SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Voi li stampate ancora con la stampante ad aghi nel 2021?
Da Gballa Ven Giu 18, 2021 7:02 pm

» Categoria 2 bis
Da magonero Mer Giu 16, 2021 11:58 am

» Distruzione fir e registri rifiuti
Da Zertex Mer Giu 16, 2021 10:15 am

» info mud trasportatore cat 4
Da Paolo UD Mar Giu 15, 2021 9:51 am

» RENTRI
Da Paolo UD Lun Giu 14, 2021 9:41 am

» Rinnovo autorizzazione 2bis
Da FRAGIA83 Ven Giu 11, 2021 2:52 pm

» Dlgs 166 - attestazione di avvenuto smaltimento
Da tfrab Ven Giu 11, 2021 12:14 pm

» Info su compilazione MUD.
Da paolodap Ven Giu 11, 2021 12:58 am

» mud 2021
Da Paolo UD Ven Giu 04, 2021 12:34 pm

» Accordo M329
Da Enrico Gio Giu 03, 2021 11:00 am


In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  geofranz67 Lun Nov 03, 2014 6:50 pm

Ciao a tutti

vi giro quest'articolo apparso sul Corriere Milano (versione cartacea)di oggi.
Se va come dice il giornalista (comunque avevo già ricevuto notizie simili direttamente dai funzionari), fare una pratica ambientale in Provincia di milano diventerà praticamente impossibile.
EVVIVA LA LEGALITA' !!! climb jail

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=810051829054639&set=a.449226095137216.106177.100001494898195&type=1&theater
geofranz67
geofranz67
Partner

Messaggi : 416
Data d'iscrizione : 21.12.10
Età : 53
Località : Desio (MB)

Torna in alto Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty Re: In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  magonero Lun Nov 03, 2014 8:18 pm

pazzesco... mai una cosa che funzioni.... Shocked Shocked
magonero
magonero
Utente Attivo

Messaggi : 319
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty Re: In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  RMP_RT Mer Nov 05, 2014 10:28 am

Se prima di tagliare i dipendenti statali vedevano di tagliare qualcuno dei loro stipendi Evil or Very Mad
RMP_RT
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty Re: In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  oasi1970 Mer Nov 05, 2014 5:45 pm

Scusate, forse dico una cavolata (nel caso mi scuso in anticipo) ma a me viene spontanea una domanda: al di là dello svuotaprovince perchè diavolo hanno assegnato una attività così specifica e complessa a personale a tempo determinato? Tanto più che - leggo nell'articolo -ci sono voluti 2 anni di formazione che adesso dovranno essere ripetuti per il personale assunto a tempo indeterminato.
Detto in altri termini: in pratica il personale a tempo indeterminato deve fare da sostituto a quello a tempo determinato... Shocked  Shocked  Shocked

E l'assessore lancia "gridi d'allarme"???
oasi1970
oasi1970
Utente Attivo

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 12.09.11

Torna in alto Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty Re: In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  RMP_RT Mer Nov 05, 2014 6:04 pm

oasi1970 ha scritto:Scusate, forse dico una cavolata (nel caso mi scuso in anticipo) ma a me viene spontanea una domanda: al di là dello svuotaprovince perchè diavolo hanno assegnato una attività così specifica e complessa a personale a tempo determinato? Tanto più che - leggo nell'articolo -ci sono voluti 2 anni di formazione che adesso dovranno essere ripetuti per il personale assunto a tempo indeterminato.
Detto in altri termini: in pratica il personale a tempo indeterminato deve fare da sostituto a quello a tempo determinato... Shocked  Shocked  Shocked

E l'assessore lancia "gridi d'allarme"???

Parlando per l'esperienza nella mia provincia, alcuni professionisti sono stati assunti a tempo determinato (di anno in anno da più di due anni) perchè la provincia si è trovata senza personale qualificato (lauree e specializzazioni varie) adatte a fronteggiare una normativa in continuo mutamento e un'aumento delle pratiche da sbrigare...
Quindi intelligentemente hanno pensato di prendere collaboratori esterni invece di investire in formazione dei dipendenti, già assunti a tempo indeterminato, che avrebbero potuto ampliare le proprie competenze mantenendo stabile il servizio dell'ente in questione....
Non sò se questo è un ragionamento applicabile alle altre province ma qui è successo proprio questo Crying or Very sad
RMP_RT
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty Re: In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  pascozzi Mer Nov 05, 2014 7:08 pm

Per me che ho avuto a che fare con la Provincia di Milano, credo che non possa andar peggio di come è sempre andata.
Anzi credo che magari migliorerà Laughing

Parlo di rinnovi di autorizzazioni ordinarie con un anno e mezzo di ritardo, di ordinarie ex novo in 3 anni (con la scusa di chiedere sempre un documentino in più alla volta) ecc...

Come tanti altri enti una schifezza. E non sto generalizzando, visto che ci sono anche rari casi di buon funzionamento. E quando li assaporo me ne accorgo nopity
pascozzi
pascozzi
Utente Attivo

Messaggi : 168
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty Re: In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  Aurora Brancia Mer Nov 05, 2014 7:30 pm

oasi1970 ha scritto:Scusate, forse dico una cavolata (nel caso mi scuso in anticipo) ma a me viene spontanea una domanda: al di là dello svuotaprovince perchè diavolo hanno assegnato una attività così specifica e complessa a personale a tempo determinato? Tanto più che - leggo nell'articolo -ci sono voluti 2 anni di formazione che adesso dovranno essere ripetuti per il personale assunto a tempo indeterminato.
Detto in altri termini: in pratica il personale a tempo indeterminato deve fare da sostituto a quello a tempo determinato... Shocked  Shocked  Shocked

E l'assessore lancia "gridi d'allarme"???

E' esattamente una di quelle cose che comprendono una tale sequela di fatti contra legem per cui non si sa da che parte cominciare a contestare.
Io, per comodità, partirei dalla violazione di alcuni principi costituzionali, vi riposto gli articoli:



Costituzione della repubblica italiana, art. 97 comma 3 ha scritto:
Agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge.

Non mi risulta che la legge stabilisca che se hai degli incompetenti funzionali tu debba continuare a tenerli e in più chiamarti altri da fuori a svolgere mansioni e funzioni istituzionali.


Costituzione della repubblica italiana, sempre art. 97 ma comma 2 ha scritto:
Nell'ordinamento degli uffici sono determinate le sfere di competenza, le attribuzioni e le responsabilità proprie dei funzionari.

Se ne deduce che non sia prevista "sfera di competenza" di esterni, in nessun caso.

Costituzione della repubblica italiana, sempre art. 97 e dall'inizio, comma 1 ha scritto:
I pubblici uffici sono organizzati secondo disposizioni di legge, in modo che siano assicurati il buon andamento e l'imparzialità dell'amministrazione.

La vedo dura, assicurare un buon andamento della P.A. senza avere personale con le competenze necessarie...

Ci sarebbe poi anche il c.d. "codice amministrativo", che tale tecnicamente non è ma ha quella funzione. la L. 241/90, dove dall'inizio, quindi proprio da subito si dice che

Nuove norme sul procedimento amministrativo - Art. 1 (Princípi generali dell'attività amministrativa) ha scritto:
1. L’attività amministrativa persegue i fini determinati dalla legge ed è retta da criteri di economicità, di efficacia, di imparzialità, di pubblicità e di trasparenza ...

E se qualcuno di lor signori mi chiarisce cosa ci sia di economicamente valido nel formare a proprie spese, per 2 anni, qualcuno che da un momento all'altro ti saluta e se ne va senza nemmeno l'obbligo del passaggio di consegne che è dovuto da un lavoratore dipendente di un'organizzazione, sarò grata.
Quanto possa essere poi stata "efficace" questa scelta, beh...  mi pare che la resa sia sotto gli occhi di tutti.

Se volete, posso passare al resto del Codice Civile, partendo dall'obbligo di fedeltà, al TU sugli impiegati civili dello stato del 1957 sulle responsabilità dei funzionari civili, e anche fare una scorreria per il Codice Penale, dove dall'abuso di ufficio all'interruzione di pubblico servizio pure ci sarebbe da discutere sulle responsabilità a monte di tutto questo.

Naturalmente, questo vale a maggior ragione nei casi in cui gli incompetenti sono ufficialmente dipendenti della PA, e magari anche con funzioni per le quali non è concettualmente ammissibile un grado di ignoranza "di base" che, purtroppo, capita di trovare.

_________________
sto ancora cercando un aforisma che mi identifichi senza confondimenti indesiderati, ma non c'è.
Aurora Brancia
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3838
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 68
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty Re: In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  RMP_RT Ven Nov 07, 2014 11:17 am

Aurora che dire se non:
hail

Razz
RMP_RT
RMP_RT
Utente Attivo

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 13.10.14
Località : Sardegna

Torna in alto Andare in basso

In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali Empty Re: In Provincia a Milano rischio blocco autorizzazioni ambientali

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.