perizia del veicolo per raccolta e trasporto rifiuti non pericolosi per un furgone con targa rumena?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

perizia del veicolo per raccolta e trasporto rifiuti non pericolosi per un furgone con targa rumena?

Messaggio  cristiantimpu il Gio Feb 14, 2013 5:41 am

sono un artigiano edile rumeno,e come che non ce piu lavoro o pensato di fare una licenta per raccoliere ferro in giro e non lo so come?problema e che mio furgone a targa rumena e non lo so se ii poso fare la perizia.grazie aspeto consigli
avatar
cristiantimpu
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 14.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: perizia del veicolo per raccolta e trasporto rifiuti non pericolosi per un furgone con targa rumena?

Messaggio  zorba il Gio Feb 14, 2013 10:28 am

I veicoli immatricolati all'estero possono circolare in Italia con la targa straniera per il periodo massimo di un anno, poi devono essere immatricolati in Italia ed avere documenti italiani.
Anche nel caso di un veicolo immatricolato nell'Unione Europea (ad esempio, in Romania), il periodo di un anno decorre dal momento in cui il suo proprietario ha stabilito la residenza in Italia.

Quindi: dopo un anno che sei residente in Italia, devi innanzitutto fare immatricolare il tuo autocarro con targa italiana.
avatar
zorba
Utente Attivo

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

si questa lo so grazie e ai ragione ma io non sono residente in italia

Messaggio  cristiantimpu il Ven Feb 15, 2013 12:21 pm

zorba ha scritto:I veicoli immatricolati all'estero possono circolare in Italia con la targa straniera per il periodo massimo di un anno, poi devono essere immatricolati in Italia ed avere documenti italiani.
Anche nel caso di un veicolo immatricolato nell'Unione Europea (ad esempio, in Romania), il periodo di un anno decorre dal momento in cui il suo proprietario ha stabilito la residenza in Italia.

Quindi: dopo un anno che sei residente in Italia, devi innanzitutto fare immatricolare il tuo autocarro con targa italiana.
avatar
cristiantimpu
Nuovo Utente

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 14.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: perizia del veicolo per raccolta e trasporto rifiuti non pericolosi per un furgone con targa rumena?

Messaggio  isamonfroni il Ven Feb 15, 2013 12:43 pm

Io non sono proprio espertissima sulla materia, però credo che la licenza per esercitare il commercio ambulante di materiali ferrosi debba essere rilasciata dal Comune di residenza.
Quindi la residenza in Italia ce la dovresti avere con quel che ne consegue in materia di immatricolazione del furgone.

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: perizia del veicolo per raccolta e trasporto rifiuti non pericolosi per un furgone con targa rumena?

Messaggio  Supremoanziano il Ven Feb 15, 2013 3:09 pm

isamonfroni ha scritto:Io non sono proprio espertissima sulla materia, però credo che la licenza per esercitare il commercio ambulante di materiali ferrosi debba essere rilasciata dal Comune di residenza.
Quindi la residenza in Italia ce la dovresti avere con quel che ne consegue in materia di immatricolazione del furgone.

Lungi da me l'idea di contraddirti, ma il commercio ambulante di materiali ferrosi è appunto commercio che è ben diverso dalla raccolta di rottami ferrosi, che può essere autorizzata solamente dall'Albo Gestori.
avatar
Supremoanziano
Utente Attivo

Messaggi : 1477
Data d'iscrizione : 06.04.11
Località : Casa di riposo

Tornare in alto Andare in basso

Re: perizia del veicolo per raccolta e trasporto rifiuti non pericolosi per un furgone con targa rumena?

Messaggio  isamonfroni il Ven Feb 15, 2013 3:20 pm

Supremoanziano ha scritto:
isamonfroni ha scritto:Io non sono proprio espertissima sulla materia, però credo che la licenza per esercitare il commercio ambulante di materiali ferrosi debba essere rilasciata dal Comune di residenza.
Quindi la residenza in Italia ce la dovresti avere con quel che ne consegue in materia di immatricolazione del furgone.

Lungi da me l'idea di contraddirti, ma il commercio ambulante di materiali ferrosi è appunto commercio che è ben diverso dalla raccolta di rottami ferrosi, che può essere autorizzata solamente dall'Albo Gestori.

Giusta precisazione Supremo, forse mi sono lasciata fuorviare,

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12435
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 60
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: perizia del veicolo per raccolta e trasporto rifiuti non pericolosi per un furgone con targa rumena?

Messaggio  annariri il Mar Feb 19, 2013 12:12 pm

Quello che dice Zorba è corretto:
Articolo 133 - CdS >>Art. 132.
Circolazione dei veicoli immatricolati negli Stati esteri

1. Gli autoveicoli, i motoveicoli e i rimorchi immatricolati in uno Stato estero e che abbiano già adempiuto alle formalità doganali, o a quelle di cui all'art. 53, comma 2, del decreto-legge 30 agosto 1993, n. 131, se prescritte, sono ammessi a circolare in Italia per la durata massima di un anno, in base al certificato di immatricolazione dello Stato di origine.

2. La disposizione di cui al comma 1 non si applica ai cittadini residenti nel comune di Campione d'ltalia.

3. Le targhe dei veicoli di cui al comma 1 devono essere chiaramente leggibili e contenere il contrassegno di immatricolazione composto da cifre arabe e da caratteri latini maiuscoli, secondo le modalità che verranno stabilite nel regolamento.

4. Il mancato rispetto della norma di cui al comma 1 comporta l'interdizione all'accesso sul territorio nazionale.
5. Chiunque viola le disposizioni di cui al comma 1 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 84 a euro 335.

Per il proprietario del mezzo: non citi nè portata utile, nè peso complessivo del veicolo, per cui non è chiaro se sia esente (sotto i 60 q.li peso complessivo) o no da licenza c/proprio. Se il mezzo fosse soggetto a rilascio licenza c/proprio (codice istat: 603 0), prima della immatricolazione dovresti chiedere in Provincia anche la relativa licenza.
Dato che però parli di un furgone, credo che si tratti di un mezzo più piccolo e quindi esente da licenza c/proprio, per cui sarà sufficiente l'immatricolazione.
Attento a rispettare i tempi previsti dal codice della strada italiano.
avatar
annariri
Utente Attivo

Messaggi : 348
Data d'iscrizione : 29.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: perizia del veicolo per raccolta e trasporto rifiuti non pericolosi per un furgone con targa rumena?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum