Campioni di suolo contaminato in ADR

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  Maenrico il Mer Gen 23, 2013 9:38 pm

Salve a tutti, sono giunto in questo forum per un dubbio non indifferente che mi è venuto.
Opero nel campo delle bonifiche ambientali. Capita a volte (per fortuna raramente) di prelevare campioni di terreno pesantemente contaminato da metalli pesanti o idrocarburi. In genere si preleva un kg di materiale in più punti e lo si manda in laboratorio per le analisi. Per dare un'indicazione di massima, diciamo 10 campioni, raccolti in vasi di vetro da diversi punti, chiusi in firgo portatile e spediti.
Ora il mio dubbio è, questo materiale ha l'obbligo di viaggiare in ADR? Il dubbio nasce perchè so per esperienza che nessuno (ma dico nessuno) fa così, cioè li gestisce in adr (anche perchè nascerebbero alcuni conflitti sui contenitori che devono essere di un certo tipo per preservare il campione, sul trasporto che deve essere estremamente rapido, la gestione da parte dei laboratori, etc.)...allora mi viene da pensare o che sbaglino tutti o che esita qualche aspetto normativo che mi sfugge e consenta questo trasporto.....suggerimenti? So che essendo in un canale ADR molti mi diranno di sì...ma vi prego di valutare bene, perchè non pare così scontata la cosa.

Maenrico
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 23.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  Aurora Brancia il Mer Gen 23, 2013 10:11 pm

Maenrico ha scritto: So che essendo in un canale ADR molti mi diranno di sì...ma vi prego di valutare bene, perchè non pare così scontata la cosa.
Io invece, sapendo che quelli che curano la sezione ADR di questo forum la normativa la conoscono più che a menadito, tendo ad escludere che ti diranno che sì, i campioni di terreno -contaminato da quello che vuoi- e predisposti per il laboratorio devano viaggiare in ADR...
Potremmo ridiscutere su come viaggeranno poi nei camion i terreni così contaminati, ma sono cose diverse.
quindi, Smile attendo anche io i guru di pertinenza...


_________________
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Aurora Brancia
Moderatrice

Messaggi : 3463
Data d'iscrizione : 02.09.11
Età : 63
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  Maenrico il Mer Gen 23, 2013 11:09 pm

Giusto Aurora, aggiusto il tiro, non vorrei che qualcuno mi fraintendesse o se la prendesse....non era mia intenzione dire che mi aspetto un sì a prescindere....ma che può essere che esistano altre normative, magari non note ad un esperto adr, o che prescindono dall'adr, che magari consentono questo tipo di trasporto...

Maenrico
Nuovo Utente

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 23.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  CROCIDOLITE il Gio Gen 24, 2013 12:06 am

Per determinare se una merce pericolosa sia soggetta o meno all'ADR, per prima cosa deve soddisfare determinati requisiti, di concentrazione delle sostanze nocive, di quantità trasportate ecc.

Senza disporre prima di documentazione analitica (analisi, schede tecniche, ecc), dubito che si possa determinare se una merce debba o meno essere assoggettata alla normativa ADR.

Nel mio piccolo NON ho mai trovato dei normali "campioni di terreno contaminato", che, una volta effettuata l'analisi, risultassero soggetti alla normativa ADR, sia per i quantitativi in gioco, sia per il grado di contaminazione.

Lascio a chi è più esperto di me avvallare o contraddire la mia tesi.

CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  homer il Gio Gen 24, 2013 1:08 am

Puoi dare un'occhiata alla sezione 2.1.4 ed al N. ONU 3315 e vedere se si
adattano al tuo caso, come pure l'esenzione di cui al 1.1.3.1.

Se dici "pesantemente contaminato" dovresti avere già in mano dati analitici che ti consentono di verificare se i campioni hanno i requisiti per essere classificati in classe 6.1 o 9 (più probabilmente) o in altre classi; se invece sono dati presuntivi o cautelativi diventa più difficile. Raramente, come dice crocidolite, un terreno contaminato è così pericoloso da essere sottoposto all'ADR.
Poi c'è la regola d'oro: non è vero che tutti i rifiuti pericolosi devono essere trasportati in ADR! Chi lo dice? Io! Ma soprattutto è proprio scritto nell'ADR: leggendo il capitolo 2 sulla classificazione si capiscono questa e tante altre cose.
Saluti

homer
Utente Attivo

Messaggi : 624
Data d'iscrizione : 24.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  massimilianom il Gio Gen 24, 2013 2:56 pm

homer ha scritto:non è vero che tutti i rifiuti pericolosi devono essere trasportati in ADR! Chi lo dice? Io! Saluti

siamo in due, e al "buio" cioè senza vedere analisi, escluderei che un campione di 1kg di terra per quanto contaminata debba essere soggetto ad adr.


massimilianom
Membro della community

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  Lilika il Gio Gen 24, 2013 2:59 pm

Diciamo anche tre, anche se saremo di più, però prima di dare un giudizio è meglio conoscere le analisi, come già hanno detto Crocidolite e homer..

Lilika
Utente Attivo

Messaggi : 1230
Data d'iscrizione : 23.11.11
Età : 34
Località : Vercelli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  isamonfroni il Gio Gen 24, 2013 3:53 pm

Considerando che il "trasporto" dei campioni al laboratorio è proprio finalizzato a sapere quel che c'è dentro....prima dell'analisi è piuttosto difficile poter sapere con certezza quanto "pesantemente" un campione di terra sia contaminato.

Peraltro vi faccio notare che ho esperienza di terreni con superamenti anche di 3/400 volte le CSC e che risultavano poi classificabili come rifiuti Non pericolosi, proprio perchè i limiti sono diversi e anche tanto.

Il trasferimento di campioni al laboratorio chimico non soggiace alle regole di trasporto dei rifiuti nè, per quel che so io a quelle dell'ADR.

Quando poi, una volta analizzati e verificati, questi terreni pesantemente contaminati, saranno diventati rifiuti e saranno portati a smaltimento, allora scatteranno le regole per il trasporto di rifiuti e, se applicabili, le norme ADR.

D'altronde, se "nessuno" dei tuoi colleghi si pone il problema, pensi che "tutti" siano pericolosi ecomafiosi?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!

isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12092
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 59
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  tfrab il Gio Gen 24, 2013 4:29 pm

isamonfroni ha scritto:

Il trasferimento di campioni al laboratorio chimico non soggiace alle regole di trasporto dei rifiuti nè, per quel che so io a quelle dell'ADR.


beh, in realtà certi materiali, anche se campioni, possono eccome essere sottoposti ad ADR, tanto che ci si dedica l'intero paragrafo 2.1.4 nell'ADR

il punto semmai è che, nel caso di terreni contaminati, è davvero insolito trovare una concentrazione di inquinanti tali da renderli pericolosi ai fini del trasporto

tfrab
Utente Attivo

Messaggi : 316
Data d'iscrizione : 14.09.11
Età : 43
Località : Centro Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Campioni di suolo contaminato in ADR

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 11:31 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum