SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» accordo multilaterale M287
Da tfrab Oggi alle 10:40 am

» Analisi su campioni
Da homer Ieri alle 9:23 am

» autodemolitore e cer 17.04.02
Da Hope Gio Giu 25, 2020 6:06 pm

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:29 pm

» trasporti rifiuti derivati dall'attività di recupero
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:08 pm

» Cambio CER in MUD
Da cescal64 Mar Giu 23, 2020 4:14 pm

» Tenuta registro C/S digitale
Da sviluppo Mar Giu 23, 2020 11:27 am

» TARI: regolamenti comunali che menzionano impianti di smaltimento e recupero rifiuti
Da urgada Mar Giu 23, 2020 7:04 am

» Ditta edile trasporto in conto proprio rifiuti non pericolosi
Da lauramantova Lun Giu 22, 2020 6:38 pm

» Linee guida SNPA n. 23/20: EOW e obblighi REACH/CLP
Da Tomaso Ven Giu 19, 2020 2:12 pm


Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Andare in basso

Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto Empty Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Messaggio  VdT il Ven Ott 15, 2010 3:27 pm

Risolviamo insieme un ipotetico quadro che si verificherà dopo l'ingresso ufficiale del SISTRI.
Leggendo le varie FAQ del sistri è possibile leggere che:
L’azienda può ritenersi esonerata dall’iscrizione, sempre che non rientri in una delle altre categorie di soggetti obbligati, se provvede allo smaltimento dei rifiuti pericolosi ancora in suo possesso prima dell’avvio dell’operatività del SISTRI per il gruppo di riferimento.

Ciò presuppone dunque che chi ad esempio deve smaltire un solo monitor per eliminazione cespiti, potrà non iscriversi al SISTRI, a patto che venga fatto prima dell'ingresso ufficiale del SISTRI. Ma dopo questa data che accadrà? Chi avrà necessità di smaltire un rifiuto pericoloso, una sola volta come ad esempio un monitor sarà obbligato a iscriversi prima al sistri e poi a smaltire? E successivamente dovrà dichiararsi produttore discontinuo?
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1861
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 38
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto Empty Re: Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Messaggio  Sapevatelo il Ven Ott 15, 2010 3:32 pm

Interessante quesito, anche se penso che la risposta l'hai già data. Iscrizione quando produttore di rifiuto pericoloso. Penso non faranno distinzioni tra chi li produce saltuariamente e chi no..
Sapevatelo
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto Empty Re: Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Messaggio  VdT il Ven Ott 15, 2010 3:46 pm

Ovviamente tutti noi ci rendiamo conto di quanto la cosa sia assurda, considerato che il cliente dovrebbe prima iscriversi, pagare, attendere che ci sia l'invio della chiavetta, pagare di nuovo per il ritiro, capire come funziona (ammesso che funzioni) procedere allo smaltimento, pagare la fattura di smaltimento. Ora tutti noi sappiamo che una cosa del genere non accadrà mai vero?
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1861
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 38
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto Empty Re: Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Messaggio  Sapevatelo il Ven Ott 15, 2010 3:50 pm

Verissimo, ma penso che una volta smaltita la massa accantonata in qst anni, potrà di volta in volta (ad ogni acquisto) sbattersi affinchè venga ritiraro attraverso il sistema di gestione, dal produttore del Raee
Sapevatelo
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto Empty Re: Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Messaggio  Monica Bricc il Ven Ott 15, 2010 3:57 pm

Qualcuno aveva posto la stessa domanda (in un altro topic) ma nel loro caso smaltiscono rifiuti pericolosi ogni tot anni.

Mi sembra che il call center gli abbia risposto che, nel momento in cui prevederanno di scaricare i rifiuti, si iscriveranno al sistri solo per quell'anno. In modo da non dover pagare l'iscrizione anche negli anni in cui non smaltiscono.

Però non credo ci fossero delucidazioni sul discorso chiavi USB.

Di logica dovrebbero lasciartele senza proportele tutte le volte che ti iscrivi, sarebbe un risparmio anche per il Sistri.

Da ignorante posso consigliarti di tenere a magazzino quello che devi smaltire finchè non ne riesci ad avere un numero che ne giustifichi l'iscrizione al sistri.
Anche se in realtà devi eliminare un rifiuto in un tot di tempo dopo la sua generazione.
Monica Bricc
Monica Bricc
Utente Attivo

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 22.04.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto Empty Re: Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Messaggio  VdT il Ven Ott 15, 2010 4:09 pm

il problema non è che io sia il produttore, ma essendo anche un trasportatore mi pongo già il problema per i prossimi mesi.
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1861
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 38
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto Empty Re: Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Messaggio  Sapevatelo il Ven Ott 15, 2010 4:33 pm

Monica Bricc ha scritto:Qualcuno aveva posto la stessa domanda (in un altro topic) ma nel loro caso smaltiscono rifiuti pericolosi ogni tot anni.

Mi sembra che il call center gli abbia risposto che, nel momento in cui prevederanno di scaricare i rifiuti, si iscriveranno al sistri solo per quell'anno. In modo da non dover pagare l'iscrizione anche negli anni in cui non smaltiscono.

Però non credo ci fossero delucidazioni sul discorso chiavi USB.

Di logica dovrebbero lasciartele senza proportele tutte le volte che ti iscrivi, sarebbe un risparmio anche per il Sistri.

Da ignorante posso consigliarti di tenere a magazzino quello che devi smaltire finchè non ne riesci ad avere un numero che ne giustifichi l'iscrizione al sistri.
Anche se in realtà devi eliminare un rifiuto in un tot di tempo dopo la sua generazione.

Per i monitor non è un problema, in quanto rientrano nella definizione di rifiuto una volta che il produttore detentore decida di disfarsene.
Sapevatelo
Sapevatelo
Utente Attivo

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 17.06.10
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto Empty Re: Produttore di rifiuti pericolosi dopo l'ingresso del sistri e non iscritto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum