Ultimi argomenti
» alimenti esplosivi
Da tfrab Ieri alle 12:10 pm

» Bibliografia suggerita per esame ADR
Da karl1 Ieri alle 11:14 am

» Autista esterno con partita iva
Da Paolo UD Ieri alle 10:50 am

» Fanghi di perforazione con bentonite
Da matteorossi Mer Nov 22, 2017 1:28 pm

» Manufatti cemento - cer.
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:56 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Mer Nov 22, 2017 12:18 pm

» Codice CER acqua lavaggio betoniere calcestruzzo
Da Aurora Brancia Mar Nov 21, 2017 5:56 pm

» formulario o fattura di vendita?
Da Sciùr Colombo Mar Nov 21, 2017 5:54 pm

» Designazione ufficiale di trasporto per i rifiuti
Da homer Lun Nov 20, 2017 10:15 pm

» rifiuti contaminati da saliva
Da carla82 Lun Nov 20, 2017 2:37 pm


Emulsione bituminosa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Emulsione bituminosa

Messaggio  Areo33 il Gio Lug 25, 2013 8:49 pm

Salve a tutti, sono nuovo del forum... mi sono iscritto perché ho visto in più discussioni che la competenza degli utenti è molto elevata...
Non sono propriamente del mestiere ma volevo porvi un quesito a cui non ho trovato risposta effettuando una ricerca in rete...
L'emulsione bituminosa è considerata rifiuto (CER 17.03.02) o può essere equiparata ad un sottoprodotto?
Per il suo trasporto è necessario predisporre il FIR?

Spero di aver scritto nella sezione corretta... Wink 
avatar
Areo33
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 25.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emulsione bituminosa

Messaggio  Areo33 il Gio Lug 25, 2013 10:29 pm

Aggiungo un particolare...
Qualora fosse considerato rifiuto, se la società che lo deteneva è stata dichiarata fallita (si sono dimenticati del materiale), come può procedere allo smaltimento del tutto? Rolling Eyes 
avatar
Areo33
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 25.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emulsione bituminosa

Messaggio  isamonfroni il Ven Lug 26, 2013 9:11 am

Ciao, benvenuto sul forum.
A parte il fatto, trascurabile, che la sezione non è correttissima.

Comunque la qualifica di sottoprodotto non è tanto legata al tipo di materiale ma al rispetto contemporaneo di tutte e 4 le condizioni perchè lo diventi, elencate nell'art. 184 bis

In ogni caso, a mio personale avviso, se il materiale è lì abbandonato e non è materia prima ma un residuo di produzione, ormai è un rifiuto visto che il suo "produttore" ormai non c'è più (la società fallita) ma al massimo ci sarà un detentore (il curatore fallimentare).

Per smaltirlo si procede come sempre, si chiama un trasportatore autorizzato e lo si manda ad un impianto autorizzato, il FIR è emesso dal detentore ovvero dal soggetto che oggi ha la titolarita dell'area in cui è stoccato.


_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12408
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emulsione bituminosa

Messaggio  Areo33 il Ven Lug 26, 2013 11:48 am

Ringrazio per la risposta e mi scuso per aver scritto nella sezione sbagliata... Embarassed 
L'area risulta di proprietà di una decina di persone decedute ed era stata concessa in uso per parcheggiare dei veicoli della ditta... il materiale è lì da un po'...
Il titolare della ditta fallita, si vuole prendere carico personalmente dello smaltimento... Può "operare" come "privato" o essendo rifiuti prodotti dalla precedente gestione dell'azienda deve provvedere in nome e per conto di quest'ultima?
avatar
Areo33
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 25.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emulsione bituminosa

Messaggio  isamonfroni il Ven Lug 26, 2013 2:00 pm

Urca che sfiga tra morti e falliti!

Parlando seriamente quest'area è di sicuro riconducibile a qualcuno:

*) o perchè ne è il proprietario (tutti sti morti avranno pure degli eredi, altrimenti chi l'avrebbe concessa in uso a questa ditta )

*) o perchè ne è l'inquilino (se esiste un contratto d'affitto) o perchè ne è il comodatario (in caso di comodato d'uso)

*) o perchè è il curatore fallimentare della ditta fallita

Detto ciò uno di questi tre soggetti è il detentore del rifiuto e non il produttore visto che il produttore non c'è più.
Quindi chi fa lo smaltimento metterà sul formulario il proprio nome in qualità di detentore del rifiuto, senza farlo in nome e per conto di nessuno.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12408
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emulsione bituminosa

Messaggio  Areo33 il Ven Lug 26, 2013 2:12 pm

In effetti è una situazione un tantino strana! Rolling Eyes 
Per complicare le cose, l'area era stata data in uso, verbalmente, da un presunto "gestore delle faccende" dei defunti proprietari... morto pure questo! Wink 
Mi sa che faccio prima a dirgli di far recuperare il tutto da una ditta autorizzata e di compilare il fir (su stampato della ditta che poi smaltisce) a suo nome come privato!
Tanto per un fusto di emulsione non dovrebbe spendere cifre esorbitanti!
Grazie!
avatar
Areo33
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 25.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Emulsione bituminosa

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum