SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» deposito temporaneo 18 mesi
Da beltrale Gio Lug 09, 2020 2:32 pm

» Analisi su campioni
Da skywalker2016 Mer Lug 08, 2020 11:11 pm

» inserimento automatico dati Orso
Da urgada Lun Lug 06, 2020 7:25 pm

» accordo multilaterale M287
Da tfrab Gio Lug 02, 2020 10:40 am

» autodemolitore e cer 17.04.02
Da Hope Gio Giu 25, 2020 6:06 pm

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:29 pm

» trasporti rifiuti derivati dall'attività di recupero
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:08 pm

» Cambio CER in MUD
Da cescal64 Mar Giu 23, 2020 4:14 pm

» Tenuta registro C/S digitale
Da sviluppo Mar Giu 23, 2020 11:27 am

» TARI: regolamenti comunali che menzionano impianti di smaltimento e recupero rifiuti
Da urgada Mar Giu 23, 2020 7:04 am


ORGANIZZAZIONE

Andare in basso

ORGANIZZAZIONE Empty ORGANIZZAZIONE

Messaggio  benassaisergio il Gio Mag 19, 2011 2:44 pm

Mentre aspettiamo di vedere (o mentre partecipiamo attivamente alle iniziative in corso, come quella della FAI) cosa succederà il 1 giugno, non sarebbe male pensare a come muoversi in futuro.
Anche perché, come alcune/i hanno già sottolineato, il problema rifiuti non si riduce al solo SISTRI.

E già in passato si è posto il problema se e come organizzare le/gli operatrici/ori nel campo dei rifiuti in modo che i necessari provvedimenti legislativi siano preceduti da una seria consultazione con quante/i operano in tale settore, al fine di evitare che si adottino provvedimenti che non tengano conto della realtà (ma, naturalmente, non solo per questo).

Io credo che sia giunto il momento di “costruire” l’associazione delle/dei gestrici/ori dei rifiuti, alla quale dovrebbero potersi iscrivere tutte/i quelle/i che hanno a che fare con i rifiuti (produttrici/ori, trasportatrici/ori, gestrici/ori di impianti, consulenti, esperte/i, software house, ma anche .. perché no … singole persone che hanno interesse al problema).

Ma credo anche che, in tal caso, si dovrebbe uscire dai vecchi schemi delle associazioni con presidenti, direttivi, consigli, statuti, ecc.
Il web, internet, hanno “spalancato” le finestre, permettendo di “creare” associazioni “virtuali”, altrettanto efficaci di quelle “classiche”: e questo sito ne è una chiara dimostrazione !

D’altra parte, attraverso gli interventi di Mazzucchelli su questo sito, ho “scoperto” l’esistenza della associazione “impresecheresistono”: sono andato a curiosare sul loro sito e, devo dire, quello che ho letto … non mi dispiace.
Perché dico questo ?
Perché da qualche parte si deve partire.
E allora, mi chiedo, impresecheresistono può essere il punto di riferimento per costruire l’associazione delle/dei gestrici/ori dei rifiuti ?
Un’associazione senza presidenti, direttivi, consigli, statuti, ecc., che esiste solo sul web ?
O può esserlo una qualche forma di integrazione fra impresecheresistono e sistriforumattivo e … ?
Ma, naturalmente, il riferimento, invece che impresecheresistono, può essere un altro !
Che ne dite di discuterne (diciamo per qualche giorno e poi, qualcuna/o di voi, più brava/o di me, indice un referendum per vedere se la cosa può essere realizzabile e, soprattutto, condivisa) ?
benassaisergio
benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 705
Data d'iscrizione : 29.03.10

Torna in alto Andare in basso

ORGANIZZAZIONE Empty Re: ORGANIZZAZIONE

Messaggio  Massimo Mazzucchelli il Gio Mag 19, 2011 5:47 pm

benassaisergio ha scritto:Mentre aspettiamo di vedere (o mentre partecipiamo attivamente alle iniziative in corso, come quella della FAI) cosa succederà il 1 giugno, non sarebbe male pensare a come muoversi in futuro.
Anche perché, come alcune/i hanno già sottolineato, il problema rifiuti non si riduce al solo SISTRI.

E già in passato si è posto il problema se e come organizzare le/gli operatrici/ori nel campo dei rifiuti in modo che i necessari provvedimenti legislativi siano preceduti da una seria consultazione con quante/i operano in tale settore, al fine di evitare che si adottino provvedimenti che non tengano conto della realtà (ma, naturalmente, non solo per questo).

Io credo che sia giunto il momento di “costruire” l’associazione delle/dei gestrici/ori dei rifiuti, alla quale dovrebbero potersi iscrivere tutte/i quelle/i che hanno a che fare con i rifiuti (produttrici/ori, trasportatrici/ori, gestrici/ori di impianti, consulenti, esperte/i, software house, ma anche .. perché no … singole persone che hanno interesse al problema).

Ma credo anche che, in tal caso, si dovrebbe uscire dai vecchi schemi delle associazioni con presidenti, direttivi, consigli, statuti, ecc.
Il web, internet, hanno “spalancato” le finestre, permettendo di “creare” associazioni “virtuali”, altrettanto efficaci di quelle “classiche”: e questo sito ne è una chiara dimostrazione !

D’altra parte, attraverso gli interventi di Mazzucchelli su questo sito, ho “scoperto” l’esistenza della associazione “impresecheresistono”: sono andato a curiosare sul loro sito e, devo dire, quello che ho letto … non mi dispiace.
Perché dico questo ?
Perché da qualche parte si deve partire.
E allora, mi chiedo, impresecheresistono può essere il punto di riferimento per costruire l’associazione delle/dei gestrici/ori dei rifiuti ?
Un’associazione senza presidenti, direttivi, consigli, statuti, ecc., che esiste solo sul web ?
O può esserlo una qualche forma di integrazione fra impresecheresistono e sistriforumattivo e … ?
Ma, naturalmente, il riferimento, invece che impresecheresistono, può essere un altro !
Che ne dite di discuterne (diciamo per qualche giorno e poi, qualcuna/o di voi, più brava/o di me, indice un referendum per vedere se la cosa può essere realizzabile e, soprattutto, condivisa) ?

Non voglio assolutamente sfruttare questo blog per farci pubblicità, anche se a dire il vero un po' è già successo Wink Quindi chi vuole più informazioni può visitare il sito o il blog. Però devo precisare che noi non siamo un'associazione, ma un movimento al quale chiunque può aderire a costo 0. E nessuno vieta a chiunque, con fini trasparenti, di aderire e creare un gruppo che usi il movimento a favore di un certo tipo di aziende. Tutti sono beneaccetti! Il gruppo ha già strumenti di "epurazione" rodati per chi vuole favorire solo i propri interessi.
Massimo Mazzucchelli
Massimo Mazzucchelli
Utente Attivo

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 47
Località : Besnate

Torna in alto Andare in basso

ORGANIZZAZIONE Empty Re: ORGANIZZAZIONE

Messaggio  Giovi il Gio Mag 19, 2011 5:59 pm

Massimo Mazzucchelli ha scritto:
benassaisergio ha scritto:Mentre aspettiamo di vedere (o mentre partecipiamo attivamente alle iniziative in corso, come quella della FAI) cosa succederà il 1 giugno, non sarebbe male pensare a come muoversi in futuro.
Anche perché, come alcune/i hanno già sottolineato, il problema rifiuti non si riduce al solo SISTRI.

E già in passato si è posto il problema se e come organizzare le/gli operatrici/ori nel campo dei rifiuti in modo che i necessari provvedimenti legislativi siano preceduti da una seria consultazione con quante/i operano in tale settore, al fine di evitare che si adottino provvedimenti che non tengano conto della realtà (ma, naturalmente, non solo per questo).

Io credo che sia giunto il momento di “costruire” l’associazione delle/dei gestrici/ori dei rifiuti, alla quale dovrebbero potersi iscrivere tutte/i quelle/i che hanno a che fare con i rifiuti (produttrici/ori, trasportatrici/ori, gestrici/ori di impianti, consulenti, esperte/i, software house, ma anche .. perché no … singole persone che hanno interesse al problema).

Ma credo anche che, in tal caso, si dovrebbe uscire dai vecchi schemi delle associazioni con presidenti, direttivi, consigli, statuti, ecc.
Il web, internet, hanno “spalancato” le finestre, permettendo di “creare” associazioni “virtuali”, altrettanto efficaci di quelle “classiche”: e questo sito ne è una chiara dimostrazione !

D’altra parte, attraverso gli interventi di Mazzucchelli su questo sito, ho “scoperto” l’esistenza della associazione “impresecheresistono”: sono andato a curiosare sul loro sito e, devo dire, quello che ho letto … non mi dispiace.
Perché dico questo ?
Perché da qualche parte si deve partire.
E allora, mi chiedo, impresecheresistono può essere il punto di riferimento per costruire l’associazione delle/dei gestrici/ori dei rifiuti ?
Un’associazione senza presidenti, direttivi, consigli, statuti, ecc., che esiste solo sul web ?
O può esserlo una qualche forma di integrazione fra impresecheresistono e sistriforumattivo e … ?
Ma, naturalmente, il riferimento, invece che impresecheresistono, può essere un altro !
Che ne dite di discuterne (diciamo per qualche giorno e poi, qualcuna/o di voi, più brava/o di me, indice un referendum per vedere se la cosa può essere realizzabile e, soprattutto, condivisa) ?

Non voglio assolutamente sfruttare questo blog per farci pubblicità, anche se a dire il vero un po' è già successo Wink Quindi chi vuole più informazioni può visitare il sito o il blog. Però devo precisare che noi non siamo un'associazione, ma un movimento al quale chiunque può aderire a costo 0. E nessuno vieta a chiunque, con fini trasparenti, di aderire e creare un gruppo che usi il movimento a favore di un certo tipo di aziende. Tutti sono beneaccetti! Il gruppo ha già strumenti di "epurazione" rodati per chi vuole favorire solo i propri interessi.

Pare che la manifestazione del 25 non si farà...ormai è finita non ci rimane che aspettare il 1 giugno
Giovi
Giovi
Utente Attivo

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 10.11.10

Torna in alto Andare in basso

ORGANIZZAZIONE Empty Re: ORGANIZZAZIONE

Messaggio  Massimo Mazzucchelli il Gio Mag 19, 2011 8:39 pm

Nel frattempo scriviamo al Ministro...
Massimo Mazzucchelli
Massimo Mazzucchelli
Utente Attivo

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 29.04.11
Età : 47
Località : Besnate

Torna in alto Andare in basso

ORGANIZZAZIONE Empty Re: ORGANIZZAZIONE

Messaggio  alberto tilli il Gio Mag 19, 2011 8:53 pm

Massimo Mazzucchelli ha scritto:Nel frattempo scriviamo al Ministro...
Ed ai giornali, ai partiti politici, alle associazioni di categoria, ai parlamentari, ecc.....
alberto tilli
alberto tilli
Utente Attivo

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

ORGANIZZAZIONE Empty Re: ORGANIZZAZIONE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum