SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

SPURGO POZZI NERI E SISTRI

+8
homer
Admin
billy
devildev
r.spurghi
rusco
marcosperandio
annariri
12 partecipanti

Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  annariri Mar Ott 05, 2010 3:46 pm

Un quesito. Trasportatore conto terzi che esegue attività di spurgo pozzi neri, iscritto al sistri e dotato di dispositivi usb e BB montata sul veicolo.
I committenti dello spurgo (e dunque i produttori) sono quasi totalmente cittadini privati, ovviamente non iscritti al sistri (salvo rare eccezioni di "grandi amministratori" di condomini" iscrittisi al sistri). Se ho compreso la procedura, il trasportatore accede al sistri tramite la propria chiavetta usb aziendale, si autentica e movimenta sia la scheda produttore che quella trasportatore; stampa le schede e le tiene a bordo del veicolo. Poi inserisce la usb associata al mezzo e termina la procedura fino all'arrivo all'impianto di smaltimento. Attualmente ciò mi pare impossibile, perchè entrando (difficoltosamente) nel sistema sistri, non si riesce ad entrare nella movimentazione rifiuto produttore, ma più avanti, quando tutto dovrebbe filare liscio (?), mi pare si tratti di una procedura che farà perdere solo un sacco di tempo: A parte ciò, mi chiedo come può operare il trasportatore? Mi spiego meglio: nel manuale utente è prevista la possibilità di rapporto tra produttore non iscritto e trasportatore iscritto, ma nel caso di un'azienda che opera esclusivamente in questo settore, il Ministero si è chiesto cosa comporta ciò per l'impresa? Altro che semplificazione di tempo e di costi! Da tenere inoltre conto che uno spurghista non ha sempre i viaggi pianificati. Se telefona all'improvviso una persona che ha il bagno che "trabocca", non c'è il tempo di tornare in ufficio (o a casa) per gestire il sistri con il PC, stampare la scheda ecc. Bene, lo so, dovrà acquistare un portatile ed una stampantina da tenere a bordo del camion! Mi pare di sognare!!
annariri
annariri
Utente Attivo

Messaggi : 402
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  marcosperandio Mar Ott 05, 2010 5:39 pm

annariri ha scritto:Un quesito. Trasportatore conto terzi che esegue attività di spurgo pozzi neri, iscritto al sistri e dotato di dispositivi usb e BB montata sul veicolo.
I committenti dello spurgo (e dunque i produttori) sono quasi totalmente cittadini privati, ovviamente non iscritti al sistri (salvo rare eccezioni di "grandi amministratori" di condomini" iscrittisi al sistri). Se ho compreso la procedura, il trasportatore accede al sistri tramite la propria chiavetta usb aziendale, si autentica e movimenta sia la scheda produttore che quella trasportatore; stampa le schede e le tiene a bordo del veicolo. Poi inserisce la usb associata al mezzo e termina la procedura fino all'arrivo all'impianto di smaltimento. Attualmente ciò mi pare impossibile, perchè entrando (difficoltosamente) nel sistema sistri, non si riesce ad entrare nella movimentazione rifiuto produttore, ma più avanti, quando tutto dovrebbe filare liscio (?), mi pare si tratti di una procedura che farà perdere solo un sacco di tempo: A parte ciò, mi chiedo come può operare il trasportatore? Mi spiego meglio: nel manuale utente è prevista la possibilità di rapporto tra produttore non iscritto e trasportatore iscritto, ma nel caso di un'azienda che opera esclusivamente in questo settore, il Ministero si è chiesto cosa comporta ciò per l'impresa? Altro che semplificazione di tempo e di costi! Da tenere inoltre conto che uno spurghista non ha sempre i viaggi pianificati. Se telefona all'improvviso una persona che ha il bagno che "trabocca", non c'è il tempo di tornare in ufficio (o a casa) per gestire il sistri con il PC, stampare la scheda ecc. Bene, lo so, dovrà acquistare un portatile ed una stampantina da tenere a bordo del camion! Mi pare di sognare!!
Sono DT di un impianto che riceve giornalmente 20/40 spurghi (con annessi 50 e oltre formulari).
Capisco la vs. preoccupazione per il futuro, in un incontro tenutosi mesi fa in Assolombarda avevo personalemente fatto questa osservazione all'ing. Mastacchini del Ministero ed al rappresentante settore ambiente assolombarda.
Più o meno mi risposero che sì, effettivamente la situazione era complicata e ci avrebbero pensato per definire magari qualche semplificazione....... che in effetti dopo mesi e mesi NON hanno trovato.
Spero che prima o poi ai brillanti funzionari si allaghi il bagno e che, alla richiesta di un immediato intervento di uno spurgo si sentano rispondere che il mezzo arriverà dopo qualche ora causa adempimenti SISTRI!!! ed intanto l'acqua gli rovini il parquet!!.
Saluti.
Marco
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 54
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  annariri Mar Ott 05, 2010 6:24 pm

marcosperandio ha scritto:
annariri ha scritto:Un quesito. Trasportatore conto terzi che esegue attività di spurgo pozzi neri, iscritto al sistri e dotato di dispositivi usb e BB montata sul veicolo.
I committenti dello spurgo (e dunque i produttori) sono quasi totalmente cittadini privati, ovviamente non iscritti al sistri (salvo rare eccezioni di "grandi amministratori" di condomini" iscrittisi al sistri). Se ho compreso la procedura, il trasportatore accede al sistri tramite la propria chiavetta usb aziendale, si autentica e movimenta sia la scheda produttore che quella trasportatore; stampa le schede e le tiene a bordo del veicolo. Poi inserisce la usb associata al mezzo e termina la procedura fino all'arrivo all'impianto di smaltimento. Attualmente ciò mi pare impossibile, perchè entrando (difficoltosamente) nel sistema sistri, non si riesce ad entrare nella movimentazione rifiuto produttore, ma più avanti, quando tutto dovrebbe filare liscio (?), mi pare si tratti di una procedura che farà perdere solo un sacco di tempo: A parte ciò, mi chiedo come può operare il trasportatore? Mi spiego meglio: nel manuale utente è prevista la possibilità di rapporto tra produttore non iscritto e trasportatore iscritto, ma nel caso di un'azienda che opera esclusivamente in questo settore, il Ministero si è chiesto cosa comporta ciò per l'impresa? Altro che semplificazione di tempo e di costi! Da tenere inoltre conto che uno spurghista non ha sempre i viaggi pianificati. Se telefona all'improvviso una persona che ha il bagno che "trabocca", non c'è il tempo di tornare in ufficio (o a casa) per gestire il sistri con il PC, stampare la scheda ecc. Bene, lo so, dovrà acquistare un portatile ed una stampantina da tenere a bordo del camion! Mi pare di sognare!!
Sono DT di un impianto che riceve giornalmente 20/40 spurghi (con annessi 50 e oltre formulari).
Capisco la vs. preoccupazione per il futuro, in un incontro tenutosi mesi fa in Assolombarda avevo personalemente fatto questa osservazione all'ing. Mastacchini del Ministero ed al rappresentante settore ambiente assolombarda.
Più o meno mi risposero che sì, effettivamente la situazione era complicata e ci avrebbero pensato per definire magari qualche semplificazione....... che in effetti dopo mesi e mesi NON hanno trovato.
Spero che prima o poi ai brillanti funzionari si allaghi il bagno e che, alla richiesta di un immediato intervento di uno spurgo si sentano rispondere che il mezzo arriverà dopo qualche ora causa adempimenti SISTRI!!! ed intanto l'acqua gli rovini il parquet!!.
Saluti.
Marco

Straquoto e mi auguro la stessa cosa. Grazie per la cortese risposta
annariri
annariri
Utente Attivo

Messaggi : 402
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty condivido il problema sono spurghista pure io vorrei sapere se qualcuno a sentito che ASPI dice che per gli spurghi cer 200304 non si debba usare il sisitri .... ciao a tutti

Messaggio  rusco Mar Ott 05, 2010 9:17 pm

annariri ha scritto:Un quesito. Trasportatore conto terzi che esegue attività di spurgo pozzi neri, iscritto al sistri e dotato di dispositivi usb e BB montata sul veicolo.
I committenti dello spurgo (e dunque i produttori) sono quasi totalmente cittadini privati, ovviamente non iscritti al sistri (salvo rare eccezioni di "grandi amministratori" di condomini" iscrittisi al sistri). Se ho compreso la procedura, il trasportatore accede al sistri tramite la propria chiavetta usb aziendale, si autentica e movimenta sia la scheda produttore che quella trasportatore; stampa le schede e le tiene a bordo del veicolo. Poi inserisce la usb associata al mezzo e termina la procedura fino all'arrivo all'impianto di smaltimento. Attualmente ciò mi pare impossibile, perchè entrando (difficoltosamente) nel sistema sistri, non si riesce ad entrare nella movimentazione rifiuto produttore, ma più avanti, quando tutto dovrebbe filare liscio (?), mi pare si tratti di una procedura che farà perdere solo un sacco di tempo: A parte ciò, mi chiedo come può operare il trasportatore? Mi spiego meglio: nel manuale utente è prevista la possibilità di rapporto tra produttore non iscritto e trasportatore iscritto, ma nel caso di un'azienda che opera esclusivamente in questo settore, il Ministero si è chiesto cosa comporta ciò per l'impresa? Altro che semplificazione di tempo e di costi! Da tenere inoltre conto che uno spurghista non ha sempre i viaggi pianificati. Se telefona all'improvviso una persona che ha il bagno che "trabocca", non c'è il tempo di tornare in ufficio (o a casa) per gestire il sistri con il PC, stampare la scheda ecc. Bene, lo so, dovrà acquistare un portatile ed una stampantina da tenere a bordo del camion! Mi pare di sognare!!
rusco
rusco
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 07.04.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  r.spurghi Mer Ott 06, 2010 3:06 pm

si.. è vero che ASPI dice che chi smaltisce solo CER 200304 non si deve iscrivere al sistri.. peccato che la CCIA rifiuta questo.. e ti obbliga ad iscriverti
r.spurghi
r.spurghi
Membro della community

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 22.04.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty ASPI

Messaggio  devildev Ven Ott 08, 2010 4:32 pm

Buongiorno,
Anche a me l'Aspi ha riferito in data odierna che per tutto il 2010 possiamo continuare a usare anche solo i formulari. probabilmente, dico, poi arriverà l'esenzione del Sistri per gli autospurgo.
Avete qualche conferma in merito?

Grazie
devildev
devildev
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 08.10.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  marcosperandio Ven Ott 08, 2010 4:39 pm

devildev ha scritto:Buongiorno,
Anche a me l'Aspi ha riferito in data odierna che per tutto il 2010 possiamo continuare a usare anche solo i formulari. probabilmente, dico, poi arriverà l'esenzione del Sistri per gli autospurgo.
Avete qualche conferma in merito?

Grazie
Se avete i dispositivi il decreto dice che dovete usarli (ovviamente non ci sono per ora sanzioni) e visto come si è messi tra USB e BB per un pò immagino che il sistema sarà bloccato +o- per tutti.
Sull'esenzione, dal mio punto di vista impianto D8 D9 con una trentina di spurghi ogni giorno lo spererei ma al momento non mi pare ci sia nulla di certo e non mi fiderei tanto di queste promesse.
Saluti.
MArco
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 54
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  billy Lun Ott 11, 2010 7:49 pm

io ho un'azienda di spurgo pozzi neri e ho molti interrogativi esempio:
-devo andare all'impianto di smaltimento giornalmente anche se non ho la botte piena e ho 1 sola chiamata?
-se tra i clienti della giornata ne devo effettuare senza carico di reflui devo inserirle ugualmente nel percorso?
-se un cliente mi chiama a metà giornata posso variare percorso o devo recarmi il giorno dopo?
-se finisco l'acqua e devo ritornare a caricarla posso variare percorso o devo cmq andare allo scarico?
-per tutti i privati e i condomini devo compilare anche la parte produttore della scheda visto che non sono in possesso della chiavetta?
-sicuramente si faranno meno interventi al giorno percui i prezzi devono aumentare?
-occorre avere un portatile sul camion per autenticarsi al momento del carico con la chiavetta conducente per la presa in carico presso i privati e-o condomini che non hanno ne chiavetta ne computer?
qualche spurghista ha idea di come procedere???
billy
billy
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.06.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  marcosperandio Lun Ott 11, 2010 9:24 pm

billy ha scritto:io ho un'azienda di spurgo pozzi neri e ho molti interrogativi esempio:
1 devo andare all'impianto di smaltimento giornalmente anche se non ho la botte piena e ho 1 sola chiamata?
2 se tra i clienti della giornata ne devo effettuare senza carico di reflui devo inserirle ugualmente nel percorso?
3se un cliente mi chiama a metà giornata posso variare percorso o devo recarmi il giorno dopo?
4se finisco l'acqua e devo ritornare a caricarla posso variare percorso o devo cmq andare allo scarico?
5per tutti i privati e i condomini devo compilare anche la parte produttore della scheda visto che non sono in possesso della chiavetta?
6sicuramente si faranno meno interventi al giorno percui i prezzi devono aumentare?
7occorre avere un portatile sul camion per autenticarsi al momento del carico con la chiavetta conducente per la presa in carico presso i privati e-o condomini che non hanno ne chiavetta ne computer?
qualche spurghista ha idea di come procedere???
1 nei limiti dei tempi previsti dalla 152 non cambia nulla, penso dovrai registrare la ripresa del viaggio ovviamente modificando il tragitto validandolo.
2 se ben capisco intendi quando vai a disottuarre senza fare prelievo, se è così, ma lo devi sapere prima di andarci la risposta è no perchè se poi ti accorgi che devi caricare allora avresti un problema salvo aprire con PC portatile una scheda in loco.
3 puoi variare il percorso validandolo al rientro, dovrai comunque avere una scheda aperta da te o dal produttore.
4 se vari percorso lo devi poi validare, altrimenti chiedi all'impianto l'acqua (io di solito la concedo sempre gratis!)
5 yes, sistri prevede che il precedente/successivo copra la parte di chi non è soggetto
6 immagino che i trasporti saranno i primi ad aumentare
7 sarebbe una buona idea evitando avanti e indietro con l'ufficio.

Non sono spurghista ma impianto che ne riceve 30/40 al giorno e conscio del fatto che per voi sarà dura. so che l'associazione spurghisti ASPI si è mossa per cercare di escludervi dal sistri, non sò a che punto sono ma per ora vi tocca.
Saluti.
Marco
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 54
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  billy Lun Ott 11, 2010 10:09 pm

grazie mille marco cosa intendi per validare il percorso?
billy
billy
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.06.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  marcosperandio Lun Ott 11, 2010 10:17 pm

billy ha scritto:grazie mille marco cosa intendi per validare il percorso?
secondo quanto hanno detto i tecnici del ministero (ma l'amico riger dice che al momento non sembrerebbe ancora attiva l'ozione), in sede di pianificazione, ci si muove su mappe che suggeriscono il percorso in base ai punti di partenza ed arrivo definiti potendo comunque variare il percorso suggerito dal sistema): il tragitto va poi firmato prima della partenza.
se poi per qualsiasi motivo viene cambiato, il delegato dell'impresa di trasporto deve rientrare, modificarlo ex post e rifirmarlo.
Penso che nella guida pubblicata dal ministero sezione trasporto possa chiarire meglio.
Saluti.
In che zona operi?
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 54
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  billy Mar Ott 12, 2010 9:32 am

provincia di bologna ,direi che comunque sul manuale trasportatore non chiarisce questa faccenda.
Comunque per la microraccolta che facciamo noi spurghi è veramente un gran caos ,rispetto a quelli che magari fanno 1 o 2 carichi al giorno e completatno la botte.
billy
billy
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.06.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  Admin Mar Ott 12, 2010 9:56 am

Secondo "voci", la pianificazione preventiva del percorso (tipo google maps) dovrebbe sparire almeno per la microraccolta.

Vedremo...
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  billy Mar Ott 12, 2010 12:51 pm

èanche vero che se viene tolta la pianificazione a questo punto non si risolve sicuramente ilproblema degli illeciti!!
billy
billy
Utente Attivo

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.06.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty spurghi

Messaggio  homer Mar Ott 12, 2010 8:00 pm

occhio che c'è una nuova FAQ nel sito sistri!!!!
homer
homer
Utente Attivo

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 24.07.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty nuova faq

Messaggio  kajetano Mar Ott 12, 2010 8:07 pm

e si credo proprio che questo chiarisca ogni dubbio
200304 e 200306 entrano di...diritto nel sistri
kajetano
kajetano
Utente Attivo

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 07.10.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  marcosperandio Mar Ott 12, 2010 9:01 pm

homer ha scritto:occhio che c'è una nuova FAQ nel sito sistri!!!!
Grazie homer.
La risposta mi conferma come i tecnici ministeriali capiscano e conoscano pochissimo il mondo dei rifiuti (come il tuo personaggio una centrale nucleare!!).
Non prevedere l'escusione o una semplificazione per gli spurghi civili (anche se in effetti molti spurghisti fanno spesso i furbini) è da matti.
Evil or Very Mad Evil or Very Mad
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 54
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  Admin Mer Ott 13, 2010 7:21 pm

occhio che c'è una nuova FAQ nel sito sistri!!!!

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 49

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  armando77 Lun Ott 25, 2010 10:46 am

Si ma il concetto base è sempre quello mai chiarito da alcuna normativa: CHI E' IL PRODUTTORE DI RIFIUTI?
Se, come è sempre stato almeno qui in zona, il produttore è il condominio non si potrebbe paventare l'ipotesi di trattarlo come un cantiere? mi spiego meglio: per ogni condominio cliente stampo a priori un tot (diciamo 3-4) schede sistri numerate da usare durante l'anno. quando ho la chiamata mi porto dietro la scheda di quel condominio, se faccio solo sturo non faccio niente, se aspiro e quindi faccio il trasporto, scarico e quando torno in sede registro tutto.
sarebbe possibile?
armando77
armando77
Utente Attivo

Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 16.02.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  ecotrass Lun Ott 25, 2010 3:36 pm

[quote="marcosperandio"]
billy ha scritto:io ho un'azienda di spurgo pozzi neri e ho molti interrogativi esempio:
Marco

Scusate ma la chiavetta del trasportatore (non conducente) non deve rimanere presso la sede dello spurghista/trasportatore? Quindi portare dietro il portatile con annessa chiavetta teoricamente non si potrà fare....



ecotrass
ecotrass
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 25.10.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  marcosperandio Lun Ott 25, 2010 3:39 pm

[quote="ecotrass"]
marcosperandio ha scritto:
billy ha scritto:io ho un'azienda di spurgo pozzi neri e ho molti interrogativi esempio:
Marco

Scusate ma la chiavetta del trasportatore (non conducente) non deve rimanere presso la sede dello spurghista/trasportatore? Quindi portare dietro il portatile con annessa chiavetta teoricamente non si potrà fare....



in quale caso stiamo ragionando?
se il produttore è lo spurghista, unità locale presso un condominio dovrà portarsi dietro due schede sistri aperte da sede gestendo come cantiere di manutenzione, se il produttore è il condominio il trasportatore aprirà per lui la scheda portandola da firmare al momento dell'intervento.
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 54
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  ecotrass Lun Ott 25, 2010 3:49 pm

[quote="marcosperandio"]
ecotrass ha scritto:
marcosperandio ha scritto:
billy ha scritto:io ho un'azienda di spurgo pozzi neri e ho molti interrogativi esempio:
Marco

Scusate ma la chiavetta del trasportatore (non conducente) non deve rimanere presso la sede dello spurghista/trasportatore? Quindi portare dietro il portatile con annessa chiavetta teoricamente non si potrà fare....



in quale caso stiamo ragionando?
se il produttore è lo spurghista, unità locale presso un condominio dovrà portarsi dietro due schede sistri aperte da sede gestendo come cantiere di manutenzione, se il produttore è il condominio il trasportatore aprirà per lui la scheda portandola da firmare al momento dell'intervento.

era riferito a questo:
2 se ben capisco intendi quando vai a disottuarre senza fare prelievo, se è così, ma lo devi sapere prima di andarci la risposta è no perchè se poi ti accorgi che devi caricare allora avresti un problema salvo aprire con PC portatile una scheda in loco.

-ps marco - l'impianto che gestisci è a liscate?
ecotrass
ecotrass
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 25.10.10

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  marcosperandio Lun Ott 25, 2010 3:57 pm

[quote="ecotrass"]
marcosperandio ha scritto:
ecotrass ha scritto:
marcosperandio ha scritto:
billy ha scritto:io ho un'azienda di spurgo pozzi neri e ho molti interrogativi esempio:
Marco

Scusate ma la chiavetta del trasportatore (non conducente) non deve rimanere presso la sede dello spurghista/trasportatore? Quindi portare dietro il portatile con annessa chiavetta teoricamente non si potrà fare....



in quale caso stiamo ragionando?
se il produttore è lo spurghista, unità locale presso un condominio dovrà portarsi dietro due schede sistri aperte da sede gestendo come cantiere di manutenzione, se il produttore è il condominio il trasportatore aprirà per lui la scheda portandola da firmare al momento dell'intervento.

era riferito a questo:
2 se ben capisco intendi quando vai a disottuarre senza fare prelievo, se è così, ma lo devi sapere prima di andarci la risposta è no perchè se poi ti accorgi che devi caricare allora avresti un problema salvo aprire con PC portatile una scheda in loco.

-ps marco - l'impianto che gestisci è a liscate?
yes Liscate.
per la prima parte io viaggerei con scheda aperta dalla sede legale, se poi non fate il viaggio la chiuderei senza movimentarla.
saluti.
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 54
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  Gimi Gio Nov 11, 2010 12:11 am

Intervengo in relazione alla notizia che l'aspi sta perorando la causa di fa considerare "urbano" il 200304, fatto che risulta anche a me e sul quale voglio fare queste sole due considerazioni:
1) se diventa urbano lo si raccoglie in cat.1 con nuova iscrizione all'albo e dubbi che venga accolto dato che non c'e' una sottocategoria per inserire l'attività di spurgo
2) se diventa urbano, chi garantisce gli spurghisti che i Comuni non rivendichino, in pieno diritto, l'esclusiva della raccolta?

Una tale pensata mi pare una boiata pazzesca!
Si passa dalla padella alla brace!
Gimi
Gimi
Utente Attivo

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 05.02.10
Località : Venezia/Mestre

Torna in alto Andare in basso

SPURGO POZZI NERI E SISTRI Empty Re: SPURGO POZZI NERI E SISTRI

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.