Ultimi argomenti
» Regalo di Natale
Da benassaisergio Oggi alle 12:12 am

» SISTRI abolito dal 1 gennaio 2019
Da cescal64 Ieri alle 10:38 pm

» FIR : Detentore diverso dal Produttore
Da Paolo UD Ven Dic 14, 2018 3:47 pm

» Contenuti minimi autorizzazione
Da isamonfroni Gio Dic 13, 2018 11:03 am

» combustione spontanea: ADR e rifiuti
Da Aurora Brancia Gio Dic 13, 2018 1:06 am

» società concessionaria sui formulari
Da vaghestelledellorsa Mar Dic 11, 2018 8:55 pm

» RIUTILIZZO PROPRI SCARTI DI PRODUZIONE
Da jolly Mar Dic 11, 2018 4:42 pm

» Albo e "circolari fantasma"
Da PiazzaPulita Dom Dic 09, 2018 9:38 am

» Batterie al piombo e ADR
Da Enrico Sab Dic 08, 2018 11:17 pm

» ESCLUSIONE NOMINA CONSULENTE ADR
Da AlessandroC Ven Dic 07, 2018 7:42 pm


smaltimento oli esausti vegetali da parte di ambulanti

Andare in basso

smaltimento oli esausti vegetali da parte di ambulanti

Messaggio  daria malagigi il Mar Dic 11, 2012 3:35 pm

Buongiorno atutti, sono a chiedere nuovamente il vostro aiuto per fare chiarezza su come si devono comportare i venditori ambulanti di generi alimentari (per intendersi i furgoni che si trovano sulle strade e vendono panini, patatine fritte o frittelle) per quanto riguarda lo smaltimento dell'olio vegetale.Volevo sapere se devono rispettare gli obblighi previsto per gli altri commercianti ed artigiani (no registro C/S se meno di 10 dipendenti e dimostare di aver effettuato almeno un conferimento annuo tramite FIR a soggetti iscritti al conoe)oppure se, come nel caso del tarsporto di rifiuti, per loro la normativa ha previsto particolari deroghe.
Ringrazio tutti coloro che potranno darmi un aiuto
avatar
daria malagigi
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: smaltimento oli esausti vegetali da parte di ambulanti

Messaggio  isamonfroni il Mar Dic 11, 2012 3:57 pm

Così a memoria, non mi pare che esistano deroghe.
Ma a parte ciò, mi viene spontanea una domanda......perchè questi ristoratori ambulanti non dovrebbero essere obbligati a gestire in modo corretto l'olio fritto?
Mica potranno essere autorizzati a versarlo nei tombini......... Shocked

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
avatar
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12621
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

Re: smaltimento oli esausti vegetali da parte di ambulanti

Messaggio  cirillo il Mar Dic 11, 2012 5:57 pm

si tratta di capire se l'iscrizione alla CCIAA è come
a) commerciante;
b) artigiano.
In ogni caso l'olio, finchè è nella friggitrice, NON è rifiuto e immagino venga sostituito presso la sede della Ditta; non credo proprio venga sostituito "in itinere".
Pertanto se la dittà è:
a) commerciante;
detiene l'olio vegetale usato in idonei contenitori e lo conferisce almeno una volta all'anno (considerando che dubito ne produca più di 30.000 litri (30 mc) al'anno) a ditta autorizzata previa emissione di FIR che dovrà essere solo conservato per un periodo di 5 anni. Essendo un rifiuto non pericoloso ed essendo un'attività commerciale, non è soggetta alla tenuta del registro di carico e scarico.
b) artigianale:
valgono le stesse cose dette sopra tranne che l'azienda è soggetta alla tenuta del registro di carico e scarico (opportunamente vidimato) e le annotazioni vanno fatte entro 10 giorni lavorativi dalla produzione dell'olio usato e entro 10 lavorativi dal conferimento dello stesso. Se l'azienda non supera i 10 dipendenti non è soggetta alla presentazione dl MUD.

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7322
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: smaltimento oli esausti vegetali da parte di ambulanti

Messaggio  daria malagigi il Sab Dic 15, 2012 10:22 am

E quindi deduco che dovrà avere sul furgone i contenitori per lo stoccaggiod ell'olio in attesa dello smaltimento a ditta autorizzata; ecco, ma lo svuotamento di tali contenitori può avvenire presso la sede legale della ditta , cioè in luogo diverso dal dove il rifiuto viene prodotto?
Ed in tal caso il trasporto dell'olio come si configura, è permesso senza alcuna iscrizione all'albo?
avatar
daria malagigi
Nuovo Utente

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 31.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: smaltimento oli esausti vegetali da parte di ambulanti

Messaggio  cirillo il Sab Dic 15, 2012 10:30 am

daria malagigi ha scritto:E quindi deduco che dovrà avere sul furgone i contenitori per lo stoccaggio dell'olio in attesa dello smaltimento a ditta autorizzata; ecco, ma lo svuotamento di tali contenitori può avvenire presso la sede legale della ditta, cioè in luogo diverso dal dove il rifiuto viene prodotto?
Ed in tal caso il trasporto dell'olio come si configura, è permesso senza alcuna iscrizione all'albo?
Ho detto esattamente l'opposto.
Ma l'olio lo deve per forza cambiare "sul posto"? Non lo può cambiare una volta arrivato presso la sede e il problema sarebbe risolto?
Quindi, parte "da casa" con l'olio nuovo, si fa il suo giro e poi lo sostituisce a fine giornata in sede.
A meno che non lo debba cambiare più volte nella stessa giornata.
Ti dirò, anche in questo caso non mi "fascerei la testa". Metterei l'olio usato entro appositi contenitori e me li porterei a casa senza far nulla. Si tratta di un'attività di (quasi sicuro vero?) "COMMERCIO AMBULANTE" e l'olio vegetale è un rifiuto non pericoloso.
1) se m'iscrivo all'Albo Gestori per il trasporto devo fare un FIR e trasportare il rifiuto SOLO ad un sito PROVVISTO DI AUTORIZZAZIONE ALLO STOCCAGGIO;
2) e a questo punto ho SOLO 2 opzioni:
2.a) mi doto presso la sede dell'autorizzazione allo stoccaggio provvisorio in R13 (per me una follia!)
2.b) trasporto OGNI FINE GIORNATA, senza passare dalla sede, con FIR l'olio usato ad un centro autorizzato per riceverlo (economicamente un'altra follia).
Quindi, a titolo puramente personale, e senza voler essere "quello che ha la verità in trasca", dico che, se per forza si devono effettuare le sostituzioni dell'olio in itinere, lo si fa... e basta. (e il registro a casa SOLO se l'attività in CCIAA risulta artigianale).

_________________
si deficit fenum accipe stramen
avatar
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7322
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 63
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

Re: smaltimento oli esausti vegetali da parte di ambulanti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum