SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» grafite in barre
Da macchiaten Oggi alle 4:47 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da luckyluke Oggi alle 2:49 pm

» Software per registro carico e scarico
Da paolodap Mer Set 21, 2022 10:14 am

» Trattamente in impianto R13-R12
Da skywalker2016 Mar Set 20, 2022 8:23 am

» Informativa per il PEE 2021
Da tano2013 Mer Set 14, 2022 1:00 pm

» speditore - nomina consulente ADR2019 vs DM 4/7/00
Da lotus1 Lun Set 12, 2022 9:48 am

» Analisi su apparecchiature fuori uso
Da skywalker2016 Lun Set 12, 2022 8:06 am

» Esenzione 1.1.3.1 c)
Da marco goberti Sab Set 10, 2022 11:42 am

» stampa registro carico scarico con codice errato
Da paolodap Lun Set 05, 2022 5:18 pm

» etichetta ambientale imballaggio contaminato
Da tfrab Mer Ago 31, 2022 10:11 am


Spurghisti nuovi produttori - Registro di C/S

Andare in basso

Spurghisti nuovi produttori - Registro di C/S Empty Spurghisti nuovi produttori - Registro di C/S

Messaggio  Emanuele Roy Lun Mag 02, 2022 4:32 pm

Con l'avvento decreto semplificazioni (legge 29.07.2021 n° 108 di conversione del D.L. n° 77/2021 che all’articolo 35) con una effettiva “semplificazione” ovvero: lo spurghista diviene sempre il produttore del rifiuto.

Quindi ad oggi nei formulari bisogna indicare come produttore l'azienda che fa lo spurgo e che quindi è anch'essa trasportatore.

Il mio dubbio è questo, essendo che tale azienda compila già il registro di carico e scarico rifiuti come trasportatore mica deve compilare anche il registro come produttore di rifiuti? Risulterebbe una ridondanza di informazioni inutili.

Inoltre in attesa dell'entrata in vigore del documento unico di trasporto fir virtuale, l'ALBO GESTORI fa intedere che ci deve essere un solo movimento di carico e scarico contestuale ( un solo registro di trasporto e non del produttore)

Una volta effettuato il trasporto il documento unico integra il registro di carico e scarico, ai sensi dell’articolo 190 del D.Lgs. 152/2006. Nel caso di trasporto e conferimento direttamente ad impianto di destinazione è possibile annotare un unico movimento (carico e scarico contestuale) riportando nella prima colonna del registro di carico e scarico il numero univoco, riportato sul documento unico ex art. 230, comma 5, del d.lgs. 152/2006, ed apposto virtualmente al momento della generazione del documento stesso.

Che ne pensate grazie?
Emanuele Roy
Emanuele Roy
Utente Attivo

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 12.10.15

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.