SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» MUD unità locale si o no?
Da magonero Oggi alle 7:28 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da magonero Oggi alle 7:27 pm

» tanica non omologata, nessuna ds per la merce. mi sfugge qualcosa?
Da tfrab Gio Giu 30, 2022 10:56 am

» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm


Articolo interessante: cosa ne pensate?

+2
milic
ecomanager
6 partecipanti

Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty Articolo interessante: cosa ne pensate?

Messaggio  ecomanager Lun Mar 14, 2011 4:09 pm

Segnalo l'articolo in oggetto:

https://www.sistriforum.com/n6068-rifiuti-da-manutenzione-e-da-attivita-sanitarie-tra-152-2006-e-sistri

Sono parecchio rassicurato da alcune interpretazioni, molto meno da altre: se il Ministero si ostina a voler far partire il Sistri il 1 giugno, per me c'è molto lavoro da fare in poco tempo per riorganizzare al meglio tutta la gestione rifiuti all'interno della mia Ausl.
Sono graditi pareri e consigli del Forum. Ciao a tutti.


ecomanager
ecomanager
Utente Attivo

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 44
Località : Ita(g)lia

Torna in alto Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty Re: Articolo interessante: cosa ne pensate?

Messaggio  milic Lun Mar 14, 2011 6:06 pm

Io lavoro in uno studio privato di medicina del lavoro. Quando medici ed infermiere vanno presso le aziende riportano presso la nostra azienda rifiuti che poi prendono il cod. cer 180103. Pensavano di continuare in questa maniera inserendo, come da manuale sistri, schede sistri in bianco da riconsegnare all'addetto alle registrazioni una volta rientrati in sede. Il rifiuto, in forza dell'art. 266 del D.Lgs. 152 veniva considerato derivante da manutenzione e considerato come prodotto presso la nostra sede legale. In questo luogo finiscono con quelli prodotti effettivamente presso gli ambulatori interni alla nostra sede e poi correttamente affidati a trasportatore autorizzato (siamo infatti iscritti a sistri come produttori di pericolosi). Sinceramente questo articolo mi mette molta confusione (soprattutto considerando che presso i clienti si producono rifiuti con pesi di 1, 2 kg (quando se ne producono tanti............) e mi sembra assurdo, per tali pesi, prodotti in manutenzione, doversi affidare ad un trasportatore autorizzato che va direttamente presso i nostri clienti...........

Anch'io aspetto commenti e considerazioni.
milic
milic
Utente Attivo

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 20.01.10

Torna in alto Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty Re: Articolo interessante: cosa ne pensate?

Messaggio  Gimi Mar Mar 15, 2011 12:26 am

milic ha scritto:Io lavoro in uno studio privato di medicina del lavoro. Quando medici ed infermiere vanno presso le aziende riportano presso la nostra azienda rifiuti che poi prendono il cod. cer 180103. Pensavano di continuare in questa maniera inserendo, come da manuale sistri, schede sistri in bianco da riconsegnare all'addetto alle registrazioni una volta rientrati in sede. Il rifiuto, in forza dell'art. 266 del D.Lgs. 152 veniva considerato derivante da manutenzione e considerato come prodotto presso la nostra sede legale. In questo luogo finiscono con quelli prodotti effettivamente presso gli ambulatori interni alla nostra sede e poi correttamente affidati a trasportatore autorizzato (siamo infatti iscritti a sistri come produttori di pericolosi). Sinceramente questo articolo mi mette molta confusione (soprattutto considerando che presso i clienti si producono rifiuti con pesi di 1, 2 kg (quando se ne producono tanti............) e mi sembra assurdo, per tali pesi, prodotti in manutenzione, doversi affidare ad un trasportatore autorizzato che va direttamente presso i nostri clienti...........
Anch'io aspetto commenti e considerazioni.
Devi fare menzione che il 266-4 non dice che l'attività sanitaria può essere assimilata all'attività manutentiva.
Non mi pare neanche possibile associare/assimilare l'attività che descrivi all'assistenza domiciliare prevista dal DPR 254 dato che, come tu stesso dici, le prestazioni mediche vengono effettuate presso altre "aziende". L'eccezione prevista per le prestazioni sanitarie domiciliari ritengo si basi proprio sul fatto che vengono effettuate presso "privati" con il rischio quindi che finiscano negli urbani.
Mi pare corretta l'iscrizione al sistri come produttori di pericolosi.
Per il resto: dura lex sed lex!
sunny
Gimi
Gimi
Utente Attivo

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 05.02.10
Località : Venezia/Mestre

Torna in alto Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty Re: Articolo interessante: cosa ne pensate?

Messaggio  adrigiac Mer Apr 13, 2011 1:50 am

Ho visto in ritardo il post.
Sono totalmente d'accordo con quanto viene detto nell'articolo.
Mi lasciano solo perplesso idue passaggi:
1)L’iscrizione di ogni singolo distretto o ambulatorio territoriale rimane facoltativa.
Non è vero. Normativamente se sono luogo di produzione di rifiuti, e sono sede operativa stabile dell'ASL, allora sono obbligatoriamente da iscrivere.

2)vi. Al momento della presa in carico dei rifiuti da parte del conducente, l’operatore incaricato del luogo di origine del rifiuto scrive data e ora di presa in carico del rifiuto sulle due copie cartacee della scheda SISTRI Area Movimentazione già firmata elettronicamente dal delegato della sede e dal delegato dell’impresa di trasporto, le sottoscrive e trattiene una copia (che conserva per 5 anni), mentre l’altra viene consegnata al conducente affinché accompagni il trasporto.
vii. Dopo aver effettuato il carico, il conducente attiva la Black Box inserendovi il dispositivo USB (2.3).
viii. Entro due giorni dalla presa in carico del rifiuto da parte del conducente, il trasportatore accederà al sistema per inserire data ed ora della presa in carico dei rifiuti.

A me risulta che il conducente debba inserire il suo USB nel ns. terminale per attivare il carico; io avevo ipotizzato di centralizzare in due poli la gestione degli USB degli ambulatori periferici, e di far configura il tutto come una microraccolta attraverso gli ambulatori periferici ( come di fatto avviene, ma la Ditta mi ha comunicato che dal Sistri hanno detto loro che tra inserimento dell'USB conducente nel ns PC ed il momento del carico e dell'attivazione della black box non debbano passare più di 15-20', ed in alcuni casi non ce la faccio.
Sembrerebbe che il trasporto con mezzi propri di quantità inferiori ai 30 Kg alla sede di distretto finisca per essere l'ipotesi di lavoro migliore, dato che la maggior parte di questi ambulatori non sono presidiati continuativamente.
Ma sono quasi certo che se poi non pago il contributo su tutte le sedi, qualcuno mi salta addosso perchè sembra quasi un metodo per aggirare l'esborso economico.
Ad oggi il dilemma è irrisolto.
Credo che sarebbe meglio che ogni regione emanasse un atto ufficiale che regoli
il comportamento che le ASL devono tenere.
In bocca al lupo.
adrigiac
adrigiac
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 29.06.10

Torna in alto Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty Re: Articolo interessante: cosa ne pensate?

Messaggio  Gimi Mar Mag 31, 2011 7:00 am

Il punto 2) riportato da @adrigiac, descrive il modus previsto per i cantieri <6mesi, dunque se si puo' fare x quelli si puo' fare anche per i distretti ulss che non sono UL.
Il manuale del 26/05 lo ammette anche per le manutenzioni di infrastrutture.
sunny
Gimi
Gimi
Utente Attivo

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 05.02.10
Località : Venezia/Mestre

Torna in alto Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty articolo interessante

Messaggio  tochio55 Mer Feb 22, 2012 2:48 pm

ecomanager ha scritto:Segnalo l'articolo in oggetto:

https://www.sistriforum.com/n6068-rifiuti-da-manutenzione-e-da-attivita-sanitarie-tra-152-2006-e-sistri

Sono parecchio rassicurato da alcune interpretazioni, molto meno da altre: se il Ministero si ostina a voler far partire il Sistri il 1 giugno, per me c'è molto lavoro da fare in poco tempo per riorganizzare al meglio tutta la gestione rifiuti all'interno della mia Ausl.
Sono graditi pareri e consigli del Forum. Ciao a tutti.



Scusate, non trovo più l'articolo nel forum sbaglio qualcosa o è stato tolto.
Come posso fare per vederlo?
Grazie
tochio55
tochio55
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.11.10
Località : Lombardia

Torna in alto Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty Re: Articolo interessante: cosa ne pensate?

Messaggio  Admin Mer Feb 22, 2012 3:05 pm

Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty Re: Articolo interessante: cosa ne pensate?

Messaggio  tochio55 Mer Feb 22, 2012 3:20 pm


Eccezzionale!!!
Se questi tempismi fossero applicati su larga scala allora....

Grazie
tochio55
tochio55
Membro della community

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.11.10
Località : Lombardia

Torna in alto Andare in basso

Articolo interessante: cosa ne pensate? Empty Re: Articolo interessante: cosa ne pensate?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.