SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

alternativa usb

Andare in basso

alternativa usb Empty alternativa usb

Messaggio  mauroscuba Ven Ott 29, 2010 2:37 pm

Oggi mentre prendevo un bel caffè mi sono chiesto perchè al posto delle chiavette usb non hanno pensato ad un tag (dispositivo di prossimità).

Sarebbe stato certamente meglio, visto i problemi di polvere e continui metti e togli...

Certamente il lettore di tag sarebbe costato un pochino di più, ma tanto i costi li avremo quando con il continuo togliere e mettere le chiavette si romperanno o si bruceranno.
mauroscuba
mauroscuba
Utente Attivo

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 47
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

alternativa usb Empty Re: alternativa usb

Messaggio  riger Ven Ott 29, 2010 3:16 pm

Non rispetta le "regole fondamentali" della firma digitale (esame dato qualche anno fa.... dovrebbero essere certezza del destinatario, certezza del mittente, non-ripudio del contenuto...) perché non dispone di capacità di crittografia asimmetrica.
In soldoni, serve qualcosa che contenga dei certificati di firma e un minimo di intelligenza per potersi attivare solo col PIN corretto. I trasponder "reagiscono" a impulsi elettromagnetici semplicemente comunicando il loro numero di serie, null'altro, almeno quelli che conosco io.
E poi, più il lettore è complicato, più sono i problemi hardware/software che compaiono.
L'opzione migliore a mio avviso sarebbe stata quella di usare le care e vecchie smart-card: funzionano bene, sono decentemente sicure, non hanno software che si cancella e sono già testate e stratestate dalle CCIAA.
Serve solo un lettore da 10 euro, che molti hanno già per via della firma digitale della CCIAA...
riger
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 39
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

alternativa usb Empty Re: alternativa usb

Messaggio  silver Mar Nov 09, 2010 8:26 pm

riger ha scritto:Non rispetta le "regole fondamentali" della firma digitale (esame dato qualche anno fa.... dovrebbero essere certezza del destinatario, certezza del mittente, non-ripudio del contenuto...) perché non dispone di capacità di crittografia asimmetrica.
In soldoni, serve qualcosa che contenga dei certificati di firma e un minimo di intelligenza per potersi attivare solo col PIN corretto. I trasponder "reagiscono" a impulsi elettromagnetici semplicemente comunicando il loro numero di serie, null'altro, almeno quelli che conosco io.
E poi, più il lettore è complicato, più sono i problemi hardware/software che compaiono.
L'opzione migliore a mio avviso sarebbe stata quella di usare le care e vecchie smart-card: funzionano bene, sono decentemente sicure, non hanno software che si cancella e sono già testate e stratestate dalle CCIAA.
Serve solo un lettore da 10 euro, che molti hanno già per via della firma digitale della CCIAA...

Condivido....in toto!
silver
silver
Utente Attivo

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 29.07.10
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

alternativa usb Empty Re: alternativa usb

Messaggio  mauroscuba Mar Nov 09, 2010 8:57 pm

ma scusa le chiavette delle macchina del caffe vengono aggiornate e quindi scrivibili

ho anche le chiavette del gasolio della mia colonnina salvano alcuni dati su di loro e sono configurabili come voglio.

dei lettori non ti so dire il prezzo

Non ti so dire neanche del discorso sulla chittografia, scusami.

Delle smart card comunque ho avuto dei casi di perdita del microchip dalla scheda.

Il microchip soffre comunque il problema della polvere e un impianto di rifiuti polvere ne gira tanta soprattutto in alcune tipologie di impianto.
mauroscuba
mauroscuba
Utente Attivo

Messaggi : 290
Data d'iscrizione : 21.01.10
Età : 47
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

alternativa usb Empty Re: alternativa usb

Messaggio  riger Mer Nov 10, 2010 10:15 am

le chiavette delle macchine del caffè sono si scrivibili, ma contengono pochissimi dati e comunque non hanno capacità di crittografia.
è vero che le smartcard qualcosa soffrono (anche se ho visto SIM recuperate dal fango, lavate con acqua e sapone, fatte asciugare, e reinserite in un telefono perfettamente funzionanti), tuttavia se resiste un pc, ben più sensibile al problema, non vedo perché non dovrebbero resistere le smartcard.
Quella della perdita del chip non l'avevo mai sentita, ma credo sia più un difetto di fabbricazione che altro: a me invece è capitato di perdere la parte dell'attacco USB di una chiavetta, con le vibrazioni si è proprio dissaldata la porta....
riger
riger
Moderatore

Messaggi : 3876
Data d'iscrizione : 15.07.10
Età : 39
Località : Brescia

Torna in alto Andare in basso

alternativa usb Empty Re: alternativa usb

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.