La "Costa Concordia" è davvero un rifiuto?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La "Costa Concordia" è davvero un rifiuto?

Messaggio  Admin il Lun Mar 25, 2013 12:42 pm

Così si è espresso il ministero: http://www.minambiente.it/home_it/showitem.html?item=/documenti/comunicati/comunicato_0282.html&lang=it
A memoria, ricordo una pronuncia della Cassazione di tenore totalmente opposto: Corte di Cassazione, sentenza n. 34768 depositata il 13 settembre 2007.
avatar
Admin
Amministratore

Messaggi : 6488
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 44

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "Costa Concordia" è davvero un rifiuto?

Messaggio  Aurora Brancia il Lun Mar 25, 2013 9:39 pm

beh, se la costa crociere ha fatto gentile omaggio della nave a clini o alla regione toscana che l'ha devoluto a clini, ok il ministro può dirlo.
Ma se -come dice clini stesso- le eventuali proposte alternative devno essere sottoposte alla Costa Crociere... mi pare evidente che solo quest'ultima società sia al momento proprietaria del relitto, e dalla stessa giuridicamente detenuto tanto che dovrà approvare l'eventuale trasferimento dovunque. Dunque, sino a che il sig. crociere costa in persona non dirà " uah, che munnezza, mo' la butto sta malefica SCATOLA DI LATTA !" ciò che resta delle m/n concordia non è un rifiuto.
A meno che oggi pomeriggio non mi abbiano cambiato il 152/06.
Non dimenticate che l'abbandono nave non è mai stato lanciato ufficialmente, e questo in marineria significa, eccome.


_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3644
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 64
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "Costa Concordia" è davvero un rifiuto?

Messaggio  Baseballz il Gio Apr 18, 2013 9:17 am

Che hai contro il nostro ministero tecnico? hehheeh
avatar
Baseballz
Utente Attivo

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 20.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "Costa Concordia" è davvero un rifiuto?

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Apr 18, 2013 10:28 pm

da http://genova.repubblica.it/cronaca/2012/04/21/news/costa-33681620/

Sarà l'alleanza fra l'americana Titan Salvage e l'italiana Micoperi a rimuovere il relitto della Costa Concordia. L'ammiraglia della Costa naufragata davanti all'isola del Giglio il 13 gennaio sarà rimossa intera e rimorchiata in un cantiere per la demolizione.
L'annuncio è stato dato da Costa Crociere e dalla struttura del Commissario delegato per l'emergenza. I lavori, soggetti ancora all'approvazione finale da parte delle Autorità italiane, inizieranno a maggio, con una durata di un anno.


a mio avviso, essendo destinata alla demolizione, è un rifiuto. E' lo stesso principio che regolamenta la demolizione delle autovetture, che infatti sono rifiuti
E' vero anche che le autovetture fuori uso hanno CER 16 01 04 e le navi no.
mi pare anche alquanto bizzarro che un centro di rottamazione, di auto ma non solo, debba essere autorizzato all'attività e un cantiere navale no.
avatar
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "Costa Concordia" è davvero un rifiuto?

Messaggio  homer il Ven Apr 19, 2013 8:25 am

... non so, ma forse è una discussione fine a sè stessa, ci son ben altri aspetti normativi (convenzione di Hong kong ad esempio), stiamo cercando di infilare un problemone come questo dentro al 152. Come se i rimorchiatori che la traineranno dovessero essere iscritti all'albo! A me francamente non sembra un oggetto destinato all'abbandono: con tutto il lavoro che ci stanno facendo! Poi dentro ci sono ancora un sacco di cose che di sicuro saranno oggetto di particolari attenzioni (come alcoolici e simili in cambusa!).
Si dice che le casseforti sono già state tutte aperte.....
avatar
homer
Utente Attivo

Messaggi : 661
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "Costa Concordia" è davvero un rifiuto?

Messaggio  isamonfroni il Ven Apr 19, 2013 10:10 am

homer ha scritto:... non so, ma forse è una discussione fine a sè stessa, ci son ben altri aspetti normativi (convenzione di Hong kong ad esempio), stiamo cercando di infilare un problemone come questo dentro al 152. Come se i rimorchiatori che la traineranno dovessero essere iscritti all'albo! A me francamente non sembra un oggetto destinato all'abbandono: con tutto il lavoro che ci stanno facendo! Poi dentro ci sono ancora un sacco di cose che di sicuro saranno oggetto di particolari attenzioni (come alcoolici e simili in cambusa!).
Si dice che le casseforti sono già state tutte aperte.....

Evvai Homer!!!
Qui ti quoto alla grandissima.

Comunque, invece di essere così fantasiosi vi invito a considerare la nave alla stregua di un palazzo che deve essere demolito (che poi non è molto diverso visto che è una città galleggiante).
Il cantiere edile non è mica un sito autorizzato.
Prima lo si svuota e poi si butta giù il relitto.
Con la nave sarà necessario fare altrettanto, prima si svuota e si recupera il recuperabile e poi si vede che cosa fare dello scafo, di sicuro non lo butteranno via.....

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12419
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "Costa Concordia" è davvero un rifiuto?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum