Ultimi argomenti
» spazzamento spazi industriali
Da magonero Ieri alle 9:20 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da cescal64 Ieri alle 4:23 pm

» Trovare la sede legale
Da Spigola Ven Gen 18, 2019 11:06 am

» MUD senza registro c/s
Da vp88 Mer Gen 16, 2019 5:27 pm

» TRACCIAMENTO MACERIE DA SISMA ABRUZZO
Da vp88 Mar Gen 15, 2019 7:10 pm

» Schedario di carico e scarico RAEE
Da simone1980 Lun Gen 14, 2019 2:29 pm

» Cantiere terre e rocce
Da Mike80 Lun Gen 14, 2019 11:15 am

» MUD 2019, si sa qualcosa?
Da Admin Gio Gen 10, 2019 7:49 pm

» Spes ultima dea
Da Admin Gio Gen 10, 2019 7:41 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Introzzi Gio Gen 10, 2019 7:23 am


Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Andare in basso

Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Messaggio  angelo.digiacomantonio il Mer Gen 30, 2013 11:12 am

Ciao a tutti,

vi scrivo per un chiarimento su una questione che non è del tutto chiara:

Una modesta attività artigianale di oreficeria/orologeria (a conduzione familiare con meno di 10 dipendenti), ai fini di una corretta gestione dei rifiuti, è obbligata a tenere i registri obbligatori per le pile esauste degli apparecchi che ripara (orologi)?

La Normativa classifica come pericolose, in un unico CER 20 01 33*, le pile che contengono piombo, Ni-Cd e Mercurio mentre classifica come non pericolose quelle Alcaline con CER 16 06 04.

In presenza di questi due CER 20 01 33* e 16 06 04 come si deve comportare quest'orafo per adempiere ad una corretta gestione, senza incorrere in sanzioni od altro?

Grazie a tutti
avatar
angelo.digiacomantonio
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.05.12
Età : 26
Località : Pescara - Chieti

Torna in alto Andare in basso

Re: Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Messaggio  Aurora Brancia il Mer Gen 30, 2013 2:47 pm

che io sappia, le pile per orologi sono del tipo alcalino, il che mi ci fa ritrovare con il codice di rifiuto speciale e non pericoloso, ossia non domestico come il CER 20 01 33* che hai indicato tu e di riferisce alle varie batterie per giocattoli, radioline, sveglie, telecomandi etc. etc..
Ma essuno più di chi le compera dal produttore può avere la scheda tecnica dei vari tipi di pila e quindi verificare che non ci siano sostenze che la rfendono pericolosa in fase di smaltimento.
Ovviamente, essendo un rifiuto speciale pur se non pericoloso è opportuno conservare la tracciabilità del corretto smaltimento.

In alternativa, fai come il tabaccaio qua sotto: le restituisce al cliente! Però, devi anche mettere il cartello bene in vista con questa indicazione...

_________________
Adescate il nemico con la prospettiva di un vantaggio, e conquistatelo con la confusione
avatar
Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3743
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 66
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Messaggio  angelo.digiacomantonio il Ven Feb 01, 2013 10:52 am

Aurora Brancia ha scritto:Ovviamente, essendo un rifiuto speciale pur se non pericoloso è opportuno conservare la tracciabilità del corretto smaltimento.

Ti ringrazio per la risposta...alla fine sono arrivato alla stessa tua conclusione, grazie Wink
avatar
angelo.digiacomantonio
Membro della community

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.05.12
Età : 26
Località : Pescara - Chieti

Torna in alto Andare in basso

Re: Registri Obbligatori e MUD per attività artigianale di oreficeria/orologeria

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum