Ultimi argomenti
» TAR Milano sent. 01782/2018
Da Admin Oggi alle 3:22 pm

» vasca interrata
Da rao_gpp Ieri alle 2:22 am

» Incidente Borgo Panigale
Da valterb Mer Ago 15, 2018 1:22 pm

» centro di raccolta e sanzioni
Da Admin Ven Ago 10, 2018 6:09 pm

» Un po' di storia...
Da Admin Gio Ago 09, 2018 3:54 pm

» Fatturazione in rapporto di intermediazione rifiuti
Da Paolo UD Mer Ago 08, 2018 10:12 am

» SISTRI 2.0 ?
Da fabiodafirenze Mar Ago 07, 2018 6:05 pm

» Smaltimento fusti ferro
Da Admin Dom Ago 05, 2018 2:34 pm

» Punto vendita AEE e obbligo schedario
Da marcogio85 Dom Ago 05, 2018 2:12 pm

» 170904, 170107 (macerie) dal 1° giugno
Da Claudia00 Mer Ago 01, 2018 8:59 pm


Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Andare in basso

Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Messaggio  angelo.digiacomantonio il Mer Gen 30, 2013 11:12 am

Ciao a tutti,

vi scrivo per un chiarimento su una questione che non è del tutto chiara:

Una modesta attività artigianale di oreficeria/orologeria (a conduzione familiare con meno di 10 dipendenti), ai fini di una corretta gestione dei rifiuti, è obbligata a tenere i registri obbligatori per le pile esauste degli apparecchi che ripara (orologi)?

La Normativa classifica come pericolose, in un unico CER 20 01 33*, le pile che contengono piombo, Ni-Cd e Mercurio mentre classifica come non pericolose quelle Alcaline con CER 16 06 04.

In presenza di questi due CER 20 01 33* e 16 06 04 come si deve comportare quest'orafo per adempiere ad una corretta gestione, senza incorrere in sanzioni od altro?

Grazie a tutti
avatar
angelo.digiacomantonio
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.05.12
Età : 25
Località : Pescara - Chieti

Torna in alto Andare in basso

Re: Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Messaggio  Aurora Brancia il Mer Gen 30, 2013 2:47 pm

che io sappia, le pile per orologi sono del tipo alcalino, il che mi ci fa ritrovare con il codice di rifiuto speciale e non pericoloso, ossia non domestico come il CER 20 01 33* che hai indicato tu e di riferisce alle varie batterie per giocattoli, radioline, sveglie, telecomandi etc. etc..
Ma essuno più di chi le compera dal produttore può avere la scheda tecnica dei vari tipi di pila e quindi verificare che non ci siano sostenze che la rfendono pericolosa in fase di smaltimento.
Ovviamente, essendo un rifiuto speciale pur se non pericoloso è opportuno conservare la tracciabilità del corretto smaltimento.

In alternativa, fai come il tabaccaio qua sotto: le restituisce al cliente! Però, devi anche mettere il cartello bene in vista con questa indicazione...

_________________
Adescate il nemico con la prospettiva di un vantaggio, e conquistatelo con la confusione
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3685
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 65
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Messaggio  angelo.digiacomantonio il Ven Feb 01, 2013 10:52 am

Aurora Brancia ha scritto:Ovviamente, essendo un rifiuto speciale pur se non pericoloso è opportuno conservare la tracciabilità del corretto smaltimento.

Ti ringrazio per la risposta...alla fine sono arrivato alla stessa tua conclusione, grazie Wink
avatar
angelo.digiacomantonio
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.05.12
Età : 25
Località : Pescara - Chieti

Torna in alto Andare in basso

Re: Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum