Ultimi argomenti
» dove conservare le copie dei formulari
Da cirillo Oggi alle 5:01 pm

» Annalaura
Da cirillo Ieri alle 3:00 pm

» INTERMEDIARIO CON DETENZIONE
Da cirillo Ieri alle 2:53 pm

» Prefisso Alfabetico di Serie
Da cirillo Lun Ago 21, 2017 11:04 pm

» Errore formulario: responsabilita' impianto di destino
Da cirillo Lun Ago 21, 2017 10:40 am

» Classificazione rifiuti ecotossici
Da lore68 Gio Ago 17, 2017 10:08 am

» Termovalorizzatore PERCHÉ?
Da lore68 Mer Ago 16, 2017 2:11 pm

» ADR e sanzioni
Da pablISTRI Sab Ago 12, 2017 12:22 pm

» Deposito Temporaneo e sanzioni
Da pablISTRI Ven Ago 11, 2017 4:18 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Gio Ago 10, 2017 5:22 pm


ADR 2013 e relazione d'incidente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ADR 2013 e relazione d'incidente

Messaggio  tfrab il Ven Lug 05, 2013 9:56 am

Leggendo il nuovo ADR 2013 [a proposito: è in vigore. fatta formazione? Wink ] al paragrafo 1.8.5.1 "Notifica degli eventi che coinvolgono merci pericolose" leggo che la relazione d'incidente va "sottoposta all’autorità competente della Parte contraente
interessata, al più tardi un mese dopo che l’evento si è verificato."

Secondo il DLgs 35 del 2010, all'articolo 11, comma 7, "La relazione di incidente redatta dal consulente ai sensi dell'ADR, RID, ADN e' trasmessa entro quarantacinque giorni"

Ora, se dovesse succedere un incidente io mi sbrigo a trasmetterla. Però, da un punto di vista giuridico, chi è che "comanda"? La normativa italiana, oppure l'ADR ha "rango superiore"?
avatar
tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 358
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: ADR 2013 e relazione d'incidente

Messaggio  homer il Ven Lug 05, 2013 10:31 am

Bella domanda! Nel resto del mondo civile la risposta è alla sez. 1.1.5, qua chi può dirlo?
avatar
homer
Utente Attivo

Messaggi : 655
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: ADR 2013 e relazione d'incidente

Messaggio  King Louie il Mer Ott 02, 2013 9:53 pm

tfrab ha scritto:... Ora, se dovesse succedere un incidente io mi sbrigo a trasmetterla. Però, da un punto di vista giuridico, chi è che "comanda"? La normativa italiana, oppure l'ADR ha "rango superiore"?
Applicando l’articolo 5 del D.Lgs 35/2010 l'Italia ha recepito la direttiva 2012/45/UE della Commissione del 3 dicembre 2012 che adegua gli allegati della direttiva 2008/68/CE relativa al trasporto di merci pericolose (Decreto Ministeriale 21 gennaio 2013 G.U. n. 61 del 13 marzo 2013). Quindi l'ADR 2013 e in vigore anche sul livello nazionale con la scadenza per la presentazione della relazione d'incidente di un mese dopo che l’evento si è verificato (1.8.5.1 ADR).

King Louie
Utente Attivo

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 28.09.13
Età : 55
Località : Colonia e Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: ADR 2013 e relazione d'incidente

Messaggio  vaghestelledellorsa il Gio Ott 03, 2013 9:06 am

homer ha scritto:Bella domanda! Nel resto del mondo civile la risposta è alla sez. 1.1.5, qua chi può dirlo?
quoto assolutamente e per spirito di servizio (compagni di forum pigroni !! Very Happy   )  riporto  il par. 1.1.5 che ha chiarito DEFINITIVAMENTE chi comanda:  
1.1.5 ADR 2013 Quando è richiesta l'applicazione di una norma e vi è un qualsiasi conflitto tra questa norma e l'ADR, le disposizioni dell'ADR prevalgono
E guarda caso in tutti i corsi di aggiornamento portano proprio la relazione di incidente come esempio dell'applicazione di questa novità dell'ADR 2013...
Amen, direi. Cool
avatar
vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 1043
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: ADR 2013 e relazione d'incidente

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum