Centro di raccolta per rifiuti urbani: destinazione urbanistica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Centro di raccolta per rifiuti urbani: destinazione urbanistica

Messaggio  Massimaro il Lun Ago 05, 2013 9:55 pm

Buonasera, leggendo tutto il post ho un dubbio che mi attanaglia:P 
Ho letto nel post o forse è meglio dire che IO ho capito che per i centri comunali di raccolta occorre l'autorizzazione del comune, e quindi ne autorizzazione alla provincia art 216 DLGS 152/06 parte IV ne artt 208 e 210 ma segue il DM 08/04/2008.
Ho letto l'allegato I e non parla affatto di destinazione urbanistica, questo significa chè è possibile realizzarlo anche in zona E (verde agricolo)? O segue l'iter degli impianti autorizzati dalla provincia??
avatar
Massimaro
Utente Attivo

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 30.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centro di raccolta per rifiuti urbani: destinazione urbanistica

Messaggio  zorba il Mar Ago 06, 2013 8:20 am

Massimaro ha scritto:Ho letto l'allegato I e non parla affatto di destinazione urbanistica, questo significa chè è possibile realizzarlo anche in zona E (verde agricolo)? O segue l'iter degli impianti autorizzati dalla provincia??
Art. 2 comma 1 del DM 8/4/2008:
"La realizzazione o l'adeguamento dei centri di raccolta di cui all'articolo 1 e' eseguito in conformità con la normativa vigente in materia urbanistica ed edilizia..."

A parte l'uso zoppicante della forma verbale, mi pare che il senso sia chiaro.
Gli interventi ammissibili nelle aree destinate all'agricoltura sono indicati dalla specifica disciplina regionale e dagli strumenti urbanistici comunali.
Attenzione che solo l'autorizzazione ex art. 208 costituisce, ove occorra, variante urbanistica; ma i "centri di raccolta" sono un'altra cosa.
avatar
zorba
Utente Attivo

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centro di raccolta per rifiuti urbani: destinazione urbanistica

Messaggio  isamonfroni il Mar Ago 06, 2013 10:13 am

Massimaro ha scritto: per i centri comunali di raccolta occorre l'autorizzazione del comune, e quindi ne autorizzazione alla provincia art 216 DLGS 152/06 parte IV ne artt 208 e 210 ma segue il DM 08/04/2008.
Ho letto l'allegato I e non parla affatto di destinazione urbanistica, questo significa chè è possibile realizzarlo anche in zona E (verde agricolo)? O segue l'iter degli impianti autorizzati dalla provincia??

Per la verità non è proprio preciso dire che "occorre l'autorizzazione del Comune", di solito i CdR sono realizzati dal Comune stesso in aree idonee dal punto di vista urbanistico e quindi direttamente approvati dal Comune.
E se le aree non lo sono e ne ricorrono i presupposti, è necessario approvare una variante del PRG prima di realizzare il cantro.

Peraltro il CdR (almeno nelle intenzioni del legislatore) NON è un impianto di trattamento di rifiuti ma solo una fase delle operazioni di raccolta degli RSU

_________________
Un [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] vale più di mille parole!
Ma, a volte [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12408
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Centro di raccolta per rifiuti urbani: destinazione urbanistica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum