trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  danytore il Mer Mag 08, 2013 10:44 am

Ciao a tutti,

ricollegandomi a questa "vecchia" discussione, nel caso dovessi organizzare un trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa mi chiedevo se fosse corretto procedere in questo modo:

ipotizzando la classificazione dei miei imballaggi vuoti sia: RIFIUTO, IMBALLAGGI VUOTI, 9

- NON ri-etichettare singolarmente gli imballi vuoti (nel caso le etichette precedentemente presenti siano illeggibili);
- apporre le placche indicate dalla classificazione (etichetta n.9 e marchio pericolosità per l'ambiente) sul veicolo seguendo le indicazioni del trasporto alla rinfusa.
- apporre le placche arancio senza numero kemler e numero ONU nel veicolo.

cosa ne pensate?

Il mio dubbio è relativo al fatto che la segnalazione del mezzo risulterebbe ambigua non indicando chiaramente se si tratta di un trasporto alla rinfusa (etichette sul cassone) o in colli (panello arancio)

Vi ringrazio!

danytore
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 12.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  homer il Mer Mag 08, 2013 3:06 pm

caro danytore, la classificazione ADR NON si fa con i criteri dei rifiuti, ma con quelli ADR; quindi: sono imballaggi vuoti ADR SE sono contaminati da merci pericolose ADR (guarda le relative etichette sui singoli colli), altrimenti no . NON DIPENDE DALLE H (soprattutto se messe a "naso"). Leggiti tutte le disposizioni specifiche sugli imballi vuoti contaminati (1.1.3.5, 4.1.1.11, 7.3.1.1) e soprattutto la definizione di imballaggio (1.2.1) che fa capire la SOSTANZIALE differenza con quello che noi rifiutari comunemente identifichiamo con il codice 150110.
Infine, se il trasporto è alla rinfusa occorre placcare il veicolo, come prescritto nella parte 5.
auguri

homer
Utente Attivo

Messaggi : 624
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  danytore il Mer Mag 08, 2013 6:32 pm

Ti ringrazio per la risposta, in verità la mia questione era indirizzata solo al viaggio alla "rinfusa",
io volevo ipotizzare il caso di avere un
CER 15 01 10* che risponde appieno alle caratteristiche di classificazione
ADR

--> RIFIUTO, IMBALLAGIO VUOTO,9

ovvero identificato conformemente all'ADR secondo questa classificazione facendo tutte le considerazioni del caso.

il mio problema è come gestire alla "rinfusa" questo rifuto e nel particolare come placcare il veicolo conformemente al punto 5 della normativa (poichè non abbiamo numero ONU e Numero Kemler) senza risultare in contrasto con gli altri punti della normativa (es placcatura di un mezzo per trasporto in colli)

Grazie!!

danytore
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 12.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  homer il Mer Mag 08, 2013 8:29 pm

.....quindi stai trasportando imballaggi vuoti che hanno contenuto esclusivamente merci della classe 9...

a parte questo, il quesito è interessante perchè, di fatto, si tratterebbe di un trasporto alla rinfusa, di quelli che precedentemente erano colli. L'esenzione 1.1.3.6.2 prevede che NON si mettano placche arancioni ma limitatamente al trasporto in colli.
Quindi non so darti una risposta precisa adesso, poi sono un pò arrugginito sull'ADR ultimamente, ma ci ragiono.
L'ing. Benassai che ne dice?

homer
Utente Attivo

Messaggi : 624
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  tfrab il Gio Mag 09, 2013 8:46 am

Il quesito è interessante, provo a dire la mia in attesa dell'intervento dell'Ing. Benassai. L'ADR dice esplicitamente che i colli vuoti vanno trattati come pieni (4.1.1.11).

La risposta potrebbe essere, allora, che il trasporto degli imballaggi alla rinfusa si può fare solo se la merce in essi contenuta è essa stessa ammessa al trasporto alla rinfusa, quindi non cambierebbe di fatto nulla in termini di marcatura: tabella arancio con numeri ed etichette appropriate.

Se invece vuoi fare un vero trasporto alla rinfusa dovresti classificare gli imballaggi con un'altra rubrica

tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  benassaisergio il Gio Mag 09, 2013 9:09 am

riprendo da un mio articolo del 2012:

...
Gli imballaggi vuoti, non ripuliti, integri (e che non siano già esenti in quanto si è provveduto ad una accurata pulizia), devono essere trasportati come se fossero imballaggi pieni.

Tuttavia (con esclusione degli imballaggi che hanno contenuto merci della categoria 0 ) sono esenti dalle disposizioni indicate nel paragrafo 1.1.3.6.2 dell’ADR.

Inoltre le informazioni richieste per il documento di trasporto (numero ONU preceduto dalle lettere UN, designazione ufficiale di trasporto, modello di etichetta, gruppo di imballaggio, numero e descrizione dei colli, quantità totale di merce pericolosa) possono essere sostituite dalla dizione “IMBALLAGGIO VUOTO”, seguita dall’indicazione della classe ed eventuale rischio sussidiario della merce pericolosa prima contenuta
...


benassaisergio
Utente Attivo

Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 29.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  danytore il Gio Mag 09, 2013 9:44 am

Grazie a tutti per le risposte!

il mio dubbio è sulla gestione del rifiuto nel caso di trasporto alla rinfunsa.
In quanto in considerazione di quanto indicato al punto 7.3.1.1

" gli imbnallaggi vuoti non ripuliti, possono essere trasportati alla rinfusa se questo modo di trasporto non è esplicitamente vietato da altre disposizioni dell'ADR."

ma non ritrovo indicazioni chiare su come procedere nella segnalazione del mezzo.

in particolare per pannello arancio e placche!

La risposta potrebbe essere, allora, che il trasporto degli imballaggi alla rinfusa si può fare solo se la merce in essi contenuta è essa stessa ammessa al trasporto alla rinfusa, quindi non cambierebbe di fatto nulla in termini di marcatura: tabella arancio con numeri ed etichette appropriate.

Per questo caso la vedo difficile in quanto potrei avere più imballaggi vuoti con differenti UN ma appartenenti alla stessa classe di pericolo.

Grazie a tutti

danytore
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 12.12.12

Tornare in alto Andare in basso

SISTRI: numero ONU per imballaggio vuoto?...

Messaggio  matt80 il Mar Set 24, 2013 11:56 am

Buongiorno a tutti,

avevo anche io un dubbio analogo e, leggendo lo scambio di cui sotto, rimango con le stesse perplessità di danytore . Ritengo che la possibilità di trasportare gli imballaggi vuoti non ripuliti alla rinfusa, ci conduca ad una contestabile marcatura del mezzo in quanto ci porta all'impossibilità di distinguere se trattasi di trasporto in colli o alla rinfusa (in quanto sarà messo pannello arancio senza numero kemler nè numero onu..anche per il trasporto alla rinfusa).

Aggiungo al dibattito un'anomalia appena riscontrata nel tentativo di provare il nuovo SISTRI in vista dell'imminente partenza: spuntando ADR sì sulla scheda di Carico, si è obbligati ad inserire relativo numero ADR e classe di pericolo. Non è stata però prevista la possibilità che, come nel caso degli imballaggi vuoti, non vi sia specifico numero UN.
ritengo sia un baco....
ho già provato a contattare il call-center (che mi ha invitato a mandare una mail...) ma ancora non mi hanno dato riscontro in merito

qualcuno ha avuto lo stesso problema?... sto sbagliando io qualcosa?
grazie mille

matt80
Membro della community

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 29.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  rao_gpp il Mar Set 24, 2013 1:31 pm

etichettattura trasporto alla rinfusa:

5.3.1.4.1 - Le etichette devono essere apposte sulle due fiancate e dietro il veicolo.

rao_gpp
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 26.08.13
Età : 51
Località : Melicucco RC

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  matt80 il Mar Set 24, 2013 2:09 pm

certo, le etichette sul mezzo sarebbero l'unica discriminante.

quindi è corretto che rimarrà privo di indicazioni il pannello arancio? (obbligatorie per i trasporti alla rinfusa? 5.3.2.)

qualcuno ha invece soluzioni per la questione SISTRI e numero ONU obbligatorio (assente per gli imballaggi vuoti non ripuliti)?

grazie mille!

matt80
Membro della community

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 29.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  rao_gpp il Mar Set 24, 2013 2:57 pm

il numero onu da attribuire è quello che rappresenta il carico.

Per esempio, se trasporti imballaggi che hanno contenuto sgrassante per lavaggio con caratteristica di pericolo di corrosività il numero un sarà 3266 in classe 8.

Se trasporti lattine che hanno contenuto vernici il numero un sarà 1263 e la classe 3 + pesciolino con l'albero.

L'importante (mi è stato insegnato) è segnalare l'effettivo pericolo che il trasporto rappresenta, quinidi:

la corrosività dei vapori dello sgrassante o

l'infiammabilità dei residui di vernice.

il CER rimane invariato: 15 01 10* = imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose o contaminati da tali sostanze.

Ultima osservazione: se hai il consulente ADR, fatti fare la classificazione ADR per ogni specifico trasporto e vai tranquillo.


rao_gpp
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 26.08.13
Età : 51
Località : Melicucco RC

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  matt80 il Mar Set 24, 2013 3:52 pm

ciao,

grazie ma non credo sia corretto quanto hai scritto.
il numero ONU non deve essere riportato, come si evince dal 5.4.1.1.6.2.1.

per quanto riguarda invece la classe di pericolo assolutamente concordo.

matt80
Membro della community

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 29.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  rao_gpp il Mar Set 24, 2013 4:18 pm

guarda che se gli imballaggi sono rifiuti, ai sensi dell'ADR non sono più imballaggi e devi individuarli con un numero UN.
Io so che è così, tu informati meglio per non commettere imprudenze o errate valutazioni.
In bocca al lupo.

rao_gpp
Membro della community

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 26.08.13
Età : 51
Località : Melicucco RC

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  King Louie il Sab Set 28, 2013 5:58 am

Buongiorno a tutti,

applicando la classificazione semplificata del 2.1.3.5.5 ADR si potrebbe attribuire il no. ONO UN 3077 III, no. Kemler 90, agli imballaggi vuoti non ripuliti della classe 9, con panello arancio 90/3077 per il trasporto alla rinfusa.

Oltre di ciò l'accordo multilaterale M222 consente la classificazione degli imballggi vuoti come segue:
- UN 3288 = Imballaggi a contenuto tossico, solido
- UN 3244 = Imballaggi a contenuto corrosivo, liquido
- UN 3243 = Imballaggi a contenuto tossico, liquido
- UN 3175 = Imballaggi con impurità pericolose, prevalentemente organiche
- UN 2811 = Imballaggi a contenuto tossico, solido
- UN 2588 = Imballaggi a contenuto tossico, solido (riservato per pesticidi)
- UN 1759 = Imballaggi a contenuto corrosivo, solido
- UN 1325 = Imballaggi contaninati da sostanze pericolose, prevalentemente organiche

M222, 6.3: non e richiesta "pericoloso per l'ambiente" (5.4.1.1.18 ADR) nel documento del trasporto

M222, 6.4: "Trasporto concordato ai sensi del paragrafo 1.5.1 dell'ADR (M222)" come voce aggiuntiva nel documento di trasporto

King Louie
Utente Attivo

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 28.09.13
Età : 54
Località : Colonia e Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  danytore il Gio Nov 13, 2014 7:07 pm

Vorrei rispolverare questa vecchia discusssione...

King Louie ha scritto:

applicando la classificazione semplificata del 2.1.3.5.5 ADR si potrebbe attribuire il no. ONO UN 3077 III, no. Kemler 90, agli imballaggi vuoti non ripuliti della classe 9, con panello arancio 90/3077 per il trasporto alla rinfusa.

ma secondo voi come devo segnalare un mezzo per il trasporto alla rinfusa di imballaggi vuoti non ripuliti "integri" classificati come:

RIFIUTO, IMBALLAGGI VUOTI, 3
(imballi integri che hanno contenuto originariamente solo merci di classe 3)?

grazie mille!

danytore
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 12.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  King Louie il Sab Nov 15, 2014 8:43 pm

danytore ha scritto:ma secondo voi come devo segnalare un mezzo per il trasporto alla rinfusa di imballaggi vuoti non ripuliti "integri" classificati come:

RIFIUTO, IMBALLAGGI VUOTI, 3
(imballi integri che hanno contenuto originariamente solo merci di classe 3)?
Applicando la disposizione della sottosezione 7.3.1.1 (ultima frase) il mezzo di trasporto dovrebbe esser marcato con diversi panelli aranci per tutti gli imballaggi presenti nel container, sempre con n° Kemler e n° ONU dei diversi imballaggi più placche della classe 3.

Sulla base dell'accordo multilaterale M222 potresti classificare tutto il carico UN 3175. In questo caso ci vuole la dicitura seguente nel documento di trasporto: "UN 3175 RIFIUTO, SOLIDI CONTENENTI LIQUIDO INFIAMMABILE, N.A.S. (disp. speciale 274 !), II, (E), Trasporto concordato ai sensi della sezione 1.5.1 dell'ADR (M222)". Un carico alla rinfusa sarebbe da marcare con panelli aranci 40/3175 e placche della classe 4.1.

In alternativa potrebbe interessare l'accordo multilaterale M268, firmato dall’Italia in settembre 2014. La Svizzera ha pubblicato una traduzione italiana del M268: http://www.astra.admin.ch/themen/schwerverkehr/00246/00509/index.html?lang=it#sthash.Emfob4LL.dpuf

Secondo l’accordo M268 imballaggi vuoti non ripuliti della classe 3 trasportati a scopo di smaltimento, riciclaggio o recupero dei loro materiali possono essere classificati con il n° UN 3509 IMBALLAGGI Dl SCARTO, VUOTI, NON RIPULITI, classe 9. Non si deve trattare di sostanze classificate come materie esplosive desensibilizzate oppure sostanze assegnate al gruppo di imballaggio I o a cui è stato assegnato “0“ nella colonna (7a) della tabella A del capitolo 3.2. Un carico alla rinfusa sarebbe da marcare con panelli aranci 90/3509 e placche della classe 9.

King Louie
Utente Attivo

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 28.09.13
Età : 54
Località : Colonia e Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  vaghestelledellorsa il Mar Nov 18, 2014 8:36 pm

King Louie ha scritto:....
Secondo l’accordo M268 imballaggi vuoti non ripuliti della classe 3 trasportati a scopo di smaltimento, riciclaggio o recupero dei loro materiali possono essere classificati con il n° UN 3509 IMBALLAGGI Dl SCARTO, VUOTI, NON RIPULITI, classe 9. Non si deve trattare di sostanze classificate come materie esplosive desensibilizzate oppure sostanze assegnate al gruppo di imballaggio I o a cui è stato assegnato “0“ nella colonna (7a) della tabella A del capitolo 3.2. Un carico alla rinfusa sarebbe da marcare con panelli aranci 90/3509 e placche della classe 9.
e per gli aerosol (bombolette spray) che purtroppo non sono richiamati nel M268, se li vogliamo trasportare alla rinfusa come rifiuto (visto che l'M222 al pt. 4.1 me lo permette) come pannelliamo il cassone ?

vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 999
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  King Louie il Mer Nov 19, 2014 5:39 am

vaghestelledellorsa ha scritto:
e per gli aerosol (bombolette spray) che purtroppo non sono richiamati nel M268, se li vogliamo trasportare alla rinfusa come rifiuto (visto che l'M222 al pt. 4.1 me lo permette) come pannelliamo il cassone ?
Per mancanza di un n° Kemler nella colonna (20) della tabella A del capitolo 3.2 non si applica il 5.3.2.1.4 per oggetti classificati UN 1950. Il 5.3.2.1.1 richiede comunque la segnalazione delle unità di trasporto con due pannelli aranci fissati uno avanti l'unità di trasporto, e l'altro dietro.

King Louie
Utente Attivo

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 28.09.13
Età : 54
Località : Colonia e Trento

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  vaghestelledellorsa il Mer Nov 19, 2014 9:50 am

King Louie ha scritto:
vaghestelledellorsa ha scritto:
e per gli aerosol (bombolette spray) che purtroppo non sono richiamati nel M268, se li vogliamo trasportare alla rinfusa come rifiuto (visto che l'M222 al pt. 4.1 me lo permette) come pannelliamo il cassone ?
Per mancanza di un n° Kemler nella colonna (20) della tabella A del capitolo 3.2 non si applica il 5.3.2.1.4 per oggetti classificati UN 1950. Il 5.3.2.1.1 richiede comunque la segnalazione delle unità di trasporto con due pannelli aranci fissati uno avanti l'unità di trasporto, e l'altro dietro.
Si, certo ... ma ne convieni che è un paradosso trasportare alla rinfusa coi pannelli neutri arancio del trasporto in colli e poi esporre la placca dei gas infiammabili (è un esempio, visto che gli aerosol sono prevalentemente infiammabili) come se fossi una cisterna per gas Embarassed

vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 999
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  danytore il Gio Set 29, 2016 3:19 pm

Buongiorno a tutti,

mi volevo ricollegare a questa "vecchia" discussione per un piccolo dubbio:

quale ritenete sia la dicitura corretta da riportare nel documento di trasporto ADR (conformemente al 5.4.1.1.6.2.2) nel caso di trasporto di imballaggi vuoti "integri" che han contenuto:

UN 1263, RIFIUTI PITTURE, 3, II, (D/E), PERICOLOSO PER L'AMBIENTE

1) IMBALLAGGIO VUOTO, 3
2) IMBALLAGGIO VUOTO, 3, PERICOLOSO PER L'AMBIENTE

Grazie a tutti!

danytore
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 12.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  vaghestelledellorsa il Gio Set 29, 2016 4:18 pm

danytore ha scritto:...
quale ritenete sia la dicitura corretta ....

1) IMBALLAGGIO VUOTO, 3
2) IMBALLAGGIO VUOTO, 3, PERICOLOSO PER L'AMBIENTE

Carina la domanda ! geek

- Risposta quasi-tecnica :  se vado a leggermi il § 5.4.1.1.18 che prescrive l'indicazione supplementare "PERICOLOSO PER L'AMBIENTE" mi accorgo che vengono esentate dall'applicazione  le esenzioni di cui al § 5.2.1.8.1 ... scusa il gioco di parole ma si tratta di imballaggi che contengono meno di 5 L o 5 KG e si suppone che essendo VUOTI NON RIPULITI contengano meno di 5 L o KG  Razz  (si guardi bene si parla di quantità non di capacità)

- Risposta pilatesca:  poiché l'M287 al pt. 6.3 mi esenta dall'indicare sul ddT  il "PERICOLOSO PER L'AMBIENTE",  cito in calce al ddT la dicitura prevista sempre al pt. 6.3 e dormo sonni tranquilli cheers  (tranne che per classe 1 e 6.2 visto che la 7 è già fuori per § 5.4.1.1.6.2.1)

vaghestelledellorsa
Utente Attivo

Messaggi : 999
Data d'iscrizione : 27.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  danytore il Ven Set 30, 2016 1:04 pm

Grazie mille!

effettivamente la risposta era... molto vicina!

In imballaggi/IBC vuoti si potrebbero trovare "residui" non rimovibili superiori ai 5 kg o ai 5 kg solo in IBC di elevati volumi.


danytore
Membro della community

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 12.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  TAURUS il Ven Set 30, 2016 1:20 pm

danytore ha scritto:Grazie mille!

effettivamente la risposta era... molto vicina!

In imballaggi/IBC vuoti si potrebbero trovare "residui" non rimovibili superiori ai 5 kg o ai 5 kg solo in IBC di elevati volumi.


IMBALLAGGI VUOTI, 3 è la corretta dicitura.
Dato che il 5.4.1.1.6.2.1 recita:
Per gli imballaggi vuoti, non ripuliti, contenenti residui di merci pericolose diverse da quelle della classe 7, compresi i recipienti per gas aventi una capacità non superiore a 1000 litri, le diciture da riportare conformemente al 5.4.1.1.1 a), b), c), d), e) e f) sono sostituite da “IMBALLAGGIO VUOTO”, “RECIPIENTE VUOTO”, “IBC VUOTO”, “GRANDE IMBALLAGGIO VUOTO”, secondo il caso, seguita
dalle informazioni relative alle ultime merci caricate, come prescritto al 5.4.1.1.1 c) e che il paragrafo 5.4.1.1.1 c) prevede solo l'obbligo di indicazione di codice di classificazione per gli oggetti esplosivi e modelli di etichette per le altre merci pericolose a completamento della descrizione, considerando che "PERICOLOSO PER L'AMBIENTE" è riconducibile a un marchio e non a un'etichetta di pericolo, l'obbligo di menzione viene meno..

TAURUS
Utente Attivo

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 06.10.10
Località : Prov. TN

Tornare in alto Andare in basso

Re: trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 11:29 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum