Ultimi argomenti
» conferimento a onlus o croce rossa
Da isamonfroni Sab Ott 12, 2019 9:51 am

» residui merce pericolosa su imballaggi ADR
Da benassaisergio Sab Ott 12, 2019 8:35 am

» definizione di imballaggio - cartucce silicone
Da pascozzi Ven Ott 11, 2019 12:04 pm

» RINNOVO AUTORIZZAZIONE CAT 4
Da ri-cicla Ven Ott 11, 2019 9:40 am

» PROCEDIMENTO DI R12
Da beltrale Mar Ott 08, 2019 1:07 pm

» DOPPIO PASSAGGIO R13 IMPIANTI
Da beltrale Lun Ott 07, 2019 3:17 pm

» Cisterna operante sotto sotto vuoto - Barrato Rosa - Mod DTT 306M
Da Enrico Lun Set 30, 2019 10:52 am

» pannelli veicolo ed esenzione 1.1.3.6
Da valterb Dom Set 29, 2019 12:05 pm

» cessione ramo d'azienda
Da valterb Dom Set 29, 2019 12:01 pm

» Corso Esperto Campionatore Ottobre 2019
Da geofranz67 Gio Set 26, 2019 12:57 pm


Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  robbonet il Dom Dic 23, 2012 6:12 pm

Promemoria primo messaggio :

Cambiamento epocale ragazzi miei!
Forse perchè i grandi gruppi industriali risentono della crisi del rifiuto ed hanno i forni quasi vuoti o forse perché, effettivamente, sembrava un po' troppo a tutti una proroga che si trascina da quasi dieci anni, il fatto è che le Camere sono state sciolte e non c'è più tempo per un decreto di proroga per consentire, dal 1° gennaio prox, lo smaltimento in discarica di rifiuti con un PCI>13.000 kj/kg.
Bisogna anche dire che l'Europa stava per procedere con altre procedure di infrazione e l'Italia non può proprio più permettersene di prenderne altre. Quindi?
Quindi succederà che dal primo gennaio 2013, chi si limita a dare una semplice tritata ai rifiuti urbani prima di mandarli in discarica, come nelle discariche del Lazio, probabilmente non viola il divieto di deposito in discarica di rifiuti con PCI>13.000 kj/kg, pur continuando a violare il divieto di inviare in discarica un rifiuto non trattato (per l'Unione Europea, infatti, i rifiuti semplicemente tritovagliati e inviati in discarica non sono trattati), chi, invece, tritovaglia e stabilizza il sottovaglio, si troverà con un sopravaglio che, se non utilizzato per produrre cdr, non potrà essere inviato in discarica.
Quindi, tutti a fare cdr e le discariche diventano finalmente elementi residuali del ciclo dei rifiuti, altra infrazione comunitaria evitata!
Se non si prendeva un po' di coraggio, questa svolta non ci sarebbe mai stata e avremmo avuto sempre le discariche come protagoniste del ciclo dei rifiuti.
Come Italiani siamo bravissimi ad aggirare le leggi. La legge impone di recuperare i rifiuti, anche ai fini energetici e di inviare in discarica solo i rifiuti trattati che non possono essere ulteriormente recuperati in un ciclo utile e, invece, da bravi italiani, che abbiamo fatto in questi 10 anni? Abbiamo messo su ogni discarica un trituratore e, al massimo, un vaglio e poi via, tutto in discarica ... Ma che senso ha? Questo non è un mondo normale!!!!!
Speriamo che questo segnale possa promettere bene! Buon Natale a tutti.
robbonet
robbonet
Membro della community

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 25.03.12
Località : Mondo non Normale

Torna in alto Andare in basso


Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty calcolo PCI

Messaggio  lucasti il Mer Gen 02, 2013 9:58 pm

robbonet ha scritto:
Caro Lucasti, se mi dai, cortesemente, dei riferimenti concreti (dove posso trovare pubblicati questi dati, o dove posso trovare in tal senso qualcosa di ufficiale) ti bacio in fronte!!! kiss
Mi sembra che dopo un primo momento di smarrimento, tutti i gestori in Italia stiano dichiarando di avere un PCI inferiore a 13.000 kj/kg per i RUR Pinocchio e tutto continua ad andare tranquillamente in discarica ...
Questo non è un mondo normale! kos
per il PCI dei RUR, di solito si procede all'analisi merceologica (ma ci vogliono belle quantità: cmq le metodiche si trovano facilmente in rete), e poi al calcolo del PCI complessivo coi PCI dei singoli materiali: se cerchi in rete, ti consiglio di vedere nel filone termovalorizzazione, là si trovano dati (ad esempio: http://www.latermotecnica.net/pdf_riv/200711/20071115003_1.pdf - il fatto che sia del 2007 non é male, a mio parere, perché c'era poco compostaggio), ma credo che anche nel mondo FederAmbiente non manchino dati, così come in tutti i Piani Regionali o Provinciali (ti consiglio i programmi riduzione RUB, più specifici) si aprono (o dovrebbero!) con analisi merceologiche. (la risposta é stile "ora pensaci tu", quindi mi sa che possiamo fare a meno della ricompensa:)
lucasti
lucasti
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 18.04.12
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty PCI e alchimia

Messaggio  lucasti il Mer Gen 02, 2013 10:19 pm

robbonet ha scritto:
Tutto in discarica!!!! Come prima ... affraid
Le alchimie dei laboratori analisi!!! scratch
la caratterizzazione di base é a responsabilità del produttore (art. 2 DM 27/09/10), cmq un timbro di professionista si trova sempre (di 'sti tempi, poi), ma qua non si tratta di alchimia, per ora si starà prendendo tempo: ma d'altra parte, che fare?! ci avevano abituato alla proroga perpetua... e poi, il produttore deve avere alternative praticabili, che non si costruiscono in qualche giorno, e quindi ora sarebbe pure il colmo che si scatenassero controlli "senza se e senza ma"! il dado é tratto, anche se si procederà "a posteriori", piuttosto bisogna pensare a come uscirne: una "mezza deroga" forse potrebbe riguardare i sovvalli di impianti di compostaggio e di selezione da multimateriale (filiera RD), mentre sarebbe dannosa ( a mio parere, ovviamente) se riguardasse anche il flusso RUR (TMB e TBD -Trattamenti a Bocca Discarica). vedremo.
lucasti
lucasti
Membro della community

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 18.04.12
Età : 45

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  robbonet il Dom Gen 06, 2013 9:04 pm

Ho sentito che FISE Assoambiente, sta cercando di avere un'ulteriore proroga del limite fissato dal DLgs 36/03.
Bhè, è chiaro che qui si mettono a rischio gli interessi dei titolari di discariche. Ancora?!!!
Dicono che questo vincolo è stato inventato dall'Italia, non dall'Europa e, quindi, non ha senso.
Secondo me, senso ne ha! Basta ricordare la gerarchia di gestione dei rifiuti per capire che, LA STESSA EUROPA impone che tutto ciò che può essere valorizzato, anche energicamente, non deve andare in discarica. Allora, se vogliamo limitare l'utilizzo della discarica, il limite dei 13.000 kj/kg non mi sembra un'idea strampalata!!!
A proposito, ragioniamo un po' sugli effetti che avrebbe la positiva regolare applicazione di queste norme, soprattutto su Roma, da dove provengono le maggiori resistenze ad abbandonare la discarica come unico sistema di gestione dei rifiuti, tanto da inviarceli anche non trattati!!!!
Mi sembra chiaro che stiamo andando verso un'inevitabile approvazione della discarica di Monti dell'Ortaccio, a seguito dell'ennesima proroga della discarica di Malagrotta. Si prevede che la nuova discarica potrebbe essere una soluzione di emergenza per circa 3 anni! Follia pura!
Se invece venissero applicate le norme, la montagna di rifiuti di Roma non intercettata dalla raccolta differenziata, dovrebbe essere trattata, trasformata in CDR e solo gli scarti non altrimenti recuperabili dovrebbero andare in discarica. Il CDR inviato invece nei termovalorizzatori pur presenti nel Lazio (Colleferro e San Vittore) o nei gassificatori costruiti e costruendi. In questo modo anche la nuova discarica durerebbe almeno 10 anni, invece che 3, anzi, con l'aumento della raccolta differenziata, anche 15!!! Ma poi, vogliamo mettere l'impatto generato dallo smaltimento dei rifiuti tal quali o da quello degli scarti derivanti dal trattamento? Non c'è paragone! Così anche gli abitanti della zona avrebbero enormi benefici. Ma allora? Quando ci decidiamo ad abbandonare la discarica come unica soluzione possibile?
Certo! Fino a quando gli ambientalisti più estremisti ritengono che l'unica soluzione possibile per Roma è la raccolta differenziata spinta, la soluzione non arriverà mai e le discariche continueranno a riempirsi.
Ma questo non è un mondo normale!
robbonet
robbonet
Membro della community

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 25.03.12
Località : Mondo non Normale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  luckyluke il Lun Gen 07, 2013 3:50 pm

da un'associazione di imprese che operano nel settore rifiuti, a cui la società dove lavoro è iscritta, ho ricevuto una mail prima di pranzo con scritto che:
"...Stante le telefonate ricevute riteniamo opportuno intanto riferirvi che da notizie, per ora solo ufficiose e da confermare, però appena apprese da fonti attendibili vicino al Ministero, il Ministro Clini, rispondendo ad una sollecitazione della Regione Umbria, abbia annunciato la predisposizione di un Decreto Legge di urgenza contenente la proroga del divieto, che addirittura potrà uscire domani o comunque nei prossimi giorni...".
Ve la giro così come l'ho ricevuta.
luckyluke
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 49
Località : AP

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  CROCIDOLITE il Lun Gen 07, 2013 3:56 pm

luckyluke ha scritto:da un'associazione di imprese che operano nel settore rifiuti, a cui la società dove lavoro è iscritta, ho ricevuto una mail prima di pranzo con scritto che:
"...Stante le telefonate ricevute riteniamo opportuno intanto riferirvi che da notizie, per ora solo ufficiose e da confermare, però appena apprese da fonti attendibili vicino al Ministero, il Ministro Clini, rispondendo ad una sollecitazione della Regione Umbria, abbia annunciato la predisposizione di un Decreto Legge di urgenza contenente la proroga del divieto, che addirittura potrà uscire domani o comunque nei prossimi giorni...".
Ve la giro così come l'ho ricevuta.

l'unico problema è che un tale decreto ci porterà diritti diritti in procedura d'infrazione dalla comunità europea
CROCIDOLITE
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  luckyluke il Lun Gen 07, 2013 4:27 pm

CROCIDOLITE ha scritto:
luckyluke ha scritto:da un'associazione di imprese che operano nel settore rifiuti, a cui la società dove lavoro è iscritta, ho ricevuto una mail prima di pranzo con scritto che:
"...Stante le telefonate ricevute riteniamo opportuno intanto riferirvi che da notizie, per ora solo ufficiose e da confermare, però appena apprese da fonti attendibili vicino al Ministero, il Ministro Clini, rispondendo ad una sollecitazione della Regione Umbria, abbia annunciato la predisposizione di un Decreto Legge di urgenza contenente la proroga del divieto, che addirittura potrà uscire domani o comunque nei prossimi giorni...".
Ve la giro così come l'ho ricevuta.

l'unico problema è che un tale decreto ci porterà diritti diritti in procedura d'infrazione dalla comunità europea
Non ne avevo dubbi
Mad
luckyluke
luckyluke
Utente Attivo

Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 24.09.10
Età : 49
Località : AP

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  Admin il Lun Gen 07, 2013 9:14 pm

il Ministro Clini, rispondendo ad una sollecitazione della Regione Umbria, abbia annunciato la predisposizione di un Decreto Legge di urgenza contenente la proroga del divieto
Ho visto personalmente oggi nei locali pubblici di una cittadina umbra il seguente volantino:

"ATTENZIONE
In mancanza di provvedimenti normativi che permettano lo smaltimento di rifiuti, ad oggi non siamo in grado di garantire il ritiro dei rifiuti indifferenziati, pertanto si invitano tutti i cittadini a non esporre i bidoncini grigi a ciò destinati, fino a nuova comunicazione".


Quel decreto legge, ultimo atto di un governo (poco) tecnico, probabilmente arriverà.
Per la serie "abbiamo scherzato".

Poi ci sarà da convertirlo...
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6577
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  sindacohardin il Mar Gen 08, 2013 5:15 pm

Admin ha scritto:
il Ministro Clini, rispondendo ad una sollecitazione della Regione Umbria, abbia annunciato la predisposizione di un Decreto Legge di urgenza contenente la proroga del divieto
Ho visto personalmente oggi nei locali pubblici di una cittadina umbra il seguente volantino:

"ATTENZIONE
In mancanza di provvedimenti normativi che permettano lo smaltimento di rifiuti, ad oggi non siamo in grado di garantire il ritiro dei rifiuti indifferenziati, pertanto si invitano tutti i cittadini a non esporre i bidoncini grigi a ciò destinati, fino a nuova comunicazione".


Quel decreto legge, ultimo atto di un governo (poco) tecnico, probabilmente arriverà.
Per la serie "abbiamo scherzato".

Poi ci sarà da convertirlo...

In Umbria la Presidente della Regione ha emanato un'ordinanza che permette per trenta giorni il conferimento in discarica dei rifiuti urbani e dei rifiuti derivanti dal trattamento dei rifiuti urbani (aventi PCI maggiore di 13.000 kJ/kg in deroga alle disposizioni di cui all'art. 6, comma 1, lettera p) del D.Lgs. n. 36/2003)...

http://www.regione.umbria.it/mediacenter/FE/articoli/rifiuti-in-attesa-provvedimento-governo-presidente.html
sindacohardin
sindacohardin
Nuovo Utente

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 29.09.10

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  Admin il Mar Gen 08, 2013 5:40 pm

In Umbria la Presidente della Regione ha emanato un'ordinanza che permette per trenta giorni il conferimento in discarica dei rifiuti urbani e dei rifiuti derivanti dal trattamento dei rifiuti urbani (aventi PCI maggiore di 13.000 kJ/kg in deroga alle disposizioni di cui all'art. 6, comma 1, lettera p) del D.Lgs. n. 36/2003)... http://www.regione.umbria.it/mediacenter/FE/articoli/rifiuti-in-attesa-provvedimento-governo-presidente.html
Grazie della segnalazione!
"...Stante le telefonate ricevute riteniamo opportuno intanto riferirvi che da notizie, per ora solo ufficiose e da confermare, però appena apprese da fonti attendibili vicino al Ministero, il Ministro Clini, rispondendo ad una sollecitazione della Regione Umbria, abbia annunciato la predisposizione di un Decreto Legge di urgenza contenente la proroga del divieto, che addirittura potrà uscire domani o comunque nei prossimi giorni..."
Ieri, in consiglio dei ministri non se ne è discusso: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=70214
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6577
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  robbonet il Mar Gen 08, 2013 11:34 pm

Pensare che dopo 10 anni dall'uscita del DLgs 36/03 ci siano Regioni, in Italia, che il problema non se lo sono neanche posto, non è incoraggiante ...
Vedere poi che il Ministro dell'Ambiente, per di più tecnico, promette di risolvere il problema con un'ulteriore proroga diventa disarmante ...
Quando gli Amministratori Pubblici si renderanno responsabili delle loro azioni se si darà sempre per scontato la proroga o addirittura la deroga?
Io sapevo che una situazione di emergenza poteva essere ammessa se la stessa fosse imprevedibile, ma se l'emergenza è generata dall'inerzia, allora va sanzionata, non premiata!!!
Ricordo ancora i tempi in cui il Ministro della Sanità Donat Cattin per rientrare nei limiti di potabilità dell'acqua, decretò l'innalzamento dei valori limite di legge: non vedo grandi differenze con la situazione in oggetto.
Al territorio della Regione Umbria costerà di più trasferire, fuori Regione, le frazioni secche da avviare a valorizzazione energetica. L'inerzia si paga.
Mi chiedo invece se un Presidente di Regione può emettere un'ordinanza di deroga ad una Legge di Stato!!! Non credo. La cosa è grave.
Però, si sa, questo non è un mondo normale!!! Continuiamo pure a buttare i rifiuti in un buco, il resto sono solo chiacchiere!
robbonet
robbonet
Membro della community

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 25.03.12
Località : Mondo non Normale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  robbonet il Mar Gen 08, 2013 11:46 pm

Cioè ... Incredibile, la Presidente della Regione Umbria è stizzita ... Secondo lei, il Governo è stato inerte, non ha fatto il suo dovere ... Non è la sua Regione che in 10 anni non ha minimamente pensato che esiste una legge che, forse, dovrà entrare in vigore!!!
Nel rendere nota l'ordinanza la presidente della Regione ribadisce come la stessa si sia resa necessaria "a causa dell'assenza delle disposizioni che il Governo avrebbe dovuto emettere in materia di trattamento dei rifiuti urbani", ed auspica inoltre che lo stesso Governo "assuma al più presto i provvedimenti di sua competenza".
robbonet
robbonet
Membro della community

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 25.03.12
Località : Mondo non Normale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  giulio il Mer Gen 09, 2013 10:05 am

Per inerzia immagino si intende la manca realizzazione di termovalorizzatori per chiudere il ciclo di recupero dei rifiuti.

E' ben noto che oggi è estremamente difficile realizzarli quindi, fino a che non si arriverà ad un sistema completo di chiusura del ciclo di gestione dei rifiuti con un impianto di termovalorizzazione in ogni ambito, la discarica sarà, purtroppo, necessaria.

Inserire un divieto (peraltro non previsto dalla UE ne direttiva discariche) senza la dotazione degli impianti necessari è assurdo e genera costi e disservizi a tutti, anche agli impianti di recupero delle raccolte differenziate che non sanno dove conferire i loro residui non recuperabili con potere calorifico superiore al limite del PCI.

Quindi ha fatto bene la Regione Umbria ad esprimersi e spero che il governofaccia molto presto ciò che avrebbe dovuto fare almeno un mese fa.

Cordiali saluti.

giulio
giulio
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 25.01.10

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  Admin il Mer Gen 09, 2013 10:19 am

Hai ragione robbonet.
In un paese normale.
In Italia hai torto: http://www.sistriforum.com/t9139-a-camere-sciolte-arriva-il-decreto-mille-emergenze#105827
Admin
Admin
Amministratore

Messaggi : 6577
Data d'iscrizione : 13.01.10
Età : 46

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  muso di lepre il Mer Gen 09, 2013 1:32 pm

ciao a tutti, italia oggi la da già per prorogata di 12 mesi. mentre il sole è + prudente con dei condizionali.

saluti
No
muso di lepre
muso di lepre
Membro della community

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 26.02.10

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  robbonet il Mer Gen 09, 2013 1:38 pm

giulio ha detto
Quindi ha fatto bene la Regione Umbria ad esprimersi e spero che il governofaccia molto presto ciò che avrebbe dovuto fare almeno un mese fa.
Mi sembra veramente eccessivo che si pretenda che lo Stato debba derogare ad una propria legge!!!
Per di più dopo 10 anni di deroghe!!! Ma quando cambierà mai questo Paese???
E' chiaro che è più comodo inviare tutto in discarica ed anche più economico ... ma così ci involviamo!!!
In Umbria non ci sono termovalorizzatori? Bene, i rifiuti vengano trasferiti dove i termovalorizzatori ci sono e sono sottoutilizzati ... Costerà di più? Bene, così nella Regione Umbria hanno un ulteriore stimolo per realizzare un proprio impianto. Altrimenti, mi chiedo, quando saremmo pronti?
E' chiaro che ogni cambiamento rappresenta un trauma, ma non possiamo chiedere che le cose cambino per poi opporci quando riguardano noi ...
Da ciò che mi segnala Admin, comprendo che questo è e rimarrà un Paese non normale!!!
robbonet
robbonet
Membro della community

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 25.03.12
Località : Mondo non Normale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  magonero il Mer Gen 09, 2013 1:42 pm

quoto ampiamento Robbonet.... Very Happy Very Happy
magonero
magonero
Utente Attivo

Messaggi : 299
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 50

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Gen 09, 2013 2:00 pm

Fermo restando che condivido tutti i commenti su questo nostro paese, fermo restando che la classe dirigente che ci ha governato è stata latitante, quando non collusa sui problemi Rifiuti rimane comunque un dato di fatto:

1) mancano gli inceneritori;
2) in molte regioni mancano le discariche per RSU;
3) In talune regioni, il 191212 da RSU è ancora considerato RSU, per cui soggetto a divieti di smaltimento fuori ambito/regione. Vari TAR sono in procinto di esprimersi in merito a ricorsi presentati a riguardo.

visto tutto ciò, se da parte governativa non giunge una proroga, dei RSU che quotidianamente produciamo che facciamo? li mandiamo tutti a casa di Beppe Grillo e del Movimento 5 Stelle, o degli ecologisti che non vogliono discariche e termo-valorizzatori, o a casa di quei filosofi della raccolta differenziata spinta che pensano che i rifiuti, con un colpo di bacchetta magica diventino immediatamente fiori ed uccelli lira.

Basta con la demagogia, chi ci ha governato fino ad oggi, del "problema" rifiuti se ne è pilatescamente lavato le mani, d'altra parte il problem scotta e le seggiole dei politicanti vari tremano al solo pensiero, MA I RIFIUTI OGGI CI SONO e se non li gestiamo anche con proroghe e procedure d'emergenza, ce li ritroveremo tutti a casa.
CROCIDOLITE
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Quale infrazione?

Messaggio  miste60 il Mer Gen 09, 2013 2:30 pm

CROCIDOLITE ha scritto:
luckyluke ha scritto:da un'associazione di imprese che operano nel settore rifiuti, a cui la società dove lavoro è iscritta, ho ricevuto una mail prima di pranzo con scritto che:
"...Stante le telefonate ricevute riteniamo opportuno intanto riferirvi che da notizie, per ora solo ufficiose e da confermare, però appena apprese da fonti attendibili vicino al Ministero, il Ministro Clini, rispondendo ad una sollecitazione della Regione Umbria, abbia annunciato la predisposizione di un Decreto Legge di urgenza contenente la proroga del divieto, che addirittura potrà uscire domani o comunque nei prossimi giorni...".
Ve la giro così come l'ho ricevuta.

l'unico problema è che un tale decreto ci porterà diritti diritti in procedura d'infrazione dalla comunità europea

Scusate, ma mi sapete specificare meglio quale sarebbe la procedura d'infrazione?
miste60
miste60
Nuovo Utente

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 08.01.13
Età : 59

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  isamonfroni il Mer Gen 09, 2013 3:09 pm

CROCIDOLITE ha scritto:Fermo restando che condivido tutti i commenti su questo nostro paese, fermo restando che la classe dirigente che ci ha governato è stata latitante, quando non collusa sui problemi Rifiuti rimane comunque un dato di fatto:

1) mancano gli inceneritori;
2) in molte regioni mancano le discariche per RSU;
3) In talune regioni, il 191212 da RSU è ancora considerato RSU, per cui soggetto a divieti di smaltimento fuori ambito/regione. Vari TAR sono in procinto di esprimersi in merito a ricorsi presentati a riguardo.

visto tutto ciò, se da parte governativa non giunge una proroga, dei RSU che quotidianamente produciamo che facciamo? li mandiamo tutti a casa di Beppe Grillo e del Movimento 5 Stelle, o degli ecologisti che non vogliono discariche e termo-valorizzatori, o a casa di quei filosofi della raccolta differenziata spinta che pensano che i rifiuti, con un colpo di bacchetta magica diventino immediatamente fiori ed uccelli lira.

Basta con la demagogia, chi ci ha governato fino ad oggi, del "problema" rifiuti se ne è pilatescamente lavato le mani, d'altra parte il problem scotta e le seggiole dei politicanti vari tremano al solo pensiero, MA I RIFIUTI OGGI CI SONO e se non li gestiamo anche con proroghe e procedure d'emergenza, ce li ritroveremo tutti a casa.

clap clap clap clapclap

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12714
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty nessuna-proroga-per-pci13000-kj-kg-cosa-succedera

Messaggio  magonero il Mer Gen 09, 2013 3:33 pm

qualcuno prima o poi doveva metterci le mani per non rimanere sempre coloro che non sanno dove metterli "i rifiuti" mentre gli altri non sanno "dove prenderli"..... alien alien alien
magonero
magonero
Utente Attivo

Messaggi : 299
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 50

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  muso di lepre il Mer Gen 09, 2013 8:26 pm

robbonet ha scritto:Pensare che dopo 10 anni dall'uscita del DLgs 36/03 ci siano Regioni, in Italia, che il problema non se lo sono neanche posto, non è incoraggiante ...
Vedere poi che il Ministro dell'Ambiente, per di più tecnico, promette di risolvere il problema con un'ulteriore proroga diventa disarmante ...
Quando gli Amministratori Pubblici si renderanno responsabili delle loro azioni se si darà sempre per scontato la proroga o addirittura la deroga?
Io sapevo che una situazione di emergenza poteva essere ammessa se la stessa fosse imprevedibile, ma se l'emergenza è generata dall'inerzia, allora va sanzionata, non premiata!!!
Ricordo ancora i tempi in cui il Ministro della Sanità Donat Cattin per rientrare nei limiti di potabilità dell'acqua, decretò l'innalzamento dei valori limite di legge: non vedo grandi differenze con la situazione in oggetto.
Al territorio della Regione Umbria costerà di più trasferire, fuori Regione, le frazioni secche da avviare a valorizzazione energetica. L'inerzia si paga.
Mi chiedo invece se un Presidente di Regione può emettere un'ordinanza di deroga ad una Legge di Stato!!! Non credo. La cosa è grave.
Però, si sa, questo non è un mondo normale!!! Continuiamo pure a buttare i rifiuti in un buco, il resto sono solo chiacchiere!

d'accordo su tutto, invece di incazzarmi, da gestore rifiuti urbani, provo a trovare un lato positivo... corsa al riempimento dello spazio disponibile da parte dei gestori degli impianti che porterà una riduzione del prezzo al cancello. in teoria. vedremo.
muso di lepre
muso di lepre
Membro della community

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 26.02.10

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Mancano gli inceneritori?

Messaggio  robbonet il Mer Gen 09, 2013 8:40 pm

CROCIDOLITE ha scritto:
1) mancano gli inceneritori;
E' sicura CROCIDOLITE di quello che dice?
A me risulta invece, che la mancata proroga è stata auspicata dai grandi gruppi (vedi A2A, Hera, Iren) che hanno una sottoutilizzazione degli impianti e non è una cosa tanto bella dopo che hai sostenuto ingentissimi investimenti, in prospettiva delle norme Italiane ed Europee orientate a ridurre drasticamente l'uso delle discariche.
Mi rendo conto, poi, che in molte Regioni, si preferisce effettuare una semplice triturazione del rifiuto per inviarlo direttamente in discarica (dentro o fuori Regione e, speriamo, ma ne dubito, che anche questa storia finisca con la prox sentenza del Consiglio di Stato) e che questo sia il sistema più economico.
Però dovrete ammettere che questo rimane il sistema più selvaggio. Poichè non mi piace vivere in un Paese di selvaggi, auspico allora che le Regioni non virtuose siano costrette, vista la norma, a fare accordi di programma con le Regioni virtuose, dove inviare i propri rifiuti, a costi elevati, fino a quando non impareranno anche loro a fare quello che in altre Regioni è stato già fatto: completare il ciclo di gestione dei rifiuti con un sistema impiantistico corrispondente ad un Paese civile!
robbonet
robbonet
Membro della community

Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 25.03.12
Località : Mondo non Normale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  CROCIDOLITE il Mer Gen 09, 2013 10:00 pm

robbonet ha scritto:
CROCIDOLITE ha scritto:
1) mancano gli inceneritori;
E' sicura CROCIDOLITE di quello che dice?
A me risulta invece, che la mancata proroga è stata auspicata dai grandi gruppi (vedi A2A, Hera, Iren) che hanno una sottoutilizzazione degli impianti e non è una cosa tanto bella dopo che hai sostenuto ingentissimi investimenti, in prospettiva delle norme Italiane ed Europee orientate a ridurre drasticamente l'uso delle discariche.
Mi rendo conto, poi, che in molte Regioni, si preferisce effettuare una semplice triturazione del rifiuto per inviarlo direttamente in discarica (dentro o fuori Regione e, speriamo, ma ne dubito, che anche questa storia finisca con la prox sentenza del Consiglio di Stato) e che questo sia il sistema più economico.
Però dovrete ammettere che questo rimane il sistema più selvaggio. Poichè non mi piace vivere in un Paese di selvaggi, auspico allora che le Regioni non virtuose siano costrette, vista la norma, a fare accordi di programma con le Regioni virtuose, dove inviare i propri rifiuti, a costi elevati, fino a quando non impareranno anche loro a fare quello che in altre Regioni è stato già fatto: completare il ciclo di gestione dei rifiuti con un sistema impiantistico corrispondente ad un Paese civile!

A parte che sarei un maschietto, ci sono regioni dove gli impianti si sono fatti, es. Lombardia ed emilia ed altri dove o non ci sono o non sono sufficenti, es. tutto il resto d Italia.
Un esempio é il moderno Veneto, dove a impianti moderni tipo Vedelago fa da contraltare il fatto che molti rifiuti e fanghi devono andare tuttora a ingrassare i bilanci dei tedeschi.
Relativamente agli auspici, mi trova d'accordo con lei
CROCIDOLITE
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  silvia79 il Gio Gen 10, 2013 11:07 am

parole sante quelle di Crocidolite ... io aspetto e spero che si sblocchi qualcosa altrimenti il mio bel 191212 me lo metto in saccoccia .... visto che in discarica non posso piu' andare e che i forni latitano a farmi un'offerta !!!
Hanno carenza di rifiuti ed è da fine dicembre che aspetto lumi !!!
silvia79
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  muso di lepre il Ven Gen 11, 2013 2:02 pm

prorogato di 1 anno nel decreto del CDM. per ora c'è il comunicato stampa



http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=70231&pg=1%2C2102%2C4735%2C6830%2C9360%2C11455%2C13710%2C16821%2C18959%2C21197%2C23401%2C25262&pg_c=1
muso di lepre
muso di lepre
Membro della community

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 26.02.10

Torna in alto Andare in basso

Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà? - Pagina 2 Empty Re: Nessuna proroga per PCI>13.000 kj/kg! Cosa succederà?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum