SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» d.lgs. 126/2020
Da magonero Ieri alle 9:12 am

» R12 ed EoW
Da silvia Ieri alle 8:30 am

» D.Lgs. 116/20 e registro c/s fino a 10 dipendenti
Da cescal64 Mar Ott 13, 2020 4:48 pm

» FIR "in format esemplare"
Da assimilabile Mar Ott 13, 2020 4:23 pm

» Muro a pietre. Riutilizzo.
Da Pulast Mar Ott 13, 2020 11:07 am

» Dlgs 166 - attestazione di avvenuto smaltimento
Da isamonfroni Ven Ott 09, 2020 8:46 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da magonero Ven Ott 09, 2020 5:23 pm

» DLgs 116/20 e manutenzioni presso terzi
Da cescal64 Gio Ott 08, 2020 12:25 pm

» merce esente 34.4: placcatura veicolo
Da Paolo UD Lun Ott 05, 2020 9:31 am

» apparecchiature: tipologia 5.16 o 5.19
Da urgada Mar Set 29, 2020 10:13 am


Trattamento terre rocce da scavo.

Andare in basso

Trattamento terre rocce da scavo. Empty Trattamento terre rocce da scavo.

Messaggio  Pulast il Sab Feb 16, 2019 1:00 pm

Buongiorno a tutti,

ho una domanda a voi che conoscete meglio la materia.
Se non erro, le terre rocce da scavo, possono essere ritirate in impianti di recupero, e riutilizzate come materiali per la produzione di inerti,( vagliatura, frantumazione eccc.). Questa operazione è idonea al recupero.
Secondo voi,sarebbe possibile stoccare le terre rocce da scavo presso un deposito temporaneo in loco e poi mediante un vaglio mobile, lavorarle?
La mia idea sarebbe quella di fare come si fa con i rifiuti da c&D.

Qualcuno mi sa dire degli spunti in merito?

Very Happy

Grazie.
Pulast
Pulast
Membro della community

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 01.06.12

Torna in alto Andare in basso

Trattamento terre rocce da scavo. Empty Re: Trattamento terre rocce da scavo.

Messaggio  matteorossi il Lun Feb 18, 2019 10:17 am

Ciao Pulast.
Se decidi di gestire le T&R come rifiuto (parli di analogia con i rifiuti da C&D) hai necessità di farti autorizzare una campagna mobile presso il cantiere di produzione ex art.208 c.15.
Se invece hai intenzione di riutilizzare "in situ" le T&R allo stato naturale, puoi avvalerti dell'art.185 e, in quel caso, non hai bisogno di alcuna autorizzazione; chiaramente dovrai accertare la "non contaminazione" del suolo (cosa che dovresti fare cmq anche nel caso della campagna mobile se vuoi andare a EoW).

matteorossi
matteorossi
Utente Attivo

Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 28.08.15
Età : 45
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.