SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» accordo multilaterale M287
Da tfrab Gio Lug 02, 2020 10:40 am

» Analisi su campioni
Da homer Mer Lug 01, 2020 9:23 am

» autodemolitore e cer 17.04.02
Da Hope Gio Giu 25, 2020 6:06 pm

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:29 pm

» trasporti rifiuti derivati dall'attività di recupero
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:08 pm

» Cambio CER in MUD
Da cescal64 Mar Giu 23, 2020 4:14 pm

» Tenuta registro C/S digitale
Da sviluppo Mar Giu 23, 2020 11:27 am

» TARI: regolamenti comunali che menzionano impianti di smaltimento e recupero rifiuti
Da urgada Mar Giu 23, 2020 7:04 am

» Ditta edile trasporto in conto proprio rifiuti non pericolosi
Da lauramantova Lun Giu 22, 2020 6:38 pm

» Linee guida SNPA n. 23/20: EOW e obblighi REACH/CLP
Da Tomaso Ven Giu 19, 2020 2:12 pm


produttori forse militari

Andare in basso

produttori forse militari Empty produttori forse militari

Messaggio  veronica il Mer Ott 20, 2010 10:38 am

salve a tutti,

le forze militari ( dipartimento della Difesa, Carabinieri, Basi Americane in italia, ecc)
produttori di rifiuti speciali e pericolosi sono tenute all'iscrizione del sistri???

oppure rientrano in casi particolari ???

grazie mille

veronica
veronica
Membro della community

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 19.01.10

Torna in alto Andare in basso

produttori forse militari Empty Re: produttori forse militari

Messaggio  Admin il Mer Ott 20, 2010 1:56 pm

La disciplina sui rifiuti è applicabile salvo le previsioni dell'art. 184, c.5bis:

"I sistemi d’arma, i mezzi, i materiali e le infrastrutture direttamente destinati alla difesa militare ed alla sicurezza nazionale individuati con decreto del Ministro della difesa, nonché la gestione dei materiali e dei rifiuti e la bonifica dei siti ove vengono immagazzinati i citati materiali, sono disciplinati dalla parte quarta del presente decreto con procedure speciali da definirsi con decreto del Ministro della difesa, di concerto con il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare ed il Ministro della salute, da adottarsi entro il 31 dicembre 2008. I magazzini, i depositi e i siti di stoccaggio nei quali vengono custoditi i medesimi materiali e rifiuti sono soggetti alle autorizzazioni ed ai nulla osta previsti dal medesimo decreto interministeriale".

Per intenderci, una caserma di Carabinieri soggiace al decreto come qualsiasi altro ente pubblico.
Altro discorso, invece, per le basi militari, le installazioni strategiche, ecc..

Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6581
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

produttori forse militari Empty Re: produttori forse militari

Messaggio  salvodes il Gio Ott 21, 2010 11:13 am

Per completezza: il decreto a cui si fa riferimento è stato effettivamente emanato.
E' il decreto 22 ottobre 2009 - "Procedure per la gestione dei materiali e dei rifiuti e la bonifica dei siti e delle infrastrutture direttamente destinati alla difesa militare e alla sicurezza nazionale". (GU n. 87 del 15-4-2010 )

avatar
salvodes
Utente Attivo

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 18.01.10

Torna in alto Andare in basso

produttori forse militari Empty Re: produttori forse militari

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum