Segatura da taglio del bosco

Andare in basso

Segatura da taglio del bosco

Messaggio  Otellos il Mar Giu 04, 2013 8:17 am

Un'azienda nell'attività di taglio del bosco produce segatura che in parte utilizza come fertilizzante per la coltivazione di prodotti agricoli e in parte vende ad un'azienda che produce pellet.
L'azienda deve considerare la segatura come rifiuto con conseguente tenuta di registro di carico-scarico?
avatar
Otellos
Membro della community

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 29.04.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Segatura da taglio del bosco

Messaggio  Admin il Mer Giu 05, 2013 9:37 am

Per quanto riguarda il primo utilizzo, ritengo che rientri tra le esclusioni alla parte quarta del TUA:

"f) le materie fecali, se non contemplate dal comma 2, lettera b), paglia, sfalci e potature, nonché altro materiale agricolo o forestale naturale non pericoloso utilizzati in agricoltura, nella selvicoltura o per la produzione di energia da tale biomassa mediante processi o metodi che non danneggiano l’ambiente né mettono in pericolo la salute umana".
Per quanto riguarda il secondo utilizzo, occorre verificare se sono soddisfatte tutte le condizioni per invocare il regime dei sottoprodotti.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6535
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum