SistriForum - Il social network italiano sui rifiuti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Aree produttive: assimilabilità agli urbani

Andare in basso

Aree produttive: assimilabilità agli urbani Empty Aree produttive: assimilabilità agli urbani

Messaggio  zesec Gio Nov 28, 2013 11:58 am

Recentemente è stata pubblicata la sentenza n. 4756 della Quinta Sezione del Consiglio di Stato Sez (26 settembre 2013).
Il giudice ha ribadito la non assimilabilità agli urbani dei rifiuti che si formano nelle aree produttive e nei magazzini. La sentenza interveniva sul ricorso per la riforma di una sentenza del 2012 che aveva accolto il ricorso contro un regolamento comunale del giugno 2011.
Alla fine del 2011 il legislatore ha modificato l'art. 195 comma 2 lett. e) del D.Lgs. 152/2006, eliminando la parte che impediva l'assimilabilità ai rifiuti urbani dei rifiuti speciali che si formano nelle aree produttive.
Oggi, quindi, quindi questo limite espresso non esiste più. E' però vero che il giudice, nell'argomentare la sua decisione, sembra fare un rifermento all'impianto normativo complessivo, nazionale e comunitario.
Di fatto, molti regolamenti oggi (ma anche allora) non prevedono questo limite e assimilano allegramente anche i rifiuti che si formano nelle aree produttive.
Che ne pensate?

Nota per chi fosse interessato ad approfondire/commentare e non dispone di banche dati specialistiche: la sentenza è disponibile anche sulla banca dati gratuita di giustizia-amministrativa.it
zesec
zesec
Moderatore e Partner

Messaggi : 1163
Data d'iscrizione : 14.10.10
Località : Trieste

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.