Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  MeRi il Mar Giu 18, 2013 2:11 pm

Buongiorno, altro dubbio legato a messa in riserva e trasporto.
La ditta in questione è iscritta al registro delle imprese che effettuano messa in riserva e recupero di rifiuti non pericolosi.
In particolare per i CER di cui ai punti 3.1 e 3.2 del DM 05-02-98. I rifiuti vengono poi avviati a ditte che effettuano recupero.
Per i CER di cui al punto 5.8 effettua R13+R4.
La ditta è anche iscritta all'albo gestori in cat 4 ed autorizzata per i CER che può ricevere in impianto. Il mezzo che utilizza viaggia con licenza di trasporto in conto proprio.
L'iscrizione in CAT 4 è stata fatta per permettere alla ditta di andare a prendere i rifiuti da privati, cantieri, aziende e portarli presso il proprio impianto e proprio in virtù di questo le è stata concessa l'iscrizione per trasportare rifiuti di terzi (che lei, per inciso, acquista) pur avendo il conto proprio.
Domanda: la ditta può trasportare i rifiuti dal proprio impianto alla ditta che effettua successivamente il recupero?
Dall'albo mi han detto che pensano di sì, ma bisogna chiedere alla provincia... la provincia non si occupa di trasporto.... oppure all'ARPA, ma se potessi evitare di esporli troppo all'ARPA...Embarassed
Grazie!
m
avatar
MeRi
Membro della community

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 28.05.13
Località : ITALIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  VdT il Mar Giu 18, 2013 2:27 pm

Secondo me dovresti considerare la proprietà intrinseca della licenza per il trasporto di cose in conto proprio, ossia il trasporto di merci di cui il titolare d'azienda è proprietario, per farla breve.
I rifiuti che sono prodotti dall'attività di gestione dell'impianto di recupero rifiuti sono a tutti gli effetti, in maniera ancor più forte che nel primo caso da te portato, di proprietà dell'azienda titolare dell'attività e della licenza al trasporto. 

Inoltre considera sempre che la licenza per il trasporto di cose per conto di terzi è basato sull'assunto per il quale il trasporto viene effettuato per ottenere un guadagno dall'attività di trasporto. In questo caso, visto che stai trasportando praticamente i tuoi scarti dovresti addirittura pagare per il conferimento.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  MeRi il Mar Giu 18, 2013 2:41 pm

Forse non mi son spiegata bene, ma i rifiuti non sono prodotti dall'attività di gestione dell'impianto: sono i rifitui stessi che riceva l'impianto in R13.
Esempio pratico: lasciano lo scarrabile alla ditta X, poi vanno e recuperano lo scarrabile con 170405 e lo portano all'impianto. Non ci fanno nulla, neanche cernita, e lo portano alla ditta Y che effettua R13 + R4. A dirla tutta loro non vorrebbero neanche passare dal loro impianto e vorrebbero portare lo scarrabile direttamente da X a Y. Ma questo mi pare davvero oltre le loro autorizzazioni...
avatar
MeRi
Membro della community

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 28.05.13
Località : ITALIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  VdT il Mar Giu 18, 2013 2:45 pm

Ho capito, ma tu nel primo post hai detto che acquistate il rifiuto. Da quel che ne so una volta acquistato un bene diventa mio e ne faccio ciò che voglio. 
Se poi il "rifiuto" entra nel vostro impianto ed è di proprietà terza è un altro paio di maniche.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  MeRi il Mar Giu 18, 2013 2:56 pm

Lo so che è fiscalmente mio (mio no, per fortuna, io son solo colei che ha fatto le pratiche...), ma non sono produttore: sono solo il detentore. Se fosse mio davvero avrei potuto fare l'iscrizione ex ART 212 comma 8 all'albo. Per analogia io continuo a pensare che, anche se l'ho portato presso il mio impianto non è mio del tutto e quindi non posso portarlo via se ho la licenza in conto proprio. Forse mi faccio troppe paranoie... ma l'albo mi diceva che era una cosa "tirata per i capelli e di verificare con l'ARPA".
avatar
MeRi
Membro della community

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 28.05.13
Località : ITALIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  VdT il Mer Giu 19, 2013 1:21 pm

L'albo, almeno dalle mie parti declina ogni responsabilità in merito a "consulenze" inerenti le licenze di trasporto..e mi sembra anche giusto.
L'Arpa non so quale risposta ti possa dare in merito ma tentar non nuoce.

_________________
La regola d'oro per postare un nuovo argomento: Usa il tasto cerca (tranquillo non esplode nulla), poi leggi i vari topic....e se proprio non trovi quello che cerchi apri un nuovo topic.
avatar
VdT
Moderatore

Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 23.02.10
Età : 35
Località : Bari e provincia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  MeRi il Mer Giu 19, 2013 1:39 pm

L'iscrizione in CAT 4 autorizza al trasporto di rifiuti non pericolosi prodotti da terzi. Normalmente per iscrivere un mezzo è necessario che questo abbia licenza di trasporto in conto terzi (essendo i rifiuti di terzi), dando per scontato che uno di mestiere effettui il trasportatore.
Questo non è il caso in oggetto. L'attività svolta è la messa in riserva di RNP per cui il trasporto da produttore a impianto è accessorio e finalizzato all'attività principale.
Il dubbio è se il trasporto da questo impianto a quello successivo e di altra ditta, dove avviene messa in riserva e recupero, possa essere effettuato con la medesima iscrizione in CAT. 4 siccome l'iscrizione è concessa benché vi sia licenza CP in virtù del fatto che a me serve per portare i rifiuti verso l'impianto.
Non ho di certo chiesto informazioni all'Albo gestori rifiuti in merito a questioni della motorizzazione. Dalle mie parte sono entrambi enti che rispondono appena per le proprie materie.
Forse non riesco a spiegare il mio dubbio suffucientemente bene.
Grazie comunque! Ciao
avatar
MeRi
Membro della community

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 28.05.13
Località : ITALIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  cirillo il Mer Giu 19, 2013 1:40 pm

Personalmente ritengo che assolutamente nulla osti ad effettuare il trasporto visto che siete atutorizzati in cat 4.
Certamente dal vostro sito di stoccaggio (R13) NON potreste certo trasportare con l'iscrizione all'AGA ai sensi art 212 co. 8.
In fondo, l'iscrizione in cat. 4 si effettua per il trasporto di "rifiuti speciali prodotti da terzi" e son convintissimo che nei FIR in ingresso (dal produttore al vs centro) sia indicato come produttore l'azienda che ve li ha conferiti e non certo voi (eppure il trasporto lo effettuate con un mezzo iscritto al conto proprio).
Quindi, tanto meglio, potete trasportare dal vostro centro ad altro, i rifiuti "di terzi" dei quali voi siete, attualmente, i detentori.

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7206
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 62
Località : veneto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  MeRi il Mer Giu 19, 2013 3:58 pm

OK, grazie...sempre utile questo forum!
avatar
MeRi
Membro della community

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 28.05.13
Località : ITALIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Giu 20, 2013 12:10 pm

MeRi ha scritto:Buongiorno, altro dubbio legato a messa in riserva e trasporto.
La ditta in questione è iscritta al registro delle imprese che effettuano messa in riserva e recupero di rifiuti non pericolosi.
In particolare per i CER di cui ai punti 3.1 e 3.2 del DM 05-02-98. I rifiuti vengono poi avviati a ditte che effettuano recupero.
Per i CER di cui al punto 5.8 effettua R13+R4.
La ditta è anche iscritta all'albo gestori in cat 4 ed autorizzata per i CER che può ricevere in impianto. Il mezzo che utilizza viaggia con licenza di trasporto in conto proprio.
L'iscrizione in CAT 4 è stata fatta per permettere alla ditta di andare a prendere i rifiuti da privati, cantieri, aziende e portarli presso il proprio impianto e proprio in virtù di questo le è stata concessa l'iscrizione per trasportare rifiuti di terzi (che lei, per inciso, acquista) pur avendo il conto proprio.
Domanda: la ditta può trasportare i rifiuti dal proprio impianto alla ditta che effettua successivamente il recupero?
Dall'albo mi han detto che pensano di sì, ma bisogna chiedere alla provincia... la provincia non si occupa di trasporto.... oppure all'ARPA, ma se potessi evitare di esporli troppo all'ARPA...Embarassed
Grazie!
m

Si, puoi farlo:

la cat 4 che ti hanno dato è in limitata ai CER autorizzati sull'impianto e ti permette di andare a prendere i rifiuti di terzi per portarli esclusivamente al tuo impianto.
Essendo la tua 4, sostitutiva di un CP, puoi trasportare i tuoi rifiuti, ovviamente solo per i CER dell'autorizzati nell'atto.

Il fatto che "acquisti", non cambia lo status di rifiuto, e quindi tutta la filiera è sottopostra alla normativa ambientale.

PS: che alla tua sezione dell'Albo non sappiano queste cose è assurdo.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  MeRi il Gio Giu 20, 2013 1:55 pm

Non credo sia una questione di competenze (chi sono io per dirlo?). Forse a volte è solo una questione di non volersi sbattere più di tanto a cercare di capire i casi esposti se sono un tantino fuori dallo standard... così è più veloce dire a voce un "penso di sì, ma chiedi ad altri" e non sbilanciarsi... ma se io al mio cliente dico "penso di sì" mi chiede se son cretina!
Ma quindi:
Esempio pratico: lasciano lo scarrabile alla ditta X, poi vanno e recuperano lo scarrabile con 170405 e lo portano all'impianto. Non ci fanno nulla, neanche piccola cernita, e lo portano alla ditta Y che effettua R13 + R4. A dirla tutta loro non vorrebbero neanche passare dal loro impianto e vorrebbero portare lo scarrabile direttamente da X a Y.
possono fare entrambe le cose? Oppure il passaggio diretto no? Secondo me no...
avatar
MeRi
Membro della community

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 28.05.13
Località : ITALIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Giu 20, 2013 2:30 pm

MeRi ha scritto:Non credo sia una questione di competenze (chi sono io per dirlo?). Forse a volte è solo una questione di non volersi sbattere più di tanto a cercare di capire i casi esposti se sono un tantino fuori dallo standard... così è più veloce dire a voce un "penso di sì, ma chiedi ad altri" e non sbilanciarsi... ma se io al mio cliente dico "penso di sì" mi chiede se son cretina!
Ma quindi:
Esempio pratico: lasciano lo scarrabile alla ditta X, poi vanno e recuperano lo scarrabile con 170405 e lo portano all'impianto. Non ci fanno nulla, neanche piccola cernita, e lo portano alla ditta Y che effettua R13 + R4. A dirla tutta loro non vorrebbero neanche passare dal loro impianto e vorrebbero portare lo scarrabile direttamente da X a Y.
possono fare entrambe le cose? Oppure il passaggio diretto no? Secondo me no...

il passaggio diretto no, è un trasporto in conto terzi
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  MeRi il Gio Giu 20, 2013 2:34 pm

Era solo per essere sicura di aver detto loro la cosa giusta... diciamo che è gente intraprendente, con un sacco di idee non sempre lecite! Grazie e buona giornata.m
avatar
MeRi
Membro della community

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 28.05.13
Località : ITALIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Trasporto di rifiuti da messa in riserva per p.ti 3.1 e 3.2 del DM 05/02/1998 e iscr. CAT 4

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum