SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» proroghe scadenze per il protrarsi del periodo di crisi Covid 19
Da urgada Ven Ott 22, 2021 5:16 pm

» ARERA, questa sconosciuta!
Da vaghestelledellorsa Ven Ott 22, 2021 12:40 pm

» Dubbio CER mattoni, mattonelle, cemento
Da grandepuffo80 Gio Ott 21, 2021 2:18 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Maw Mar Ott 19, 2021 9:07 am

» RENTRI
Da Paolo UD Lun Ott 18, 2021 6:03 pm

» mezzi con atto notorio in corso di validità
Da urgada Lun Ott 18, 2021 11:10 am

» iscrizione cat.4 bis veicolo in locazione immatricolato in Polonia
Da urgada Ven Ott 15, 2021 5:23 pm

» sanzione per mancata identificazione cassone scarrabile
Da chris Mar Ott 12, 2021 5:58 pm

» smarrimento ultimo registro carico e scarico
Da Transporter Mar Ott 12, 2021 10:01 am

» trasporto cer 200304
Da annariri Ven Ott 01, 2021 10:58 am


Esenzione FIR servizio pubblico

3 partecipanti

Andare in basso

Esenzione FIR servizio pubblico Empty Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  marcogio85 Dom Gen 17, 2016 4:32 pm

Ciao ragazzi... Buon 2016 a tutti
Partendo dal presupposto che i rifiuti (imballaggi di carta e cartone) provenienti da industria sono rifiuti speciali... Il gestore del servizio pubblico che effettua raccolta e trasporto di detti rifiuti, speciali e assimilabili agli urbani (assimilati in quantità stabilità dal comune), deve obbligatoriamente rilasciare il relativo FIR...?
marcogio85
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 04.02.14

Torna in alto Andare in basso

Esenzione FIR servizio pubblico Empty Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  Admin Dom Gen 17, 2016 6:40 pm

No, se rientra nel servizio pubblico di raccolta.
Qual'è la particolarità di questo caso?
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Esenzione FIR servizio pubblico Empty Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  marcogio85 Dom Gen 17, 2016 6:57 pm

Ad esempio ditta/impresa commerciale che detiene, all'interno del proprio magazzino, uno scarrabile per la raccolta dei rifiuti costituiti da imballaggi di cartone, plastica ecc... (per tipologia di rifiuti ovviamente senò sarebbe in difformita con i principi del deposito temporaneo)... il mezzo del servizio pubblico che procede alla raccolta e trasporto di detti rifiuti, non operando in regime di privativa perché soggetti a recupero e essendo speciali per origine, opera in regime di libero mercato e quindi rilascia il FIR...? L'esercizio commerciale sarà esente dal registro di c/s ovviamente ma il gestore in questo caso dovrà provvedere anche a ciò...
marcogio85
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 04.02.14

Torna in alto Andare in basso

Esenzione FIR servizio pubblico Empty Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  beltrale Dom Gen 17, 2016 7:14 pm

si,, se non lo fa in regime di privativa
beltrale
beltrale
Utente Attivo

Messaggi : 1041
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Esenzione FIR servizio pubblico Empty Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  Admin Lun Gen 18, 2016 12:11 pm

marcogio85 ha scritto:Ad esempio ditta/impresa commerciale che detiene, all'interno del proprio magazzino, uno scarrabile per la raccolta dei rifiuti costituiti da imballaggi di cartone, plastica ecc... (per tipologia di rifiuti ovviamente senò sarebbe in difformita con i principi del deposito temporaneo)... il mezzo del servizio pubblico che procede alla raccolta e trasporto di detti rifiuti, non operando in regime di privativa perché soggetti a recupero e essendo speciali per origine,  opera in regime di libero mercato e quindi rilascia il FIR...? L'esercizio commerciale sarà esente dal registro di c/s ovviamente ma il gestore in questo caso dovrà provvedere anche a ciò...
Un momento.
Prima parli di "raccolta e trasporto di detti rifiuti, speciali e assimilabili agli urbani (assimilati in quantità stabilità dal comune)" e adesso "non operando in regime di privativa perché soggetti a recupero e essendo speciali per origine, opera in regime di libero mercato".
Senza divagare, il discrimine, in soldoni, è chi paga:
- se il gestore sta operando sulla base del contratto di servizio con l'ATO o Comune: siamo in regime di servizio pubblico. Niente FIR.
- se il gestore (o chi per lui) sta operando sulla base di un contratto con l'impresa: siamo in regime di libero mercato. FIR.

Che siano rifiuti urbani o speciali. Infatti non attiene all'impresa la facoltà di assimilazione. Essa può, però, anche se si tratta di rifiuti che il Comune ha assimilato agli urbani (purchè avviati a recupero), conferirli a terzi.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6586
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 48

Torna in alto Andare in basso

Esenzione FIR servizio pubblico Empty Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  marcogio85 Lun Gen 18, 2016 5:35 pm

Cioè scusa se non è la discussione pertinente ma la privativa è "applicabile ai soli rifiuti urbani avviati a smaltimento"... Se il comune X assimila a urbani 10 mc e io ne produco 50 mc vuol dire che il servizio pubblico, anche in forza a contratto col comune, ne può ritirare 10 in assenza di FIR e 40 con FIR...?
In caso di impresa commerciale non ho obbligo di registro c/s e quindi delle annotazioni circa la produzione... Sarà difficile allora appoggiarsi al servizio pubblico
marcogio85
marcogio85
Utente Attivo

Messaggi : 335
Data d'iscrizione : 04.02.14

Torna in alto Andare in basso

Esenzione FIR servizio pubblico Empty Re: Esenzione FIR servizio pubblico

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.