SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» MUD unità locale si o no?
Da magonero Oggi alle 7:28 pm

» ViViFir - Spurghisti
Da magonero Oggi alle 7:27 pm

» tanica non omologata, nessuna ds per la merce. mi sfugge qualcosa?
Da tfrab Gio Giu 30, 2022 10:56 am

» 1.3.2.3 Formazione in materia di sicurezza
Da lotus1 Mar Giu 21, 2022 4:48 pm

» sottoprodotto e combustione
Da lotus1 Lun Mag 30, 2022 11:20 am

» Rifiuti sanitari rischio infettivo liquidi
Da tfrab Mar Mag 24, 2022 2:31 pm

» AUTORIZZAZIONE AL TRASPORTO CER PER SCARRABILI
Da Paolo UD Ven Mag 13, 2022 3:40 pm

» art. 193-bis: INTERMODALE: un passo in avanti o 2 indietro ?
Da vaghestelledellorsa Sab Mag 07, 2022 7:11 pm

» RENTRI
Da sarabai Ven Mag 06, 2022 9:09 am

» Classi di pericolosità RAEE
Da tfrab Mar Mag 03, 2022 4:19 pm


commercio ambulante di rottami

2 partecipanti

Andare in basso

commercio ambulante di rottami Empty commercio ambulante di rottami

Messaggio  gallo Dom Feb 16, 2014 8:56 pm

che tipo rottami si possono trasportare, ad esempio cucine lavatrici pezzi di autovetture. e che documento di trasporto deve compilare
gallo
gallo
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 16.02.14

Torna in alto Andare in basso

commercio ambulante di rottami Empty Re: commercio ambulante di rottami

Messaggio  Lebowski Mar Feb 18, 2014 2:42 pm

Si possono trasportare tutti i tipi di rottame ferroso e non ferroso, ovviamente. Per tutti questi materiali, a livello di documenti senza dubbio servono:

- Formulario Trasporto Rifiuti
- Iscrizione Albo Nazionale Gestori Ambientali

Resta da valutare la categoria dell'iscrizione: se si tratta di trasporti di materiale di tua proprietà allora è sufficiente l'iscrizione in Conto Proprio (e dovrai comparire sul formulario sia come produttore che come trasportatore). Se invece si tratta di materiale di altri, allora serve una Cat.4

Come più volte determinato dalla Corte di Cassazione, la natura di rifiuto di rottami ferrosi e metalli è preponderante a livello autorizzativo, quindi le autorizzazioni per il commercio ambulante (per intenderci, quelle rilasciate dai comuni) non sono sufficienti nè autorizzano al trasporto di questi materiali.

Il D.D.T. può invece essere emesso a facoltà del produttore, ma non è obbligatorio in quanto tutti i dati obbligatori sono già riportati sul Formulario (stesso discorso vale per la "scheda di trasporto").

Ciao
Lebowski
Lebowski
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.05.12

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.