Ultimi argomenti
» Errore formulario: responsabilita' impianto di destino
Da ggg Ieri alle 4:44 pm

» Classificazione rifiuti ecotossici
Da lore68 Gio Ago 17, 2017 10:08 am

» Termovalorizzatore PERCHÉ?
Da lore68 Mer Ago 16, 2017 2:11 pm

» ADR e sanzioni
Da pablISTRI Sab Ago 12, 2017 12:22 pm

» Deposito Temporaneo e sanzioni
Da pablISTRI Ven Ago 11, 2017 4:18 pm

» INTERMEDIARIO CON DETENZIONE
Da isamonfroni Ven Ago 11, 2017 3:28 pm

» Terre e rocce da scavo, la nuova disciplina
Da Aurora Brancia Gio Ago 10, 2017 5:22 pm

» formulario dubbi: numero di registro e annotazioni
Da ilmonty Gio Ago 10, 2017 12:23 pm

» Produzione di rifiuti da costruzione e manutenzione da diverse sedi locali
Da beltrale Mar Ago 08, 2017 11:01 am

» Due notizie curiose (ed assertive, salvo smentite).
Da beltrale Mar Ago 08, 2017 10:02 am


Rifiuti da appartamenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rifiuti da appartamenti

Messaggio  nonmipare il Mer Mag 29, 2013 12:25 pm

Una impresa immobiliare deve sgomberare una serie di appartamenti e cantine che i vecchi proprietari hanno lasciato pieni di rifiuti anche ingombranti. Se fossero stati smaltiti da chi l'aveva effettivamente prodotti questi rifiuti essendo di origine domestica sarebbero stati urbani, ma essendo ora "detenuti" da una società che "status" hanno? Devono essere smaltiti come speciali? Come può la società provare che non è produttore iniziale e quindi evitare di aprire un registro di c/s (di fatto impossibile non essendo questi immobili sedi locali)?
Grazie a chi mi aiuta a fare chiarezza.
avatar
nonmipare
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 23.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rifiuti da appartamenti

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Mag 29, 2013 12:30 pm

nonmipare ha scritto:Una impresa immobiliare deve sgomberare una serie di appartamenti e cantine che i vecchi proprietari hanno lasciato pieni di rifiuti anche ingombranti. Se fossero stati smaltiti da chi l'aveva effettivamente prodotti questi rifiuti essendo di origine domestica sarebbero stati urbani, ma essendo ora "detenuti" da una società che "status" hanno? Devono essere smaltiti come speciali? Come può la società provare che non è produttore iniziale e quindi evitare di aprire un registro di c/s (di fatto impossibile non essendo questi immobili sedi locali)?
Grazie a chi mi aiuta a fare chiarezza.

sempre RSU. L'impresa immobiliare senta l'azienda dei rifiuti per l'alienazione.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum