SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Valore Co dell'antimonio
Da andrea zanardi Mer Ago 10, 2022 5:18 pm

» quesito su natanti ridotti a relitti
Da magonero Mar Ago 09, 2022 7:32 pm

» Circolare ANGA n. 6 del 21/07/2022
Da Paolo UD Gio Lug 28, 2022 12:29 pm

» ascensori - rimozione - intermediario si/no?
Da lotus1 Ven Lug 22, 2022 9:24 am

» ViViFir - Spurghisti
Da vaghestelledellorsa Mar Lug 19, 2022 10:31 am

» RENTRI
Da tfrab Lun Lug 18, 2022 12:23 pm

» Corrosivo per CLP ma non per ADR
Da homer Ven Lug 15, 2022 4:02 pm

» Corso on line per consulente ADR
Da homer Ven Lug 15, 2022 3:55 pm

» VIVIFIR - Nuovo sistema di vidimazione formulari
Da Paolo UD Mer Lug 13, 2022 4:36 pm

» MUD unità locale si o no?
Da gmbr Lun Lug 11, 2022 10:22 am


Applicazione della tassa di concessione governativa: Parere dell’Agenzia delle Entrate.

2 partecipanti

Andare in basso

Applicazione della tassa di concessione governativa: Parere dell’Agenzia delle Entrate. Empty Applicazione della tassa di concessione governativa: Parere dell’Agenzia delle Entrate.

Messaggio  jessica_ Mar Dic 23, 2014 12:12 pm

Il 22 settembre l’Agenzia delle Entrate, in risposta ad una richiesta di Unioncamere, ha fornito il suo parere in merito alla corretta applicazione della tassa sulle concessioni governative (di cui alla tariffa allegata al D.P.R. 641/1972) per le iscrizioni delle imprese all’Albo nazionale gestori ambientali:

http://www.albonazionalegestoriambientali.it/Download/it/Documenti/documenti-RispostaTCGAgenziaEntrate.pdf


buone feste santa rendeer
Jessica
jessica_
jessica_
Membro della community

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 30.05.13

Torna in alto Andare in basso

Applicazione della tassa di concessione governativa: Parere dell’Agenzia delle Entrate. Empty Re: Applicazione della tassa di concessione governativa: Parere dell’Agenzia delle Entrate.

Messaggio  gianfranco bardella Mer Dic 24, 2014 10:09 am

"pertanto, anche quando con un unico provvedimento si autorizza l'esercizio di più attività deve essere corrisposta la tassa con riferimento a ciascuna attività autorizzata"...

Ovvero? è sufficiente riportare nella causale le categorie e classi di cui si chiede l'iscrizione/rinnovo o occorre fare versamenti distinti? io ho sempre fatto un unico bollettino.
gianfranco bardella
gianfranco bardella
Utente Attivo

Messaggi : 270
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 71
Località : provincia milano

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.