SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» quesito su natanti ridotti a relitti
Da magonero Oggi alle 7:32 pm

» Circolare ANGA n. 6 del 21/07/2022
Da Paolo UD Gio Lug 28, 2022 12:29 pm

» ascensori - rimozione - intermediario si/no?
Da lotus1 Ven Lug 22, 2022 9:24 am

» ViViFir - Spurghisti
Da vaghestelledellorsa Mar Lug 19, 2022 10:31 am

» RENTRI
Da tfrab Lun Lug 18, 2022 12:23 pm

» Corrosivo per CLP ma non per ADR
Da homer Ven Lug 15, 2022 4:02 pm

» Corso on line per consulente ADR
Da homer Ven Lug 15, 2022 3:55 pm

» VIVIFIR - Nuovo sistema di vidimazione formulari
Da Paolo UD Mer Lug 13, 2022 4:36 pm

» MUD unità locale si o no?
Da gmbr Lun Lug 11, 2022 10:22 am

» imballaggio vuoto contaminato da olio minerale inutilizzato (confezione originale)
Da homer Gio Lug 07, 2022 12:43 pm


RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE

2 partecipanti

Andare in basso

RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE Empty RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE

Messaggio  jolly Ven Dic 07, 2018 5:01 pm

Egregi signori, ho bisogno di rifermenti normativi e pratici per capire coome gestire la seguente situazione:
in un processo produttivo in continuo, una parte diventa prodotto buono, una picoola parte diventa scarto e viene portata in un deposito dove può essere
riutilizzata tal quale nelle materie prime da inserire nello stesso ciclo interno di produzione.
Secondo voi servono autorizzazioni per fare questo, devo avviare qualche procedura per mantenere la tracciabilità
o altro.....
Inoltre devo mantenere la tracciabilità? Come?

Vi ringrazio in anticipo per i consigli che mi riuscirete a dare.

Cordiali saluti a tutti


jolly
jolly
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 02.02.16

Torna in alto Andare in basso

RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE Empty Re: RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE

Messaggio  vaghestelledellorsa Ven Dic 07, 2018 5:32 pm

gianlucaaquilano ha scritto:Egregi signori, ho bisogno di rifermenti normativi e pratici per capire coome gestire la seguente situazione:
in un processo produttivo in continuo, una parte diventa prodotto buono, una picoola parte diventa scarto e viene portata in un deposito dove può essere riutilizzata tal quale nelle materie prime da inserire nello stesso ciclo interno di produzione.
intanto chiamala "residuo" e non "scarto", pena l'autogol !  What a Face
poi, per risponderti, sappi che hai appena descritto il cd sottoprodotto: guardati art. 183 c. 1 lettera qq) del T.U.A. + art. 184-bis per i criteri

gianlucaaquilano ha scritto:Secondo voi servono autorizzazioni per fare questo, ...
nessuna autorizzazione ma essendo norma derogatoria genera inversione onere della prova, ok?

gianlucaaquilano ha scritto:devo avviare qualche procedura per mantenere la tracciabilità o altro.....
Inoltre devo mantenere la tracciabilità? Come?
che differenza c'è tra la 1° e la seconda domanda ?  Razz  Razz  in ogni caso leggiti DM 264/2016 e circolari collegate soprattutto circ. prot. 7619 dd 30.05.17, ok ?  poi metti su google : sottoprodotti + "normale pratica industriale" con le virgolette,  e troverai il mondo!

Poi, per sdebitarti, raccontaci come hai implementato il tutto, okk ?? Altrimenti dovrai fare come la Monaca di Monza ... E' una minaccia, sia chiaro Razz  Razz  Razz

PS: e poi quando si entra a casa d'altri ci si presenta, no ? cerca sul forum le regolette dello stesso Embarassed Embarassed Laughing Laughing
vaghestelledellorsa
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1178
Data d'iscrizione : 27.02.10

Torna in alto Andare in basso

RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE Empty Re: RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE

Messaggio  jolly Ven Dic 07, 2018 9:34 pm

Scusate, se non mi sono presentato bene, ma la definizione di sottoprodotto non necessita che il residuo non sia oggetto di produzione principale?

correggettemise sbaglio
Very Happy Very Happy Very Happy
jolly
jolly
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 02.02.16

Torna in alto Andare in basso

RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE Empty Re: RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE

Messaggio  vaghestelledellorsa Sab Dic 08, 2018 1:03 pm

gianlucaaquilano ha scritto:....., ma  la definizione di sottoprodotto non necessita che il residuo non sia oggetto di produzione principale
significa che NON deve essere prodotto INTENZIONALMENTE altrimenti sarebbe prodotto e non SOTTOprodotto.

Lo dice il senso stesso della parola mò ben , avrebbe detto la signora Coriandoli (credo!)

PS: ma è tutto qua il commento Alla spatafiata di cui sopra? Troppo poco : do ut des!
vaghestelledellorsa
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1178
Data d'iscrizione : 27.02.10

Torna in alto Andare in basso

RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE Empty Re: RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE

Messaggio  jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

Appena avrò messo in piedi il sistema vi riferirò tutto.

per adesso grazie. Very Happy Very Happy Very Happy





jolly
jolly
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 02.02.16

Torna in alto Andare in basso

RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE Empty Re: RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.