SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Ultimi argomenti
» Nuove BATC impianti trattamento rifiuti
Da silvia Ven Ott 23, 2020 11:59 am

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da beltrale Gio Ott 22, 2020 7:04 pm

» R12 ed EoW
Da beltrale Mer Ott 21, 2020 6:50 pm

» sanzione per mancata identificazione cassone scarrabile
Da chris Mer Ott 21, 2020 1:43 pm

» d.lgs. 126/2020
Da magonero Mar Ott 20, 2020 9:12 am

» D.Lgs. 116/20 e registro c/s fino a 10 dipendenti
Da cescal64 Mar Ott 13, 2020 4:48 pm

» FIR "in format esemplare"
Da assimilabile Mar Ott 13, 2020 4:23 pm

» Muro a pietre. Riutilizzo.
Da Pulast Mar Ott 13, 2020 11:07 am

» Dlgs 166 - attestazione di avvenuto smaltimento
Da isamonfroni Ven Ott 09, 2020 8:46 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da magonero Ven Ott 09, 2020 5:23 pm


Bonifiche Agricole

Andare in basso

Bonifiche Agricole Empty Bonifiche Agricole

Messaggio  geofranz67 il Mer Nov 02, 2016 12:27 pm

Grazie agli amici di ANIA

Bonifiche in aree agricole, nuove regole più vicine.

Via libera del Consiglio di Stato allo schema di regolamento del MinAmbiente che disciplina gli interventi di bonifica, ripristino ambientale e di messa in sicurezza delle aree inquinate destinate alla produzione agricola e all'allevamento.
La bozza di regolamento, che arriva in attuazione dell'articolo 241 del Dlgs 152/2006 (entrato in vigore il 29 aprile 2006) e dell'articolo 2 del Dl 136/2013 (che aveva previsto l'adozione del provvedimento entro il 9 maggio 2014), disciplina il campionamento e la caratterizzazione dei suoli agricoli, i valori di concentrazione soglia di contaminazione (Csc) per i suoli destinati all'agricoltura e all'allevamento, la valutazione del rischio, la messa in sicurezza e la bonifica delle aree nonché le modalità e i tempi delle procedure amministrative.
Dopo avere ottenuto l'ok dalla Conferenza Unificata il 17 dicembre 2015, il provvedimento ha ricevuto il parere favorevole anche del Consiglio di Stato (n. 2192 del 21 ottobre 2016) che, però, evidenzia l'opportunità di attendere l'emanazione del decreto legislativo "Scia 2" prima di adottare la nuova disciplina.
Quest’ultimo provvedimento, già licenziato dallo stesso CdS (4 agosto 2016) e dalla Conferenza Unificata (29 settembre), reca infatti semplificazioni in materia di bonifica, in primis incentivando la realizzazione degli interventi volontari da parte dei soggetti non responsabili dell’inquinamento, che, secondo il CdS, non sono ben coordinate con la nuova disciplina per le aree agricole.
geofranz67
geofranz67
Partner

Messaggi : 416
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 53
Località : Desio (MB)

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.