SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

studio tatuaggi

5 partecipanti

Andare in basso

studio tatuaggi Empty studio tatuaggi

Messaggio  seba65 Mar Ott 19, 2010 7:53 pm

Come studio di tatuaggi produco rifiuto a rischio infettivo (180103)con raccolta con ditta convenzionata 1 volta al mese.
Il rifiuto viene stoccato negli appositi contenitori da 40lt.
Ovviamente ogni contenitore nn viene riempito giornalmente, ma nel corso della sttimana/mese di lavoro.
Quindi (con sistri) nel momento che un contenitore viene riempito e chiuso definitivamente ,ho 10gg per caricarlo e30gg per smaltirlo.
Con apertura scheda di movimentazione almeno 4h prima dell'arrivo del trasportatore, per cui dovrò mettermi d'accordo con il trasportatore per il gg del ritiro
Ovviamente se creo più scatoloni dovrò caricarli man mano che li chiudo.
Al momento con il registro cartaceo facevamo carico e scarico lo stesso gg ,cosa che nn è più possibile almeno che nn produca effettivamente un solo contenitore che chiudo il gg dell'arrivo del trasportatore,come sopra
Avendo una bilancia posso pesare il contenitore e mettere sulla scheda di carico il peso.
Il peso come va inserito?, arrotondandolo al peso superiore o inferiore ad es 2475gr li arrotondo a 2500gr (2,5kg) o lo lascio com'è
Calcolando inoltre che la bilancia che uso è una normalissima bilancia ,così come quella del trasportatore, dovrò verificare se il trasportatore legge lo stesso peso e se poi a destinazione verificano lo stesso peso.
Differenza di peso peraltro plausibile visto che gli strumenti utilizzati nn sono "certificati come le pese da alimentari ecc.
In caso di differenze dovrò riaggiornare il peso con quello a destino
Ho capito giusto o nn ho capito un c***o

byez Seba
seba65
seba65
Membro della community

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 01.10.10

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  Admin Gio Ott 21, 2010 5:12 pm

Senza complicarsi troppo la vita, ti consiglio di indicare solo le cifre significative compatibili con la classe di precisione della bilancia.
Per intendersi: se lo strumento ha una tolleranza di +/- 10g per quel range di peso, sul formulario scrivi: 2,47 kg.
Poichè l'ultima cifra può essere affetta da errore spunti la casella "peso da verificare a destino".
Attenzione: indica sempre la quantità in kilogrammi (anche quando è inferiore al chilo).

Sulla tempistica del deposito temporaneo dei rifiuti sanitari dai un'occhiata ad altri thread aperti nell'apposita sezione: http://sistri.forumattivo.com/rifiuti-sanitari-f17/
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  seba65 Gio Ott 21, 2010 6:46 pm

grazie mille per la risposta io avrei arrotondato a 2,5 kg.
alla fine vedendo le copie di ritorno del registro cartaceo nn anno mai obbiettato/cambiato i pesi presentati, che venivano segnati dal trasportatore nella presa in carico.
Visto che faccio +/- 5 kg al mese nn credo che a destino vadano a fare grosse verifiche , ma diano per buono quanto segnato da produttore/trasportatore
seba65
seba65
Membro della community

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 01.10.10

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  seba65 Mar Mar 04, 2014 8:29 pm

Ciao a tutti,
mi riallaccio a questo mio vecchio post per una domanda
i tatuatori come gli estetisti erano stati esentati dal MUD
"testo coordinato del D.L. 6 dicembre 2011, n° 201”
e dal trascrivere sul registro carico/scarico
Con questa nuova situazione SISTRI ho capito che invece dobbiamo fare di nuovo MUD e trascrizione ..esatto??!!

grazie
byez Seba
seba65
seba65
Membro della community

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 01.10.10

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  luanap Mer Mar 05, 2014 10:08 am

seba65 ha scritto:Ciao a tutti,
mi riallaccio a questo mio vecchio post per una domanda
i tatuatori come gli estetisti erano stati esentati dal MUD
"testo coordinato del D.L. 6 dicembre 2011, n° 201”
e dal trascrivere sul registro carico/scarico
Con questa nuova situazione SISTRI ho capito che invece dobbiamo fare di nuovo MUD e trascrizione ..esatto??!!

grazie
byez Seba

Se ne è parlato qui

https://www.sistriforum.com/t10304-mud-2014-obbligati-acconciatori-ed-estetisti

l'esenzione resta per registro e MUD, ma ad ora, in quanto produttori di rifiuti pericolosi siete soggetti a SISTRI.
luanap
luanap
Utente Attivo

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 18.06.10

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  Supremoanziano Mer Mar 05, 2014 10:14 am

Non è esattamente così.
Queste attività sono state esentate prima dalla tenuta del registro e MUD e poi dall'uso del Sistri solo per i rifiuti cosiddetti "taglienti" (per meglio dire sanitari CER 180103). Per altri rifiuti pericolosi (sempre che li producano) certamente no.
Rimane aperto il dibattito sull'iscrizione al Sistri in quanto comunque produttori di rifiuti pericolosi.
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  luanap Mer Mar 05, 2014 11:04 am

Supremoanziano ha scritto:Non è esattamente così.
Queste attività sono state esentate prima dalla tenuta del registro e MUD e poi dall'uso del Sistri solo per i rifiuti cosiddetti "taglienti" (per meglio dire sanitari CER 180103). Per altri rifiuti pericolosi (sempre che li producano) certamente no.
Rimane aperto il dibattito sull'iscrizione al Sistri in quanto comunque produttori di rifiuti pericolosi.

Scusa Supremo, ma mi sono persa l'esclusione dal SISTRI; mi puoi ricordare in quale delle mille leggi, decreti, DM usciti in questi anni è scritta l'esenzione dal SISTRI per i rifiuti identificati con il codice 180103*? Il decreto "Salva Italia" non parlava di SISTRI....
luanap
luanap
Utente Attivo

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 18.06.10

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  Supremoanziano Mer Mar 05, 2014 11:21 am

luanap ha scritto:
Supremoanziano ha scritto:Non è esattamente così.
Queste attività sono state esentate prima dalla tenuta del registro e MUD e poi dall'uso del Sistri solo per i rifiuti cosiddetti "taglienti" (per meglio dire sanitari CER 180103). Per altri rifiuti pericolosi (sempre che li producano) certamente no.
Rimane aperto il dibattito sull'iscrizione al Sistri in quanto comunque produttori di rifiuti pericolosi.

Scusa Supremo, ma mi sono persa l'esclusione dal SISTRI; mi puoi ricordare in quale delle mille leggi, decreti, DM usciti in questi anni è scritta l'esenzione dal SISTRI per i rifiuti identificati con il codice 180103*? Il decreto "Salva Italia" non parlava di SISTRI....

Il Sistri non è altro che il sostituto del registro/FIR/MUD. Quindi se sono esentato dal registro/FIR/MUD (a dir la verità il FIR è ancora previsto) sono esentato anche dal Sistri.
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  cirillo Mer Mar 05, 2014 3:24 pm

Supremoanziano ha scritto:Il Sistri non è altro che il sostituto del registro/FIR/MUD. Quindi se sono esentato dal registro/FIR/MUD (a dir la verità il FIR è ancora previsto) sono esentato anche dal Sistri.
Mi spiace Supremoanziano ma, in questo caso, non concordo.
L'agevolazione per estetisti, parrucchieri, tatuatori, eclusiva per il CER 180103* è riferita all'esenzione dal registro e dal MUD con la dicitura che più o meno recita "gli obblighi connessi, si ritengono assolti mediante conservazione cronologica dei FIR".
Nessun accenno al Sistri che, con l'attuale formulazione, prevede l'obbligo per i "produttori di rifiuti pericolosi" (senza alcuna esclusione).
Quindi la mia lettura, in questo caso, è questa:
1) No MUD 2014;
2) No registro;
3) Si Sistri (ma, ovviamente, senza sanzioni fino al 31.12.2014).
Dando poi per assodato che, con ogni probabilità, sarà pubblicato il decreto che individua, tra le aziende soggette a Sistri, i produttori di rifiuti percolosi con più di 10 dipendenti e, immaginando che difficilmente ci sono aziende di queste categorie che li superano, il problema non si pone ma, oggi come oggi, per le categorie in grassetto il Sistri è "si".

_________________
si deficit fenum accipe stramen studio tatuaggi Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7402
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 66
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  Supremoanziano Mer Mar 05, 2014 3:59 pm

Infatti. Io parlavo solo dei taglienti (180103).
Supremoanziano
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  cirillo Mer Mar 05, 2014 4:27 pm

Supremoanziano ha scritto:Infatti. Io parlavo solo dei taglienti (180103).
anch'io mi riferivo ai taglienti per i quali, con l'attuale formulazione, dico "si Sistri".

_________________
si deficit fenum accipe stramen studio tatuaggi Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7402
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 66
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  seba65 Mer Mar 05, 2014 4:49 pm

ma il codice 18 01 03* parla di
"rifiuti che devono essere raccolti e smalti
ti applicando precauzioni particolari per evitare
infezioni"
nn parla specificatamente di taglienti

seba65
seba65
Membro della community

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 01.10.10

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  cirillo Mer Mar 05, 2014 5:02 pm

seba65 ha scritto:ma il codice 18 01 03* parla di
"rifiuti che devono essere raccolti e smalti
ti applicando precauzioni particolari per evitare
infezioni"
nn parla specificatamente di taglienti
"taglienti" è semplicemente un modo di dire, un gergo utilizzato dagli addetti ai lavori quando si parla del CER 18.01.03*  la cui declaratoria è: "rifiuti che devono essere racclti e smaltiti applicando precauzioni particolari per evitare infezioni".
(in fondo la questione per parrucchieri, estetisti, tatuatori si riduce a lamette, ecco i taglienti e aghi)

_________________
si deficit fenum accipe stramen studio tatuaggi Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7402
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 66
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  seba65 Mer Mar 05, 2014 5:07 pm

ok ..anche se la parte maggior parte di "rifiuto" creato da uno studio di tatuaggio è materiale con presenza di tracce ematiche più che di taglienti , rifiuto che normalmente viene considerato "indifferenziato"
seba65
seba65
Membro della community

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 01.10.10

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  luanap Mer Mar 05, 2014 5:51 pm

cirillo ha scritto:
Supremoanziano ha scritto:Il Sistri non è altro che il sostituto del registro/FIR/MUD. Quindi se sono esentato dal registro/FIR/MUD (a dir la verità il FIR è ancora previsto) sono esentato anche dal Sistri.
Mi spiace Supremoanziano ma, in questo caso, non concordo.
L'agevolazione per estetisti, parrucchieri, tatuatori, eclusiva per il CER 180103* è riferita all'esenzione dal registro e dal MUD con la dicitura che più o meno recita "gli obblighi connessi, si ritengono assolti mediante conservazione cronologica dei FIR".
Nessun accenno al Sistri che, con l'attuale formulazione, prevede l'obbligo per i "produttori di rifiuti pericolosi" (senza alcuna esclusione).
Quindi la mia lettura, in questo caso, è questa:
1) No MUD 2014;
2) No registro;
3) Si Sistri (ma, ovviamente, senza sanzioni fino al 31.12.2014).
Dando poi per assodato che, con ogni probabilità, sarà pubblicato il decreto che individua, tra le aziende soggette a Sistri, i produttori di rifiuti percolosi con più di 10 dipendenti e, immaginando che difficilmente ci sono aziende di queste categorie che li superano, il problema non si pone ma, oggi come oggi, per le categorie in grassetto il Sistri è "si".

Concordo pienamente con Cirillo. Anche per me l'esclusione per il codice 18.01.03* è riferita solo a registri e MUD, ma non al SISTRI.
luanap
luanap
Utente Attivo

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 18.06.10

Torna in alto Andare in basso

studio tatuaggi Empty Re: studio tatuaggi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.