SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» sessione straordinaria verifica RT e aggiornamenti Quiz RT giugno 2021
Da tfrab Ieri alle 4:21 pm

» Schema di contenimento delle categorie di trasporto dell'Albo gestori ambientali
Da VincPinto Ieri alle 7:06 am

» Categoria 2 bis
Da Aurora Brancia Lun Giu 21, 2021 4:27 pm

» codice cisterna - gerarchia - mi sono persa qualcosa?
Da lotus1 Lun Giu 21, 2021 10:57 am

» Voi li stampate ancora con la stampante ad aghi nel 2021?
Da Gballa Ven Giu 18, 2021 7:02 pm

» Distruzione fir e registri rifiuti
Da Zertex Mer Giu 16, 2021 10:15 am

» info mud trasportatore cat 4
Da Paolo UD Mar Giu 15, 2021 9:51 am

» RENTRI
Da Paolo UD Lun Giu 14, 2021 9:41 am

» Rinnovo autorizzazione 2bis
Da FRAGIA83 Ven Giu 11, 2021 2:52 pm

» Dlgs 166 - attestazione di avvenuto smaltimento
Da tfrab Ven Giu 11, 2021 12:14 pm


Attuazione della direttiva (UE) 2018/850 - D.Lgs 121/2020

Andare in basso

 Attuazione della direttiva (UE) 2018/850 - D.Lgs 121/2020 Empty Attuazione della direttiva (UE) 2018/850 - D.Lgs 121/2020

Messaggio  FrancescaP Gio Set 17, 2020 3:53 pm

Buonasera a tutti,
lunedì scorso (14 settembre) è stato pubblicato in G.U. (https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/09/14/20G00138/sg) il D.Lgs. 3 settembre 2020 n. 121 di "Attuazione della direttiva (UE) 2018/850, che modifica la direttiva 1999/31/CE relativa alle discariche di rifiuti.", che abroga il DM 27/09/2010 ed apporta modifiche anche significative al D.Lgs. 36/2003.
Mi permetto di segnalare che, sia all'interno dell'articolato che in allegato 1, compare la richiesta per i gestori delle discariche di servirsi di laboratori "accreditati", senza tuttavia specificare se si tratti della UNI CEI EN ISO/IEC 17025 (Accredia) - come lascerebbe intendere l'uso del termine accreditato e non certificato.
Nello specifico:
art. 7, c. 4: "Per accertare l’ammissibilità dei rifiuti nelle discariche si procede al campionamento ed alle determinazioni analitiche per la caratterizzazione di base degli stessi, nonché alla verifica di conformità, con oneri a carico del detentore dei rifiuti o del gestore della discarica, effettuati da persone e istituzioni indipendenti e qualificate, tramite laboratori accreditati. I metodi di campionamento e analisi garantiscono l’utilizzazione delle tecniche e delle metodiche riconosciute a livello nazionale e internazionale, e sono individuati all’Allegato 6."

Allegato 1, Punti 1.7/2.9: "Gli impianti di discarica di rifiuti inerti/rifiuti non pericolosi e di rifiuti pericolosi  devono essere dotati, direttamente o tramite apposita convenzione o contratto di laboratori accreditati per le specifiche determinazioni previste per la gestione dell’impianto."

Pareri in merito?
Saluti
Francesca
FrancescaP
FrancescaP
Utente Attivo

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 49
Località : Roma

A renatoMN piace questo messaggio.

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.