SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  Lebowski il Lun Set 02, 2013 3:07 pm

Buongiorno a tutti,

condivido con gli utenti del forum, sempre molto preparati, i miei dubbi su un aspetto non irrilevante della questione SISTRI dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DL.

Nel testo del DL si parla di "soggetti tenuti ad aderire al sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti", e fin qui non ci sono dubbi: abbiamo le categorie, gli scaglioni di partenza ecc. Tuttavia, non viene mai specificato se i soggetti tenuti all'iscrizione debbano poi usare il sistema per tutti i rifiuti trasportati (quindi anche i non pericolosi) o solo per i rifiuti pericolosi.

Per come è scritta la norma, esistono 2 tipologie di soggetti, quelli iscritti e quelli non iscritti; chi è iscritto DEVE usare il sistema, chi non è iscritto PUO' usarlo (su base volontaria). Tuttavia, non è mai specificamente previsto se chi DEVE utilizzarlo possa anche NON utilizzarlo quando trasporta rifiuti non pericolosi (tralascio qui l'assenza della specifica "speciali", di cui si parla esaurientemente in altri post qui sul forum).

Cosa ne pensate?

Grazie a tutti per la collaborazione!

Lebowski
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  Supremoanziano il Lun Set 02, 2013 3:22 pm

Se si deve dare un peso alle parole, il Sistri si usa solo per i pericolosi, con immaginabili conseguenze sull'operatività delle aziende.

Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1446
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  robj il Mar Set 03, 2013 5:53 pm

Questa mi sembra una discussione importante!

"A voce" si è sempre detto che partivano solo i rifiuti pericolosi .... ma leggendo il decreto non è scritto in maniera esplicita.
Si parla sempre dei soggetti che partono e non si indica mai quali registrazioni devono fare.

Chi parte con il Sistri, quali rifiuti deve gestire con il SISTRI? Comincio a pensare seriamente che la risposta sia ... TUTTI!
L'importante è vivere con delle certezze Sad

pareri?

robj
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 21.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  vaghestelledellorsa il Mer Set 04, 2013 10:46 am

robj ha scritto:Questa mi sembra una discussione importante!
"A voce" si è sempre detto che partivano solo i rifiuti pericolosi .... ma leggendo il decreto non è scritto in maniera esplicita.
nel dubbio (che condivido con te in queste notti sistriane insonni  Razz  ) mi piace pensare ad un brocardo (massima giuridica) caro a noi italici quando diciamo che ciò che non è proibito è ammmesso : Ubi lex voluit dixit, ubi noluit tacuit (Quello che la Legge vuole, te lo dice. Quello che non dice, è perché non lo vuole)

PS: se quelli del SISTRI fossero gentili disattiverebbero la possibilità di cliccare i rif non pericolosi, ti pare ?  (qualcuno ha già provato a fare una registrazione di non pericolosi ???

vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 999
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  lucilla36 il Mer Set 04, 2013 12:46 pm

Supremoanziano ha scritto:Se si deve dare un peso alle parole, il Sistri si usa solo per i pericolosi, con immaginabili conseguenze sull'operatività delle aziende.
Condivido, è la differenza sostanziale con le precedenti versionei del sistri che per i trasportatori professionali parlava di rifiuti speciali senza specificare pericolosi.
ora hanno aggiunto la parola "pericolosi" e tolto "speciali". non è che al ministero hanno un blocco per il numero di caratteri per scrivere le norme?? ne mettono una, ne tolgono un'altra e non si capisce più nulla. come diceva nanni moretti "le parole sono importanti"!

lucilla36
Nuovo Utente

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 01.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  Lebowski il Mer Set 04, 2013 1:05 pm

Premesso che condivido l'idea che probabilmente il legislatore intendesse limitare l'operatività ai soli trasporti di rifiuti pericolosi, continuo a pensare che il legislatore stesso non abbia scritto questo. Credo che la questione della scomparsa della parola "speciali" abbia poco a che fare con questa discussione, ma ci dia un'idea chiara della sbrigatività con cui è stata scritta la norma. Francamente, io più leggo il decreto e più sono perplesso; si parla (cito) di "soggetti tenuti ad aderire al sistema", e la norma stabilisce SOLO questo.

Se vogliamo dare un peso alle parole, che concordo siano importantissime sempre e in particolare se si parla di leggi, allora ci sono 2 interpretazioni:

1) Limitativa. I soggetti sono tenuti a iscriversi, punto e basta.
2) Estensiva. I soggetti sono obbligati ad iscriversi e devono usare SEMPRE il SISTRI, anche per i non pericolosi, perchè la norma non limita mai esplicitamente l'applicazione

In alternativa, possiamo intendere che il legislatore fosse distratto o incompetente e abbia tralasciato di determinare i criteri di applicazione; in questo caso SERVE tassativamente un'integrazione o un ulteriore decreto. Non basta nemmeno un aggiornamento della guida, perchè vi ricordo che le guide pubblicate sul sito NON valgono a livello legislativo e quindi NON possono essere comminate sanzioni di nessun tipo su quella base.

Ringrazio tutti per la collaborazione, e attendo le vostre considerazioni!

Lebowski
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  vaghestelledellorsa il Mer Set 04, 2013 1:06 pm

lucilla36 ha scritto:come diceva nanni moretti "le parole sono importanti"!
richiamo -umilmente- a tal proposito l'ultimo vero grande poeta
Le parole, definiscono il mondo, se non ci fossero le parole, non avemmo la possibilità di parlare, di niente.
Ma il mondo gira, e le parole stanno ferme, le parole si logorano invecchiano, perdono di senso, e tutti noi continuiamo ad usarle, senza accorgerci di parlare, di niente.
G. Gaber

vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 999
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  Admin il Mer Set 04, 2013 8:15 pm

hanno aggiunto la parola "pericolosi" e tolto "speciali". non è che al ministero hanno un blocco per il numero di caratteri per scrivere le norme?? ne mettono una, ne tolgono un'altra e non si capisce più nulla. come diceva nanni moretti "le parole sono importanti"!
A dirla tutta hanno anche eliminato il riferimento a "enti e imprese", oltre che agli "speciali".
Questo comportera' l'iscrizione al Sistri di diversi milioni di privati cittadini (dura lex, sed lex) e fara' la salvezza di Finmeccanica. Wink

Admin
Amministratore

Messaggi : 6384
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 43

Tornare in alto Andare in basso

Re: SISTRI - Non pericolosi trasportati da soggetto iscritto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 8:18 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum