Ultimi argomenti
» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da SiculaCiclat_TT Oggi alle 10:41 am

» quiz adr 2017
Da tfrab Oggi alle 10:23 am

» NUMERO ADETTI UNITA' LOCALE
Da skywalker2016 Oggi alle 8:54 am

» DOVE TROVARE IL SOFTWARE MUD 2018
Da UB2601 Ieri alle 11:12 am

» Iscrizione all'Albo di mezzi in comodato d'uso gratuito
Da urgada Mar Mar 19, 2019 2:08 pm

» Le Furbate sul Registro Carico Scarico
Da Paolo UD Mar Mar 19, 2019 1:20 pm

» Aiuto giacenza e quantità prodotta mud 2017
Da cirillo Mar Mar 19, 2019 11:13 am

» variazione cer dopo selezione meccanica.
Da isamonfroni Dom Mar 17, 2019 10:58 am

» Piano di emergenza interno degli impianti di stoccaggio e lavorazione rifiuti
Da beltrale Gio Mar 14, 2019 8:35 am

» Pesatura Rifiuti
Da ambieco Mer Mar 13, 2019 5:05 pm


RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Andare in basso

RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  marovps il Gio Ago 22, 2013 8:38 am

Ciao,
Sono un venditore di materiale per la zootecnia e l'apicoltura.
Dovrei importare dalla germania questi prodotti per uso zootecnico:
1) elettrificatori per recinti elettrici: è un generatore di impulsi elettrici su un recinto composto da fili conduttori. Questo elettrificatore è alimentato da corrente 220V o batterie 12 Volt, quando la vacca tocca il filo del recinto questo genera un impulso elettrico, gli da una scossetta.
2) tester per verificare il funzionamento di questi recinti.
3) tosatrici elettriche per tosare ovini, equini ecc ecc.
La società produttrice è iscritta al weee in germania.

Vi chiedo se secondo voi sono soggetto agli obblighi raee, ed eventualmente quale prassi devo svolgere, per capire se mi conviene questa operazione.

il mio commercialista non è preparato in questo.

grazie 1000

Riccardo
marovps
marovps
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  Admin il Gio Ago 22, 2013 4:00 pm

E' considerato produttore di AEE (con connessi adempimenti di legge) colui che importa le apparecchiature e ne opera la commercializzazione.
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6553
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  marovps il Gio Ago 22, 2013 6:01 pm

Admin ha scritto:E' considerato produttore di AEE (con connessi adempimenti di legge) colui che importa le apparecchiature e ne opera la commercializzazione.
ok,
secondo te sono Aee domestici o professionali?
basterebbe l'iscrizione al registro AEE o è necessario anche l'iscrizione a un consorzio?

grazie
marovps
marovps
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  Admin il Gio Ago 22, 2013 6:20 pm

A mio avviso si trata di AEE professionali.
Come produtore di AEE devi iscriverti al registro (sezione produttori) prima di iniziare ad operare, a pena di pesani sanzioni.
All'atto dell'iscrizione, trattandosi di AEE professionali, devi comunicare se intendi adempiere individualmente o tramite Sistema collettivo alla gestione dei RAEE.
Nel secondo caso dovrai indicare il Sistema collettivo prescelto.
L'iscrizione va fatta esclusivamente per via telematica sul portale www.impresa.gov.it
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6553
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  VdT il Gio Ago 22, 2013 6:26 pm

Confermo quanto scritto da Admin, l'importazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche dall'estero tali da far configurare l'importatore come un "produttore" di AEE, lo obbliga di fatto ad adempiere a tutti gli obblighi previsti dalla norma. Il consiglio spassionato, nel decidere se optare per un sistema collettivo o individuale è calcolare il numero di ritiri di RAEE che si dovranno fare nel corso dell'anno..alla fine purtroppo è sempre una questione economica.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  marovps il Ven Ago 23, 2013 8:50 am

VdT ha scritto:l consiglio spassionato, nel decidere se optare per un sistema collettivo o individuale è calcolare il numero di ritiri di RAEE che si dovranno fare nel corso dell'anno..alla fine purtroppo è sempre una questione economica.
Ciao,
io già opero come rivenditore di questi articoli importati in italia con altri marchi da altri, in questi anni nessuno mi ha chiesto di ritirare un Raee.
In realtà i ritiri sarebbero zero, però non so se è possibile dichiarare zero.
In caso di scelta di un sistema individuale e supponendo un ritiro pari a zero devo sempre organizzarmi per il ritiro?
eventualmente cosa si prevede?

grazie e buon lavoro
marovps
marovps
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  VdT il Ven Ago 23, 2013 12:07 pm

Ovviamente nessuno impone che vi debbano essere dei ritiri, semplicemente la norma obbliga il produttore di AEE ad organizzare e finanziare il sistema di raccolta delle proprie AEE immesse sul mercato e giunte a fine vita. Nel caso delle AEE domestiche ad esempio il sistema di finaziamento, che oggi passa obbligatoriamente per i sistemi collettivi, è utile a finanziare tutte le operazioni di raccolta trasporto e trattamento dei RAEE che vengono raccolti dalle isole ecologiche (perchè il cittadino è lì che va per gettare i propri rifiuti). Nel caso dei RAEE professionali la questione cambia perchè non è detto che l'azienda si ricordi che dovrà rivolgersi al produttore di AEE per fa smaltire i RAEE.
Quindi ci sta benissimo che in un anno non vi siano RAEE da raccogliere.

Se si opta per una gestione individuale dei RAEE è necessario indicare, nel modulo da compilare online, a quale impianto di trattamento si vogliono far giungere tutti i RAEE raccolti. Ovviamente è necessario un accordo tra produttore di AEE ed impianto di trattamento. Quando poi si presenterà le necessità sarà poi necessario contattare un trasportatore autorizzato al trasporto rifiuti che si rechi dal cliente che ha chiesto lo smaltimento dei RAEE e li porti all'impianto indicato in fase di iscrizione. Inutile dire che tutti i costi che ne derivano sono a carico del produttore di AEE in questo caso tu.

Spero di essere stato sufficientemente chiaro anche se ho dovuto sintetizzare molto.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  marovps il Ven Ago 23, 2013 12:29 pm

grazie per la risposta
alla fine inizio a pensare che il gioco non vale la candela.
Le spese di gestione dell'iscrizione sono affrontabili ma la gestione del ritiro sia individuale o con il consorzio mi manderebbe a picco.

Un ultima domanda:
nel caso di importazione parallela di un marchio già presente in italia tramite importatore ufficiale, ci si dovrebbe iscrivere ugualmente?

saluti
marovps
marovps
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  marovps il Mar Ago 27, 2013 11:36 am

Ciao,
oggi ho contattato alcuni consorzi per chiedere informazioni, ma da uno ho ricevuto delle risposte assurde che mi lasciano perplesso.
1) mi hanno detto che gli elettrificatori per recinti elettrici non sono AEE piuttosto sono "Accumulatori", quindi, disciplinati dal D.Lg. 188/08.
questo è assurdo perche funzionano a 230 volt o con batteria non compresa.
2) le tosatrici per animali sono connotabili con i tosaerba con il codice AEE 6.8, filiera elettroutensili.

morale della favola per 500 euro per iscrizione AEE al consorzio più minimo 200 euro per il finanziamento.
poi secondo loro dovrei pagare per il discorso accumulatori.

Cosi la mia attività di importazione non conviene più.
forse con la gestione individuale i costi dovrebbero essere più bassi

ciao
marovps
marovps
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 22.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  VdT il Mar Ago 27, 2013 11:57 am

Effettivamente potrebbero anche essere più bassi sul fronte RAEE ma è necessario ad ogni modo chiedere dei preventivi. Tieni presente che le tue macchina dovranno poter essere ritirate in ogni parte d'Italia se l'utilizzatore finale deciderà di chiamarti per fartele ritirare....

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
VdT
VdT
Moderatore

Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 36
Località : Bari e provincia

Torna in alto Andare in basso

Re: RAEE importazione materiale zootecnico da germania

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum