trasporto rifiuti e ADR categoria 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

trasporto rifiuti e ADR categoria 3

Messaggio  Ricardo il Ven Lug 12, 2013 5:40 pm

riprendo il D.M. 4 luglio 2000 "le imprese che effettuano operazioni di carico delle merci, in colli o alla rinfusa, o in cisterna, qualora le merci caricate siano residui di lavorazione o rifiuti prodotti dall'impresa stessae appartengano alla categoria di trasporto 3" qualcuno può indicarmi di fatto di cosa parliamo quando ci si riferisce a categoria di trasporto 3 o meglio Materie e oggetti appartenenti al gruppo di imballaggio III ?

grazie

Ricardo
Utente Attivo

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 02.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti e ADR categoria 3

Messaggio  tfrab il Ven Lug 12, 2013 5:52 pm

Ricardo ha scritto:riprendo il D.M. 4 luglio 2000 "le imprese che effettuano operazioni di carico delle merci, in colli o alla rinfusa, o in cisterna, qualora le merci caricate siano residui di lavorazione o rifiuti prodotti dall'impresa stessae appartengano alla categoria di trasporto 3" qualcuno può indicarmi di fatto di cosa parliamo quando ci si riferisce a categoria di trasporto 3 ?

grazie

se guardi la tabella A dell'ADR vedrai che alla colonna 15 c'è la categoria di trasporto. questa categoria viene usata al paragrafo 1.1.3.6 per definire, molto in sintesi, quanto una merce è pericolosa e quali quantitativi massimi possono essere trasportati con la cosidetta esenzione parziale, cioè senza alcuni degli obblighi dell'ADR (ad esempio il "patentino" dell'autista)

tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti e ADR categoria 3

Messaggio  Ricardo il Ven Lug 12, 2013 6:04 pm

ti ringrazio, la tabella l'ho vista tuttavia mi rimane difficile comprendere quali sono materie e oggetti appartenenti al gruppo di imballaggio III e meglio quali rifiuti possono rientrare in questo gruppo o quale ragionamento devo fare per capire quando un rifiuto può rientrare in questo gruppo

mi pare di capire, infatti, che se i miei rifiuti rientrano in questo gruppo e non faccio più di 24 operazioni annue al massimo e 3 nello stesso mese ed il totale annuo di merci pericolose movimentate non è superiore a 180 tonnellate mi posso avvalere dell'esenzione, con le varie comunicazioni di rito alla MTCM (che non fa nessuno)

Ricardo
Utente Attivo

Messaggi : 143
Data d'iscrizione : 02.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti e ADR categoria 3

Messaggio  tfrab il Lun Lug 15, 2013 8:52 am

Ricardo ha scritto:ti ringrazio, la tabella l'ho vista tuttavia mi rimane difficile comprendere quali sono materie e oggetti appartenenti al gruppo di imballaggio III e meglio quali rifiuti possono rientrare in questo gruppo o quale ragionamento devo fare per capire quando un rifiuto può rientrare in questo gruppo

sfortunatamente non esiste una risposta semplice a questa domanda. il rifiuto va assegnato ad una delle rubriche della tabella A, se è il caso. purtroppo la classificazione è difficile, a volte.
l'unica "facilitazione" che mi viene in mente è il 2.1.3.5.5, che però ti porta a classificare il rifiuto come PG II, quindi fuori, di fatto, dalle esenzioni

tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto rifiuti e ADR categoria 3

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 11:30 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum