Ultimi argomenti
» Regalo di Natale
Da benassaisergio Oggi alle 12:12 am

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da cescal64 Ieri alle 10:38 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Paolo UD Ven Dic 14, 2018 3:47 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


Eportazione trasfrontaliera oli esausti

Andare in basso

Eportazione trasfrontaliera oli esausti

Messaggio  Zorro3j4 il Gio Giu 06, 2013 1:17 pm

Buongiorno,
sono un novello iscritto del forum, volevo sottoporre alla vostra gentile attenzione il mio quesito.

Sono il titolare di un azieda di trattamento e stoccaggio rifiuti speciali pericolosi, da anni raccolgo oli esausti, volevo valutare la possibilità di aprire una notifica per l'esportazion del rifiuto in questione.

Volevo sapere se tale operazione fosse vietata, naturalmente con una legge specifica a favore delle solite lobby.

Grazie mille per l'attenzione e buon lavoro Very Happy
avatar
Zorro3j4
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Eportazione trasfrontaliera oli esausti

Messaggio  PiazzaPulita il Gio Giu 06, 2013 2:11 pm

... vedi se rientra nel tuo caso questa Circolare del MATTM (abbastanza recente - marzo 2013):

http://www.reteambiente.it/normativa/18333/

... In caso di spedizioni transfrontaliere, infatti, l'articolo 216-bis, comma 4 e 5, Tua, nel ribadire la priorità per la rigenerazione degli oli usati, limita le spedizioni transfrontaliere di oli usati verso impianti di incenerimento e coincenerimento collocati al di fuori del territorio nazionale (comma 4) o verso impianti di rigenerazione (comma 5) qualora sussistano uno o più dei motivi stabiliti dagli articoli 11 e 12 del regolamento...
avatar
PiazzaPulita
Utente Attivo

Messaggi : 1035
Data d'iscrizione : 30.11.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Eportazione trasfrontaliera oli esausti

Messaggio  isamonfroni il Gio Giu 06, 2013 8:06 pm

Ciao Zorro, non è un problema di lobby, ma semplicemente di tentare di difendere l'eccellenza mondiale del nostro COOU.

In italia ormai l'olio esausto che viene raccolto non è neppure sufficiente per alimentare le raffinerie di rigenerazione esistenti (5), che fanno i salti mortali per stare in piedi, quindi perchè mandarlo all'Estero?

Peraltro, non sono neppure sicura che sia conveniente economicamente.

Se raccogli gli oli esausti,informati presso il COOU per diventare raccoglitore ufficiale.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Eportazione trasfrontaliera oli esausti

Messaggio  Zorro3j4 il Gio Giu 06, 2013 8:45 pm

Sono già un raccoglitore ufficiale, la mancanza di materiali la conosco ma purtroppo il consorzio non ci tutela e le raffinerie stanno iniziando ad uscire direttamente sul mercato. È una storia che conosco gia perché è la stessa che fu per il vecchio cobat per le batterie. Condivido i tuoi concetti ideologici ma non posso fare il paladino della giustizia, devo tutelare la mia azienda e i miei dipendenti, devo giocare d'anticipo. Grazie lo stesso
avatar
Zorro3j4
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.06.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Eportazione trasfrontaliera oli esausti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum