Ciclo rifiuti, proposta nuova Commissione d'inchiesta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ciclo rifiuti, proposta nuova Commissione d'inchiesta

Messaggio  SA82 il Gio Apr 18, 2013 9:55 am

Ciclo rifiuti, proposta nuova Commissione d'inchiesta
http://www.reteambiente.it/news/18406/

SA82
Utente Attivo

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 11.05.11
Età : 34
Località : PUGLIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciclo rifiuti, proposta nuova Commissione d'inchiesta

Messaggio  Aurora Brancia il Gio Apr 18, 2013 1:05 pm

leggo e copioincollo:
Il Ddl infatti afferma l'importanza di tale Commissione ricordando l'attività svolta dalla medesima nelle precedenti legislature, e in particolare nell'ultima, nel corso della quale sono state indagate le attività di gestione illecita dei rifiuti a livello territoriale in Lazio, Sicilia, Lombardia, Calabria, Puglia, Basilicata e Campania: un monitoraggio costante, infatti, è lo strumento migliore per contrastare i fenomeni di infiltrazione delle associazioni criminali in questo settore.
Bene. Io ho letto sia gli atti della commissione, quelli non secretati almeno, sia le conclusioni.
Se posso esprimere la mia opinione, ed al momento so che la Costituzione mi tutela e quindi so di poterla esprimere, dico che: la commissione - presieduta dall'Avv. Pecorella e non aggiungo altro - non ha indagato un beneamato accidenti, si è limitata a farsi raccontare da magistrati e prefetti & C. le loro certezze assertive. Non vi è stata una sola ma fosse 1 persona tra gli addetti ai lavori tipo noi e tanti altri che spiegasse a questi geni della casta elettiva com'è che funzionano le cose e cosa occorrerebbe davvero fare per farle andare meglio.
Partendo dalla dichiarazione preliminare delle tipologie di rifiuti producibili/prodotti, tipizzazione di massima delle tipologie di rifiuti in funzione delle tipologie produttive, stima dei rapporti kg. rifiuti / kg/prodotto finito (che c'è sia in 14000 che in EMAS), BTRef per la riduzione/riciclo e così via. E finendo alla indiscussa realtà che ancora troppi non produttori assegnano il codice al posto dei produttori per purissimi fini di lucro, alterando di fatto ogni possibile reale, efficace controllo di cosa finisce dove, che non può prescindere neppure dai rifiuti NP, che a mio avviso devono essere qualiquantitativamente tracciabili come tutti gli altri.

Dunque, se la prossima commissione deve servire -come tutte quelle sin qui- a far percepire lautissimi gettoni a gente che già campa a sbafo e che fa relazioni conclusive di fatto inconcludenti e fuorvianti... ma risparmiamoceli, 'sti soldini.
Diamoli alle scuole, facciamo aggiustare i tetti con le infiltrazioni e comperiamo banchi nuovi.
Diamoli alle forze di polizia, facciamogli aggiustare le macchine e mandiamoli in giro su strada, che nessun vero ecomafioso metterebbe un carico di rifiuti illegale su un camion con black box...
Diamoli ai comuni, facciamo costruire campetti di calcio, piscine e palestre per i ragazzini.

_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3463
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciclo rifiuti, proposta nuova Commissione d'inchiesta

Messaggio  isamonfroni il Gio Apr 18, 2013 1:12 pm

Aury. ti straquoto!!!!

Tra l'altro sta bicamerale sul ciclo dei rifiuti c'è da mo (magari con un altro nome), per lo meno io la frequento dal 2006, e, se proprio ci deve essere, che almeno si documenti presso chi queste cose le sa.....
E qua dentro ce ne stanno assai.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12091
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciclo rifiuti, proposta nuova Commissione d'inchiesta

Messaggio  SA82 il Gio Apr 18, 2013 1:15 pm

chiara e puntuale come al solito..
ti straquoto

Aurora Brancia ha scritto:leggo e copioincollo:
Il Ddl infatti afferma l'importanza di tale Commissione ricordando l'attività svolta dalla medesima nelle precedenti legislature, e in particolare nell'ultima, nel corso della quale sono state indagate le attività di gestione illecita dei rifiuti a livello territoriale in Lazio, Sicilia, Lombardia, Calabria, Puglia, Basilicata e Campania: un monitoraggio costante, infatti, è lo strumento migliore per contrastare i fenomeni di infiltrazione delle associazioni criminali in questo settore.
Bene. Io ho letto sia gli atti della commissione, quelli non secretati almeno, sia le conclusioni.
Se posso esprimere la mia opinione, ed al momento so che la Costituzione mi tutela e quindi so di poterla esprimere, dico che: la commissione - presieduta dall'Avv. Pecorella e non aggiungo altro - non ha indagato un beneamato accidenti, si è limitata a farsi raccontare da magistrati e prefetti & C. le loro certezze assertive. Non vi è stata una sola ma fosse 1 persona tra gli addetti ai lavori tipo noi e tanti altri che spiegasse a questi geni della casta elettiva com'è che funzionano le cose e cosa occorrerebbe davvero fare per farle andare meglio.
Partendo dalla dichiarazione preliminare delle tipologie di rifiuti producibili/prodotti, tipizzazione di massima delle tipologie di rifiuti in funzione delle tipologie produttive, stima dei rapporti kg. rifiuti / kg/prodotto finito (che c'è sia in 14000 che in EMAS), BTRef per la riduzione/riciclo e così via. E finendo alla indiscussa realtà che ancora troppi non produttori assegnano il codice al posto dei produttori per purissimi fini di lucro, alterando di fatto ogni possibile reale, efficace controllo di cosa finisce dove, che non può prescindere neppure dai rifiuti NP, che a mio avviso devono essere qualiquantitativamente tracciabili come tutti gli altri.

Dunque, se la prossima commissione deve servire -come tutte quelle sin qui- a far percepire lautissimi gettoni a gente che già campa a sbafo e che fa relazioni conclusive di fatto inconcludenti e fuorvianti... ma risparmiamoceli, 'sti soldini.
Diamoli alle scuole, facciamo aggiustare i tetti con le infiltrazioni e comperiamo banchi nuovi.
Diamoli alle forze di polizia, facciamogli aggiustare le macchine e mandiamoli in giro su strada, che nessun vero ecomafioso metterebbe un carico di rifiuti illegale su un camion con black box...
Diamoli ai comuni, facciamo costruire campetti di calcio, piscine e palestre per i ragazzini.

SA82
Utente Attivo

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 11.05.11
Età : 34
Località : PUGLIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciclo rifiuti, proposta nuova Commissione d'inchiesta

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 4:36 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum