo
Utente Attivo

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 10.09.10
Età : 46
Località : Siracusa

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  lastrone Mer Apr 27, 2011 11:22 am

MONICA78 ha scritto:
MARUSCA SPICCIANI ha scritto:
lastrone ha scritto:In molte realtà, almeno in Piemonte, esistono delle convenzioni per la raccolta e smaltimento rifiuti pericolosi molto utile specialmente per le piccole aziende agricole. Queste convenzioni (Es. Cascina Pulita) prevedono il ritiro dei rifiuti in azienda.
A fronte di queste convenzioni sono già arrivate lettere esplicative che dicono agli agricoltori che producono meno di 30 kg di rifiuti pericolosi, che sono esonerati dal Sistri.
Vorrei dei chiarimenti in quanto il DM parla di soggetti che trasportano per conto proprio i rifiuti mentre le convenzioni prevedono il trasporto effettuato dai gestori rifiuti.
L'esonero dal Sistri dei piccoli agricoltori, fortemente voluto dalle associazioni di categoria e sacrosanto anche secondo la mia opinione, non andrebbe meglio specificato nella Norma piuttosto che malamente infilato tra dubbie interpretazioni? (come spesso avviene in Italia)
Grazie

trovo molto spesso il concetto che l'azienda agricola che produce meno di 30 kg di rifiuti pericolosi è esonerato dal Sistri.
Ma da dove viene, questo concetto? Quale è il riferimento normativo?
Non è che si fa confusione con quelle aziende che, iscritte all'albo smaltitori come trasportatori di propri rifiuti, se effettuano trasporti occasionali e per quantità inferiori ai 30 kg., non devono iscriversi al sistri (ma continuare a compilare normalmente i registri e presentare il mud)???????
NON CI CAPISCO PIU' ASSOLUTAMENTE NIENTE......

LA NORMATIVA DEL SISTRI PREVEDE L'ESONERO DALL'ISCRIZIONE AL SISTRI DEGLI IMPRENDITORI AGRICOLI CHE PORTANO I PROPRI RIFIUTI "SALTUARIAMENTE" (E NON E' SPECIFICATO A COSA CORRISPONDA) AI CENTRI DI RACCOLTA FINO AD UN MASSIMO DI 30 KG. (ANCHE QUESTI 30 KG NON SO BENE SE E' PER VOLTA O ALL'ANNO... NON E' SPECIFICATO BENE NEMMENO QUESTO) SE VUOI LEGGERE COLLEGATI AL DECRETO: [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] LA PARTE SPECIFICA LA TROVI TRA PAG. 19 E PAG. 20

CIAO, MONICA. study

Ma sul DM pubblicato ieri (testo unico sul Sistri) non trovo più questa postilla che secondo me era più che giusta.
Un piccolo agricoltore smaltisce tramite convenzione Coldiretti / Cascina Pulita i propri pochi chili di rifiuti pericolosi ad un costo di 70 € l'anno e ne deve pagare 30 di iscrizione Sistri! E poi cosa serve tracciare informaticamente alla produzione 5 chili di contenitori di fitofarmaci vuoti? E' questa l'economicità e la proporzionalità dei costi che dovrebbe perseguire la Pubblica Ammnistrazione?
lastrone
lastrone
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.05.10

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty RE: AGRICOLTORI OBBLIGATI AL SISTRI

Messaggio  Marusca Spicciani Mer Apr 27, 2011 12:35 pm

mmmm..... visto e a colpo d'occhio nel decretone non c'è proprio riportata l'esenzione per gli agricoltori produttori di pericolosi che affidano i rifiuti a circuiti di raccolta organizzati o a piattaforme autorizzate, con quantità inferiori ai 100 kg. etc. etc. . Era una norma transitoria, mi sembra, che prevedeva l'esenzione fino al 31.12.2011, non per sempre. (art. 39 D. Lgs. 205/2010 di dicembre 2010). Forse il decretone non la riporta in quanto transitoria, ma, cercando bene, qualche buona anima ci confermerà che almeno fino al 31.12.2011 è ancora valida l'esenzione.
O almeno spero.
Domani vado ad un incontro su SISTRI organizzato da Bureau Veritas e chiedo. Non si sa mai che mi sappiano dire.
Ciao drunken
Marusca Spicciani
Marusca Spicciani
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 07.04.10
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  Admin Mer Apr 27, 2011 12:37 pm

Quella vale ancora, perchè prevista da una norma di rango primario.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty RE: AGRICOLTORI OBBLIGATI AL SISTRI

Messaggio  Marusca Spicciani Mer Apr 27, 2011 12:45 pm

Perfetto. Allora non TUTTO TUTTO è riepilogato nel decretone. Avevo assurdamente sperato di poter imparare a memoria il tutto e poi fare consulenza al Call Center SISTRI.....
What a Face
Ah! Scusate se vado fuori tema un attimo. Penso che l'orario del Forum non sia stato rimesso volutamente (l'ora legale, dico) ma mi chiedo cosa mi sono persa. E' un escamotage per farci pensare di avere più tempo a disposizione per studiarci il SISTRI in tutti i modi possibili?

Saluti
Marusca Spicciani
Marusca Spicciani
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 07.04.10
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  lastrone Mer Apr 27, 2011 4:03 pm

Marusca Spicciani ha scritto:mmmm..... visto e a colpo d'occhio nel decretone non c'è proprio riportata l'esenzione per gli agricoltori produttori di pericolosi che affidano i rifiuti a circuiti di raccolta organizzati o a piattaforme autorizzate, con quantità inferiori ai 100 kg. etc. etc. . Era una norma transitoria, mi sembra, che prevedeva l'esenzione fino al 31.12.2011, non per sempre. (art. 39 D. Lgs. 205/2010 di dicembre 2010). Forse il decretone non la riporta in quanto transitoria, ma, cercando bene, qualche buona anima ci confermerà che almeno fino al 31.12.2011 è ancora valida l'esenzione.
O almeno spero.
Domani vado ad un incontro su SISTRI organizzato da Bureau Veritas e chiedo. Non si sa mai che mi sappiano dire.
Ciao drunken

Grazie della info, l'art. 39 mi sfuggiva!
Però io mi riferivo ad una esenzione che se non ricordo male non era transitoria ma era celata in mezzo a frasi contorte dell'art. 7 comma 3 del DM 17 dicembre 2009. O forse era già stato cancellato in precedenza?
ciao e buon Sistri a tutti
lastrone
lastrone
Nuovo Utente

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.05.10

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty RE: AGRICOLTORI OBBLIGATI AL SISTRI

Messaggio  Marusca Spicciani Ven Apr 29, 2011 10:51 am

Buongiorno,
ho risposto a questo argomento con un titolo sbagliato (AZIENDE AGRICOLE: quali).
Potete leggerlo lì.
Ciao
Marusca Spicciani
Marusca Spicciani
Membro della community

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 07.04.10
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty RIFIUTI AGRICOLI

Messaggio  giuseppe.mele Ven Apr 29, 2011 11:45 am

Ieri sera (28.04.2011), alle IENE (rete mediaset) ottima puntata "divulgativa" sullo stato di applicazione della normativa. Ne consiglio caldamente la visione.
Non hanno detto, però, l'obbligo al quale devono sottostare anche gli agricoltori.
Avete dati su chi si occupa di produrre giò che mangiamo?
A lume di naso e senza citare dati triti e ritriti, la maggior parte dei nostri produttori di cibo (?) (ovvero quello che ancora si produce in Italia) sono pluri sessantenni, non molto scolarizzati e ...
Avete presente come avviene la produzione? Della "polverizzazione" e "frammentazione" aziendale?
Se il fine ultimo della legislazione sui rifiuti fosse stato impedire l'uso di fitofarmaci (anche autorizzati in agricoltura biologica) e di altre sostanze "esogene" all'azienda agricola, ovvero ritornare alle aziende a "ciclo chiuso", potrei essere anche d'accordo sul fine ...
Ma certamente non sul mezzo; si poteva dire chiaramente, magari utilizzando legislazioni "dirette" e strumenti più chiari di orientamento delle scelte dei produttori agroalimentari per orientarli verso forme di produzione quali, ad esempio: "permacoltura" agricoltura "sinergica", biodinamica, ecc. Solo le aziende che non acquistano mezzi tecnici dall'esterno e fanno le manutenzioni macchine da elettrauti e meccanici, anche per il cambio d'olio e batterie ... potrebbero superare il pericolo di sanzioni che valgono più del fondo su cui avviene la produzione ...
E come sentirsi fieri di essere cittadini imprenditori che hanno pagato già la prima iscrizione dallo scorso anno e, nonostante i continui rinvii degli obblighi per gli inadembienti alla prima iscrizione, devono pagare nuovamente entro il 30 aprile?
Chi non ha pagato continua intelligentemente a non pagare!
I fessi, tra i quali anch'io, devono adesso pagare per forza!
E i rifiuti?
Ma chi se ne frega!!!
Intanto paghiamo la softwarehous ... e chi ci balla attorno, visto che 5.000.000,00 di euro sono già stati ampiamente incassati (100.000.000,00 euro) dai primi versamenti dei "Fessi" ...
E, sopratutto, cerchiamo di bloccare tutta quella pletora di banditi, associati a delinquere in accordi di programma pubblici, che fanno trasportare a criminali agricoltori, anche addirittura con i propri mezzi, i 4 kg di rifiuti "pericolosi", a centri di raccolta autorizzati e controllati!!!
Troppo semplice!!! Non si fa!!! Le organizzazioni agricole protestano!!! Non hanno avuto il tempo per stabilere anche le loro tariffe!!! ... Ed anche loro hanno ragione!!! Personale e strutture costano ...
avatar
giuseppe.mele
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 24.02.11
Età : 61

Torna in alto Andare in basso

Agricoltori obbligati al Sistri Empty Re: Agricoltori obbligati al Sistri

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.