SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» accordo multilaterale M287
Da tfrab Oggi alle 10:40 am

» Analisi su campioni
Da homer Ieri alle 9:23 am

» autodemolitore e cer 17.04.02
Da Hope Gio Giu 25, 2020 6:06 pm

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:29 pm

» trasporti rifiuti derivati dall'attività di recupero
Da urgada Gio Giu 25, 2020 12:08 pm

» Cambio CER in MUD
Da cescal64 Mar Giu 23, 2020 4:14 pm

» Tenuta registro C/S digitale
Da sviluppo Mar Giu 23, 2020 11:27 am

» TARI: regolamenti comunali che menzionano impianti di smaltimento e recupero rifiuti
Da urgada Mar Giu 23, 2020 7:04 am

» Ditta edile trasporto in conto proprio rifiuti non pericolosi
Da lauramantova Lun Giu 22, 2020 6:38 pm

» Linee guida SNPA n. 23/20: EOW e obblighi REACH/CLP
Da Tomaso Ven Giu 19, 2020 2:12 pm


Iscrizione

Andare in basso

Iscrizione Empty Iscrizione

Messaggio  pagapi il Mer Set 22, 2010 4:06 pm

Una ditta (commercio) con meno di 10 dipendenti che non ha fatto ad oggi l'iscrizione a SISTRI (in passato non ha mai tenuto registro e fatto MUD) che si trova a dover smaltire olio esausto deve iscriversi? Può farlo ora senza sanzioni?
Grazie a tutto il forum....
pagapi
pagapi
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.10

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  marcosperandio il Mer Set 22, 2010 4:43 pm

pagapi ha scritto:Una ditta (commercio) con meno di 10 dipendenti che non ha fatto ad oggi l'iscrizione a SISTRI (in passato non ha mai tenuto registro e fatto MUD) che si trova a dover smaltire olio esausto deve iscriversi? Può farlo ora senza sanzioni?
Grazie a tutto il forum....
Il codice CER è un pericoloso e quindi se ne viene prodotto oltre la soglia prevista per l'esenzione ci si deve iscrivere.
La norma prevede che uno possa iscriversi in qualsiasi momento (ovviamente legato al fatto che si cominci a produrre quel rifiuto. In teoria dal 1 ottobre se uno non è iscritto non potrà movimentare quel rifiuto.
Saluti.
Marco
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 52
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  pagapi il Mer Set 22, 2010 4:56 pm

quindi, nel caso specifico, se vogliono smaltire l'olio prima del 1° ottobre devono compilare formulario e registro cartaceo e, nel frattempo, considerando la possibilità di doverlo in futuro smaltire nuovamente, iscriversi a SISTRI come produttori....giusto?
pagapi
pagapi
Membro della community

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 22.02.10

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Cantiere CER 17 eccecc

Messaggio  BB il Lun Set 27, 2010 5:40 pm

Ciao, un dubbio + che amletico...dove lavoro facciamo bonifiche ambientali, con escavo, vagliatura e trattamento del terreno.
Dalla vagliatura emergono spesso resti di fondazioni, ecc che qualifichiamo con 170904, mentre il terreno se esce dal cantiere (di solito trattiamo in situ) viene identificato come 170504.
Tutti i cantieri sono abbastanza grossi (un anno circa) ma producono solo questi 2 rifiuti.
Li iscrivo comunque nell'eventualità capitasse di produrre rifiuti pericolosi o continuo ad andare di formulari?
Aiuto!!!!
BB
BB
Utente Attivo

Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 24.02.10
Età : 37
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  geologoBG il Mar Set 28, 2010 1:16 am

pagapi ha scritto:Una ditta (commercio) con meno di 10 dipendenti che non ha fatto ad oggi l'iscrizione a SISTRI (in passato non ha mai tenuto registro e fatto MUD) che si trova a dover smaltire olio esausto deve iscriversi? Può farlo ora senza sanzioni?
Grazie a tutto il forum....

La produzione di rifiuti pericolosi, indipendentemente dalle quantità e dal numero dei dipendenti è soggetta a SISTRI.
Attualmente non vi sono sanzioni; le sanzioni ci saranno (ma non saranno retroattive) dal momento dell'entrata in vigore del decreto di recepimento della direttiva europea, che andrà a modificare la parte IV del Dlgs 152/2006.
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  geologoBG il Mar Set 28, 2010 1:21 am

BB ha scritto:Ciao, un dubbio + che amletico...dove lavoro facciamo bonifiche ambientali, con escavo, vagliatura e trattamento del terreno.
Dalla vagliatura emergono spesso resti di fondazioni, ecc che qualifichiamo con 170904, mentre il terreno se esce dal cantiere (di solito trattiamo in situ) viene identificato come 170504.
Tutti i cantieri sono abbastanza grossi (un anno circa) ma producono solo questi 2 rifiuti.
Li iscrivo comunque nell'eventualità capitasse di produrre rifiuti pericolosi o continuo ad andare di formulari?
Aiuto!!!!

Se in un cantiere di durata superiore a sei mesi vengono prodotti dei rifiuti pericolosi, è obbligatoria l'iscrizione al SISTRI per il singolo cantiere per poter registrare i rifiuti pericolosi prodotti.
Se invece nel cantiere si producono unicamente i rifiuti non pericolosi 170904 e 170504, non è necessaria la registrazione su registro di C/S e nemmeno l'iscrizione a SISTRI.
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  rmondini il Mar Set 28, 2010 9:13 am

Se in un cantiere di durata superiore a sei mesi vengono prodotti dei rifiuti pericolosi, è obbligatoria l'iscrizione al SISTRI per il singolo cantiere per poter registrare i rifiuti pericolosi prodotti.
Se invece nel cantiere si producono unicamente i rifiuti non pericolosi 170904 e 170504, non è necessaria la registrazione su registro di C/S e nemmeno l'iscrizione a SISTRI.


E se queste due tipologie di rifiuti sono prodotte in un contesto industriale? Ad esempio all'interno di un'acciaieria?
rmondini
rmondini
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  Claudia A il Mar Set 28, 2010 9:14 am

BB ha scritto:Ciao, un dubbio + che amletico...dove lavoro facciamo bonifiche ambientali, con escavo, vagliatura e trattamento del terreno.
Dalla vagliatura emergono spesso resti di fondazioni, ecc che qualifichiamo con 170904, mentre il terreno se esce dal cantiere (di solito trattiamo in situ) viene identificato come 170504.
Tutti i cantieri sono abbastanza grossi (un anno circa) ma producono solo questi 2 rifiuti.
Li iscrivo comunque nell'eventualità capitasse di produrre rifiuti pericolosi o continuo ad andare di formulari?
Aiuto!!!!
Quando produrrari rifiuti pericolsi ti dovrai iscrivere al SISTRI, non ti conviene iscriverti in via preventiva a meno che tu non voglia regalare i soldi del contributo...
ciao Very Happy
Claudia A
Claudia A
Utente Attivo

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 09.06.10
Età : 33
Località : Provincia di Vicenza

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  rmondini il Mar Set 28, 2010 10:47 am

rmondini ha scritto:
Se in un cantiere di durata superiore a sei mesi vengono prodotti dei rifiuti pericolosi, è obbligatoria l'iscrizione al SISTRI per il singolo cantiere per poter registrare i rifiuti pericolosi prodotti.
Se invece nel cantiere si producono unicamente i rifiuti non pericolosi 170904 e 170504, non è necessaria la registrazione su registro di C/S e nemmeno l'iscrizione a SISTRI.


E se queste due tipologie di rifiuti sono prodotte in un contesto industriale? Ad esempio all'interno di un'acciaieria?
Non sono obbligata ad iscrivere queste UL?
rmondini
rmondini
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  geologoBG il Mar Set 28, 2010 9:32 pm

rmondini ha scritto:
rmondini ha scritto:
Se in un cantiere di durata superiore a sei mesi vengono prodotti dei rifiuti pericolosi, è obbligatoria l'iscrizione al SISTRI per il singolo cantiere per poter registrare i rifiuti pericolosi prodotti.
Se invece nel cantiere si producono unicamente i rifiuti non pericolosi 170904 e 170504, non è necessaria la registrazione su registro di C/S e nemmeno l'iscrizione a SISTRI.


E se queste due tipologie di rifiuti sono prodotte in un contesto industriale? Ad esempio all'interno di un'acciaieria?
Non sono obbligata ad iscrivere queste UL?

La produzione di rifiuti non pericolosi derivanti da attività industriali è soggetta a registro di C/S.
Non è soggetta nè a MUD nè a SISTRI se la ditta ha fino a 10 dipendenti, è invece soggetta a MUD e SISTRI se la ditta ha più di 10 dipendenti.
geologoBG
geologoBG
Utente Attivo

Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 28.01.10

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  rmondini il Mer Set 29, 2010 8:05 am

geologoBG ha scritto:
rmondini ha scritto:
rmondini ha scritto:
Se in un cantiere di durata superiore a sei mesi vengono prodotti dei rifiuti pericolosi, è obbligatoria l'iscrizione al SISTRI per il singolo cantiere per poter registrare i rifiuti pericolosi prodotti.
Se invece nel cantiere si producono unicamente i rifiuti non pericolosi 170904 e 170504, non è necessaria la registrazione su registro di C/S e nemmeno l'iscrizione a SISTRI.


E se queste due tipologie di rifiuti sono prodotte in un contesto industriale? Ad esempio all'interno di un'acciaieria?
Non sono obbligata ad iscrivere queste UL?

La produzione di rifiuti non pericolosi derivanti da attività industriali è soggetta a registro di C/S.
Non è soggetta nè a MUD nè a SISTRI se la ditta ha fino a 10 dipendenti, è invece soggetta a MUD e SISTRI se la ditta ha più di 10 dipendenti.
grazie
rmondini
rmondini
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 22.03.10

Torna in alto Andare in basso

Iscrizione Empty Re: Iscrizione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum