Ultimi argomenti
» Aiuto: R12-R13
Da isamonfroni Gio Set 12, 2019 4:26 pm

» Cisterna operante sotto sotto vuoto - Barrato Rosa - Mod DTT 306M
Da sven23 Mer Set 11, 2019 7:42 pm

» Quiz consulente ADR 2019
Da massimilianom Mar Set 10, 2019 3:03 pm

» RICEVERE CODICI CER 19.XX.XX
Da Aurora Brancia Mar Set 10, 2019 1:57 pm

» Veicolo consegnato direttamente a Autodemolitore...
Da Alot Lun Set 09, 2019 5:20 pm

» CERCO Professionista esperto emissioni in atmosfera
Da isamonfroni Lun Set 09, 2019 10:45 am

» Generale Costa nuovo ministro dell'ambiente
Da fabiodafirenze Ven Set 06, 2019 12:53 pm

» Aua senza iscrizione in camera di commercio
Da isamonfroni Gio Set 05, 2019 10:35 am

» Testo per consultazione su cat 9 [bonifiche siti contaminati]
Da isamonfroni Mar Set 03, 2019 11:33 am

» [TOP] Consulente ADR
Da MattiaC Lun Set 02, 2019 3:54 pm


l'umido della raccolta differenziata

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Lun Dic 03, 2012 1:42 pm

Ciao, la dita che opera nel mio territorio scarica l'umido della raccolta differenziata di diversi paesi, tutto in un'unico cassone, per poi andare a scaricare in discarica.. Volevo sapere se tutto questo è regolare e a norma di legge. Se no, come posso denunciare il fatto?
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  marcosperandio il Lun Dic 03, 2012 2:04 pm

Sicuro che vada in una discarica?? Mi sembra strano.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 51
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Lun Dic 03, 2012 2:20 pm

ho sbagliato, va in un'inceneritore! Però quello che volevo sapere io è se l'umido di vari paesi si può mischiare.
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Dic 03, 2012 3:22 pm

onieri ha scritto:ho sbagliato, va in un'inceneritore! Però quello che volevo sapere io è se l'umido di vari paesi si può mischiare.
se con il termine "mischiare" intendi travasare in un unico contaier/compattatore i rifiuti raccolti da più mezzi, la risposta è si .. si può fare.
i mezzi "satelliti" vengono fatti confluire in una stazione di travaso, dove, dopo aver contabilizzato le quantità di rifiuto provenienti da ogni singolo comune (produttore del rifiuto) e verificato la qualità del rifiuto, vengono fatti scaricare in un unico contenitore più "capiente" per il successivo trasporto all'impianto di destinazione (economie di trasporto).

se con il termine "mischiare" intendi altre operazioni .. per poter rispondere sarebbe necessario capire cosa intendi.

PS: nutro qualche perplessità sul fatto che l'umido/organico venga destinato così com'è a termovalorizzatore, dato il bassissimo potere calorifico (essendo ricco d'acqua, anzichè alimentare il forno .. tende a raffreddarlo/spegnerlo). Non è piuttosto che viene inviato ad un impianto per la produzione del CdR?

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Lun Dic 03, 2012 4:00 pm

si, con il termine mischiare intendevo dire travasare in un container. Il problema è che prima di travasare non non vengono mai contabilizzate le quantità di rifiuto provenienti da ogni singolo comune (produttore del rifiuto) e non viene mai verificato la qualità del rifiuto.

ps. Sono anche sicuro che l'umido/organico viene destinato così com'è a termovalorizzatore..


Ultima modifica di onieri il Sab Dic 08, 2012 10:54 am, modificato 1 volta
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Dic 03, 2012 5:10 pm

onieri ha scritto:si, con il termine mischiare intendevo dire travasare in un container. Il problema è che prima di travasare non vengono mai contabilizzate le quantità di rifiuto provenienti da ogni singolo comune (produttore del rifiuto) e non viene mai verificato la qualità del rifiuto.
Queste cose le sò perchè ho lavorato 6 anni con questa ditTa e dopo che avevo finito di fare la raccolta, porta a porta, scaricavo l'umido nel container senza fare nulla prima.

ps. Sono anche sicuro che l'umido/organico viene destinato così com'è a termovalorizzatore..
posso sapere .. in quale zona d'italia .. succederebbe tutto questo?

con tutto il rispetto verso di te, e il lavoro che hai svolto per 6 anni, ricevo spesso lamentele e segnalazioni (in qualità di responsabile della raccolta per conto di un gestore) perchè gli operatori (miei colleghi) vanno in giro a dire ".. inutile fare la raccolta differenziata. tanto, poi mettiamo tutto assieme!".
La questione è che molto spesso gli operatori addetti alla raccolta, non sanno quale lavoro svolgono i colleghi che lavorano all'interno dei vari impianti di selezione a valle della raccolta.

Ritengo sempre molto interessante e istruttivo far vedere l'intero ciclo di gestione dei rifiuti (dalla pianificazione dei servizi, alla raccolta, alla selezione, allo smaltimento) in modo che ciascun operatore, per la propria parte .. sappia cosa sta facendo, sappia perchè la sta facendo, e sappia scegliere la migliore strategia per ottimizzare il proprio lavoro, e il lavoro del collega che lo segue.

poi, lo sai meglio di me avendo operato direttamente sul campo .. ci si trova a doversi confrontare con tutto .. e di più.

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Lun Dic 03, 2012 5:22 pm

Sardegna, provincia di Nuoro.. Cosa posso fare?
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  Gabriele Stefani il Lun Dic 03, 2012 5:48 pm

onieri ha scritto:Sardegna, provincia di Nuoro.. Cosa posso fare?
ti pongo un altro quesito: cosa speri di ottenere?

dal punto di vista normativo, non vedo illeciti.

dal punto di vista formale/economico, al più il gestore del servizio (ammesso non vengano fatti controlli quantitativi/qualititativi) si vede costretto a giustificare le domande di alcuni enti.
sempre che poi non vi siano altri accordi tra i comuni, che "autorizzano" questa gestione da parte del gestore (un comune fa da capofila, e poi la ripartizione dei costi viene regolamentata con opportuno accordo tra gli enti).

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Lun Dic 03, 2012 5:58 pm

Ti spiego,sono anche consigliere comunale con delega all'ambiente e volevo essere sicuro che l'operato della dita fosse tutto a norma Smile
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  isamonfroni il Lun Dic 03, 2012 8:09 pm

onieri ha scritto:Ti spiego,sono anche consigliere comunale con delega all'ambiente e volevo essere sicuro che l'operato della dita fosse tutto a norma Smile

E, come consigliere comunale, imparare a scrivere ditta, con due t, no?

_________________
Un kiss vale più di mille parole!
Ma, a volte bapho è ancora meglio!
isamonfroni
isamonfroni
Moderatrice

Messaggi : 12710
Data d'iscrizione : 18.10.10
Età : 61
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  marcosperandio il Lun Dic 03, 2012 8:14 pm

In quale termovalorizzatore vengono conferiti?

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 51
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  silvia79 il Lun Dic 03, 2012 8:26 pm

puo' essere che i mezzi satelliti scarichino il tutto in un unico cassone e poi una volta che viene trasportato in impianto il peso verificato venga poi suddiviso per i vari paesi (ci possono essere tra i paesi convenzioni a percentuale)
Non si capisce nemmeno se i mezzi satelliti conferiscono in un cassone magari presso un centro di raccolta o in un compattatore (da noi impossibile conferire in compattatore perchè è vietata la compattazione del rifiuto organico)
Comunque sia all'impianto (dubito sia termovalorizzatore) il rifiuto deve arrivare con un Fir o con un talloncino di pesata e quindi basta verificare poi l'autorizzazione dell'impianto.
silvia79
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  sarabai il Lun Dic 03, 2012 9:47 pm



Verifica se annesso al termovalorizzatore e presente un impianto di compostaggio e fai una telefonata all'impianto che pensi che riceva la frazione organica.

Sara
sarabai
sarabai
Utente Attivo

Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 07.12.11

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  marcosperandio il Lun Dic 03, 2012 10:17 pm

sarabai ha scritto:

Verifica se annesso al termovalorizzatore e presente un impianto di compostaggio e fai una telefonata all'impianto che pensi che riceva la frazione organica.

Sara
Pensavo esattamente la stessa cosa sapendo ad esempio che di fianco all'inceneritore di Cagliari c'è un impianto di compostaggio.

_________________
santa
Gli uomini malvagi sopravvivono alle loro gesta. I buoni vengono selpolti insieme alle loro ossa. -- William Shakespeare- "Giulio Cesare"
marcosperandio
marcosperandio
Moderatore

Messaggi : 4732
Data d'iscrizione : 14.09.10
Età : 51
Località : Provincia Bergamo

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Mar Dic 04, 2012 1:40 am

silvia79 ha scritto:puo' essere che i mezzi satelliti scarichino il tutto in un unico cassone e poi una volta che viene trasportato in impianto il peso verificato venga poi suddiviso per i vari paesi (ci possono essere tra i paesi convenzioni a percentuale)
Non si capisce nemmeno se i mezzi satelliti conferiscono in un cassone magari presso un centro di raccolta o in un compattatore (da noi impossibile conferire in compattatore perchè è vietata la compattazione del rifiuto organico)
Comunque sia all'impianto (dubito sia termovalorizzatore) il rifiuto deve arrivare con un Fir o con un talloncino di pesata e quindi basta verificare poi l'autorizzazione dell'impianto.
Si si, funziona proprio cosi.. I mezzi satelliti scaricano tutto in un cassone.. Ho posto questa discussione perchè alcune persone mi hanno detto che non si può fare!
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Mar Dic 04, 2012 1:43 am

marcosperandio ha scritto:In quale termovalorizzatore vengono conferiti?
Macomer
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Mar Dic 04, 2012 1:46 am

isamonfroni ha scritto:
onieri ha scritto:Ti spiego,sono anche consigliere comunale con delega all'ambiente e volevo essere sicuro che l'operato della dita fosse tutto a norma Smile

E, come consigliere comunale, imparare a scrivere ditta, con due t, no?
Credo in un'amministrazione sia più importante l'onestà e la buona fede, che non imparare a scrivere ditta con due t.
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  cirillo il Mar Dic 04, 2012 10:14 am

onieri ha scritto:
isamonfroni ha scritto:
onieri ha scritto:Ti spiego,sono anche consigliere comunale con delega all'ambiente e volevo essere sicuro che l'operato della dita fosse tutto a norma Smile

E, come consigliere comunale, imparare a scrivere ditta, con due t, no?
Credo in un'amministrazione sia più importante l'onestà e la buona fede, che non imparare a scrivere ditta con due t.
personalmente credo siano entrambe importanti e in ogni caso, sei il benvenuto nel forum

_________________
si deficit fenum accipe stramen l'umido della raccolta differenziata Musik710
cirillo
cirillo
Moderatore

Messaggi : 7373
Data d'iscrizione : 24.05.11
Età : 64
Località : veneto

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  silvia79 il Mar Dic 04, 2012 11:13 am

leggendo qua e la in internet ho trovato l'autorizzazione aia, penso sia proprio questo l'impianto di cui parli, non è solo un inceneritore di rifiuti urbani, ma anche una discarica.
hanno l'autorizzazione in R3 per le operazioni di compostaggio .

ti posto i link così prendi nota e verifichi che siano quelli.
http://www.sardegnaambiente.it/documenti/18_299_20121005103758.pdf
http://www.sardegnaambiente.it/documenti/18_299_20121005103926.pdf

non penso che a Macomer ci siano 3000 impianti e termovalorizzatori !!!

Bisogna avere anche un po' di fiducia in chi gestisce i rifiuti , perchè non sono tutti degli ecomafiosi ......

e poi ti ripeto se chi dice che non è possibile conferire tutto in un unico cassone fatti dire la norma di legge ... i ciarlatani dovrebbe anche informarsi sulle convenzioni che ogni comune stipula con comuni limitrofi, questo serve anche per abbattere i costi di trasporto ...
non è da me spezzare lance a favore degli enti ma ripeto a volte sembra che in Italia siano tutti evasori, illegali eccc ...

p.s. a volte agli addetti alla raccolta non viene raccoltato per filo e per segno l'iter dei rifiuti, ma con questo uno non deve pensare che sia tutto illegale .....

buon lavoro

silvia79
silvia79
Utente Attivo

Messaggi : 331
Data d'iscrizione : 26.05.11
Età : 40

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  CROCIDOLITE il Mar Dic 04, 2012 4:16 pm

silvia79 ha scritto:leggendo qua e la in internet ho trovato l'autorizzazione aia, penso sia proprio questo l'impianto di cui parli, non è solo un inceneritore di rifiuti urbani, ma anche una discarica.
hanno l'autorizzazione in R3 per le operazioni di compostaggio .

ti posto i link così prendi nota e verifichi che siano quelli.
http://www.sardegnaambiente.it/documenti/18_299_20121005103758.pdf
http://www.sardegnaambiente.it/documenti/18_299_20121005103926.pdf

non penso che a Macomer ci siano 3000 impianti e termovalorizzatori !!!

Bisogna avere anche un po' di fiducia in chi gestisce i rifiuti , perchè non sono tutti degli ecomafiosi ......

e poi ti ripeto se chi dice che non è possibile conferire tutto in un unico cassone fatti dire la norma di legge ... i ciarlatani dovrebbe anche informarsi sulle convenzioni che ogni comune stipula con comuni limitrofi, questo serve anche per abbattere i costi di trasporto ...
non è da me spezzare lance a favore degli enti ma ripeto a volte sembra che in Italia siano tutti evasori, illegali eccc ...

p.s. a volte agli addetti alla raccolta non viene raccoltato per filo e per segno l'iter dei rifiuti, ma con questo uno non deve pensare che sia tutto illegale .....

buon lavoro

cara silvia, quoto integralmente quanto da te scritto ma ti ricordo che ci sono formazioni politiche, o parapolitiche che hanno fatto della lotta ai termovalorizzatori la loro unica missione.
CROCIDOLITE
CROCIDOLITE
Utente Attivo

Messaggi : 3053
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : IO/NOI/GAIA

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  Gabriele Stefani il Mar Dic 04, 2012 5:23 pm

CROCIDOLITE ha scritto:cara silvia, quoto integralmente quanto da te scritto ma ti ricordo che ci sono formazioni politiche, o parapolitiche che hanno fatto della lotta ai termovalorizzatori la loro unica missione.
Caro Croci, nel confermare quello che tu scrivi (vedi la mia antipatia dichiarata nei confronti di certi esponenti di note associazioni ambientaliste .. o ambientalistiche), sottolineo l'importanza, in questo forum, di fornire indicazioni tecniche che vanno oltre le ideologie e gli schieramenti politici.
L'ho scritto io, l'ha ribadito Silvia, lo hai confermato tu: il fatto che qualcuno faccia il denigratore ambientale per partito preso (partiti che cambiano opinione e orientamento a seconda delle convenienze .. e di come tira il vento), ci stimola ulteriormente a denunciare, sulla base di dati oggettivi ed effettivi, come stanno effettivamente le cose.

suggerisco al nostro amico consigliere di cambiare obiettivo: è vero che, soprattutto in questo momento di recessione economica, tutto va bene per racimolare soldi e quattrini .. ma anzichè perdere inutilmente tempo ed energie per scovare il pelo sull'uovo .. forse vale la pena concentrarsi e battersi per lo sviluppo di una programmazione a medio/lungo termine.

una domanda su tutta: la gestione dei RAEE nel comune dove operi, come viene effettuata? perchè, stando ai dati ufficiali, in Sardegna non esiste un centro di raccolta e recupero dei RAEE?!?

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  skaddori il Mer Dic 05, 2012 3:47 pm

ehii mi state assalendo per niente! Guardate che non sono un politico, non prendo nemmeno 1 euro dal mio ruolo di amministratore! ho posto questa discussione solo per informarmi.. Sono in comune da pochi mesi e non ho nessuna esperienza! Scusatemi se voglio imparare Sad
skaddori
skaddori
Membro della community

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 01.12.12

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  bcrick il Mer Dic 05, 2012 4:09 pm

ilGabri ha scritto:
CROCIDOLITE ha scritto:cara silvia, quoto integralmente quanto da te scritto ma ti ricordo che ci sono formazioni politiche, o parapolitiche che hanno fatto della lotta ai termovalorizzatori la loro unica missione.
Caro Croci, nel confermare quello che tu scrivi (vedi la mia antipatia dichiarata nei confronti di certi esponenti di note associazioni ambientaliste .. o ambientalistiche), sottolineo l'importanza, in questo forum, di fornire indicazioni tecniche che vanno oltre le ideologie e gli schieramenti politici.
L'ho scritto io, l'ha ribadito Silvia, lo hai confermato tu: il fatto che qualcuno faccia il denigratore ambientale per partito preso (partiti che cambiano opinione e orientamento a seconda delle convenienze .. e di come tira il vento), ci stimola ulteriormente a denunciare, sulla base di dati oggettivi ed effettivi, come stanno effettivamente le cose.

suggerisco al nostro amico consigliere di cambiare obiettivo: è vero che, soprattutto in questo momento di recessione economica, tutto va bene per racimolare soldi e quattrini .. ma anzichè perdere inutilmente tempo ed energie per scovare il pelo sull'uovo .. forse vale la pena concentrarsi e battersi per lo sviluppo di una programmazione a medio/lungo termine.

una domanda su tutta: la gestione dei RAEE nel comune dove operi, come viene effettuata? perchè, stando ai dati ufficiali, in Sardegna non esiste un centro di raccolta e recupero dei RAEE?!?

....centri di raccolta e recupero dei RAEE esistono!!!!!!

avatar
bcrick
Utente Attivo

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 29.03.10
Località : Cagliari

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  sarabai il Mer Dic 05, 2012 8:39 pm


.
Da quanto c'è su internet la sardegna si sta dando da fare nella gestione dei rifiuti, fonte sito regione, ispra e cdc raee.


Nel sito internet sottostante si possono vedere i dati della gestione dei RAEE per diversi anni, suddivisi per aree.

http://www.slideshare.net/matteo_capelletti/il-mercato-dei-raee-in-sardegna#btnNext

Centri di raccolta Raee in Sardegna oltre 100 di cui 15 nella Provincia di Nuoro

Trasportatori Raee oltre 400


sarabai
sarabai
Utente Attivo

Messaggi : 184
Data d'iscrizione : 07.12.11

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  Gabriele Stefani il Gio Dic 06, 2012 2:52 pm

non conosco (e sinceramente non ho il tempo di fare approfondimenti) sulla situazione sarda: mi sono limitato a riportare alcune indiscrezioni derivanti da ambienti vicini al consorzio.
se ho detto una baggianata .. chiedo venia: sarà mia cura appurare la veridicità delle indiscrezioni.

sarabai ha scritto:
Centri di raccolta Raee in Sardegna oltre 100 di cui 15 nella Provincia di Nuoro
a titolo di curiosità, di questi 400, quanti sono aperti alla grande distribuzione, ai sensi del DM 185/2007?
Relativamente agli R5, che % di "captazione" si raggiunge in Sardegna? (l'indiscrezione citata sopra è partita proprio da una osservazione in merito agli R5: considerando che il grosso della produzione è imputabile alle utenze non domestiche, e non potendo queste accedere ai centri di raccolta .. gli R5 che gravitano nei CdR sono pertanti una minima parte. e le altre quantità, che fine fanno? cassonetti stradali? abbandoni?).

OT: dalla questione ORGANICO, siamo finiti per parlare di RAEE: se il topic è interessante, direi di cambiarne quantomeno il titolo.

_________________
Come lo scoglio infrango. Come l'onda travolgo.
Gabriele Stefani
Gabriele Stefani
Moderatore

Messaggi : 3268
Data d'iscrizione : 23.11.10

Torna in alto Andare in basso

l'umido della raccolta differenziata Empty Re: l'umido della raccolta differenziata

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum